Inizializzare .NET SDK

Ultimo aggiornamento: 2023-07-27
  • Argomenti:
  • APIs/SDKs
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Developer

Descrizione

Utilizza il Create per inizializzare .NET SDK e creare un'istanza di Client di destinazione per effettuare chiamate a Adobe Target per esperimenti ed esperienze personalizzate.

Quando utilizzi .NET Dependency Injection, aggiungi l'SDK al passaggio di configurazione del servizio chiamando services.AddTargetLibrary();, quindi iniettare ITargetClient targetClient nel costruttore dell’app.

In seguito, utilizza Initialize dell'SDK per configurare l'SDK, completando così il passaggio di inizializzazione.

Metodo

TargetClient viene creato utilizzando TargetClient.Create.

C#

TargetClient TargetClient.Create(TargetClientConfig clientConfig)

ClientConfig viene creato utilizzando ClientConfig.Builder.

C#

TargetClientConfig.Builder TargetClientConfig.Builder()

Parametri

TargetClientConfig.Builder ha la seguente struttura:

Nome Tipo Obbligatorio impostazione predefinita Descrizione
Client stringa None (Nessuno) ID client di destinazione
OrganizationId stringa None (Nessuno) ID organizzazione Experience Cloud
Timeout int No 10000 Timeout per tutte le richieste in millisecondi
Proxy WebProxy No nulle
Criterio nuovo tentativo Policy No nulle Criterio per tutti i tentativi Target richieste
AsyncRetryPolicy AsyncPolicy No nulle Criterio per nuovi tentativi asincroni per tutti Target richieste
Logger ILogger No nulle Utilizzato per la registrazione di debug di Target richieste e risposte
ServerDomain stringa No client.tt.omtrdc.net Sostituisce il nome host predefinito
Protetto booleano No true Annulla l'impostazione per applicare lo schema HTTP
DefaultPropertyToken stringa No nulle Imposta il token di proprietà predefinito per ogni getOffers chiamare
TelemetriaAbilitata booleano No true Inviare dati di telemetria per migliorare l’esperienza di utilizzo dell’SDK
DecisioningMethod Enum DecisioningMethod No Lato server Deve essere impostato su OnDevice o su Hybrid per abilitare le decisioni su dispositivo
OnDeviceDecisioningReady Azione No nulle Delega per l’evento "on-device decisioning Ready" (chiamato una volta quando le decisioni sul dispositivo sono pronte)
ArtefattoDownloadRiuscito Azione No nulle Delegato per il completamento del download dell’artefatto di decisioning sul dispositivo (chiamato a ogni download dell’artefatto riuscito)
ArtifactDownloadFailed Azione No nulle Delegato per errore di download dell’artefatto di decisioning sul dispositivo (chiamato a ogni download dell’artefatto non riuscito)
OnDeviceEnvironment stringa No produzione Può essere utilizzato per specificare un ambiente su dispositivo diverso, ad esempio staging
OnDeviceConfigHostname stringa No assets.adobetarget.com Può essere utilizzato per specificare un host diverso da utilizzare per scaricare il file dell’artefatto di decisioning sul dispositivo
OnDeviceDecisioningPollingIntSecs int No 300 (5 min.) Numero di secondi tra i recuperi del file dell’artefatto di decisioning sul dispositivo
OnDeviceArtifactPayload stringa No nulle Fornisce decisioni sul dispositivo con un payload dell’artefatto locale per consentire l’esecuzione immediata

Esempio

C#

var targetClientConfig = new TargetClientConfig.Builder("acmeclient", "ABCDEF012345677890ABCDEF0@AdobeOrg")
    .Build();

targetClient = TargetClient.Create(targetClientConfig);

// make calls to Adobe Target

In questa pagina