Note sulla versione di Adobe Experience Cloud - Luglio 2021

Banner

Le applicazioni di Experience Cloud vengono aggiornate ogni mese. Su questa pagina puoi trovare gli aggiornamenti, la documentazione e i tutorial più recenti per Experience Cloud ed Experience Platform. Trovi inoltre la nuova documentazione di Creative Cloud for Enterprise e Document Cloud.

NOTA

Iscriviti ad Adobe Priority Product Update per ricevere notifiche mensili via e-mail sugli aggiornamenti a questa pagina. La pagina viene aggiornata nell’arco di tutto il mese, quindi controlla regolarmente se ci sono aggiornamenti sui prodotti aziendali di Adobe e sulla documentazione di Experience League.

Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2021

Hai bisogno di aiuto? Visita Adobe Experience League per trovare documentazione tecnica e sui prodotti, corsi curati da Adobe, esercitazioni video, risposte rapide, insight sulla community e corsi di formazione tenuti da istruttori.

Icona Componenti dell’interfaccia centrale di Experience Cloud

Experience Cloud Central Interface Components include aggiornamenti a cui è possibile accedere dall’intestazione del prodotto unificata, ad esempio Aiuto, Ricerca e preferenze dell’account utente. Qui trovi gli aggiornamenti ai servizi People, Places (Posizione) e alla gestione dei prodotti.

Funzione Data Descrizione
Ricerca globale in Experience Cloud 5 luglio 2021 Con questa versione, la ricerca globale di Experience Cloud include anche Journey Orchestration per la ricerca di oggetti business in Experience Cloud, come segmenti, set di dati, schemi e altro ancora.

Altre risorse di supporto

Icona Stato di Adobe

Stato di Adobe fornisce informazioni dettagliate, aggiornamenti sullo stato e notifiche e-mail relative agli eventi di sospensione, interruzione e manutenzione di prodotti e servizi cloud di Adobe. Consulta status.adobe.com.

Per informazioni aggiornate sullo stato dei sistemi Adobe, consulta le note sulla versione del 21 maggio 2020.

Icona Experience Platform

Include informazioni sull’aggiornamento e nuova documentazione su Experience Platform e sui tag per Platform ed.

Tutorial e corsi su Experience Platform

Nuovi video, esercitazioni o corsi pubblicati per Experience Platform e Services.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
Luglio 2021 Modellare i dati sull’esperienza del cliente con XDM Corso Scopri come creare il modello dati in Adobe Experience Platform. Questo corso illustra come utilizzare Experience Data Model (XDM) e come convertire in XDM il modello dati esistente. Scopri come creare schemi utilizzando classi e gruppi di campi standard e come creare componenti personalizzati.
Luglio 2021 Introduzione a Query Service per Data Engineer Corso Scopri come convalidare i dati acquisiti, ottenere informazioni approfondite da dati memorizzati nel data lake, e preparare i dati per prendere decisioni business-critical utilizzando Query Service.
Luglio 2021 Creare dashboard con Query Service Corso Scopri come convalidare i dati acquisiti, ottenere informazioni approfondite da dati memorizzati nel data lake, e creare dashboard utilizzando Query Service in Adobe Experience Platform.
Luglio 2021 Introduzione a Real-time CDP per gli addetti al marketing Corso In questo corso puoi imparare tutto il necessario per iniziare a utilizzare Real-time Customer Data Platform (Real-time CDP) come utente business.
Luglio 2021 Introduzione a Data Science Workspace per Data Scientist Corso Scopri di più su Data Science Workspace in Adobe Experience Platform. Questo corso è progettato per i data scientist che desiderano imparare a utilizzare i Notebook di JupyterLab per ricavare informazioni approfondite ed eseguire query sui dati, creare set di dati abilitati per il profilo, pubblicare modelli automatizzati di apprendimento automatico e attivare informazioni acquisite da computer sia per le applicazioni Adobe che per quelle di terzi.
Luglio 2021 Introduzione alla governance dei dati in Adobe Experience Platform Corso Scopri come avere i dati sotto controllo dal momento in cui sono raccolti presso le origini dati a quando sono distribuiti su destinazioni al di fuori di Adobe Experience Platform.

Icona Journey Optimizer

Con Adobe Journey Optimizer puoi gestire campagne omnicanale pianificate e momenti “uno a uno” per milioni di clienti da una singola applicazione, ottimizzando l’intero percorso con decisioni intelligenti e informazioni approfondite.

Ultime versioni del prodotto Journey Optimizer

Altre risorse per Journey Optimizer

Documentazione - Ultimi aggiornamenti - Video dimostrativi

Icona Journey Orchestration

Utilizza Experience Platform per orchestrare il percorso di un cliente su grande scala tra i diversi canali di esperienza, anticipando in modo intelligente le esigenze di ogni cliente in tempo reale.

Scopri di più sulle funzionalità, i miglioramenti e le correzioni più recenti nelle Note sulla versione di Journey Orchestration.

Risorse aggiuntive per Journey Orchestration

Documentazione - Note sulla versione - Video tutorial

Icona Offer Decisioning

Offer Decisioning è un servizio applicativo integrato con Adobe Experience Platform. Utilizza Offer Decisioning per offrire ai clienti l’offerta e l’esperienza migliore al momento giusto, in tutti i punti di contatto.

  • Versione di giugno 2021: la classificazione basata su IA consente di creare diverse strategie di classificazione (in base agli obiettivi business) che verranno utilizzate da un sistema di modelli in grado di classificare le offerte idonee da visualizzare per un determinato profilo.

Per aggiornamenti costanti, consulta le note sulla versione di Offer Decisioning.

Altre risorse per Offer Decisioning

Documentazione - Note sulla versione - Video tutorial

Icona Adobe Analytics

Data di rilascio: 22 luglio 2021

Avviso evento per Experience League Live - Implementazione di Analytics

Unisciti a noi per ascoltare suggerimenti utili per ogni team addetto all’implementazione di Adobe Analytics. E Eric Matisoff risponderà alle tue domande nell’area chat. Questo è un evento live: non è necessario registrarsi in anticipo, ma assicurati di inserirlo nel calendario in modo da non perderlo!

Evento: Implementazione di Adobe Analytics - Suggerimenti

Quando: 29 luglio 2021 alle 9:00 PDT (18.00 CET)

Presentatori Adobe

  • Eric Matisoff, Principal Evangelist per Analytics e Data Science, Adobe
  • Dasha Fitzpatrick, Adobe Principal Technical Consultant
  • Doug Moore, Adobe Technical Marketing Engineer

Nuove funzioni di Adobe Analytics

Funzione Descrizione Disponibilità generale - data di Target
Nuova pagina di destinazione di Adobe Analytics (open beta) Nella nuova pagina di destinazione di Adobe Analytics, Analysis Workspace e Reports & Analytics sono riuniti in un’unica interfaccia e un unico punto di accesso sotto l’ombrello di Workspace. Sono disponibili una nuova pagina Home per project manager, un menu aggiornato per i rapporti, con rapporti aggiornati, nonché una nuova sezione di apprendimento per aiutarti a iniziare in modo più efficace. La nuova pagina facilita il reperimento di informazioni e guida gli utenti di Reports & Analytics per una migliore esperienza di generazione rapporti in Workspace. Ulteriori informazioni 26 luglio 2021

Nuove funzioni di Customer Journey Analytics

Funzione Descrizione Disponibilità generale - data di Target
Nuova esperienza di informazioni sulle connessioni Questo miglioramento dell’interfaccia utente Connessioni consente di sapere se e quando i dati sono pronti per essere utilizzati nei rapporti. Permette inoltre di tenere traccia di eventuali problemi relativi all’elaborazione dei dati. Ulteriori informazioni 19 agosto 2021

Correzioni in Adobe Analytics

  • È stato risolto un problema che impediva l’invio degli avvisi e la visualizzazione degli errori durante la creazione degli avvisi. (AN-263962)
  • È stato risolto un problema relativo alle suite di rapporti virtuali in Analysis Workspace: venivano estratti dati al di fuori dell’intervallo di date specificato. (AN-263121)
  • È stato risolto un problema che impediva l’apertura dei progetti Workspace (timeout). (AN-247248)
  • È stato risolto un problema che impediva di caricare i dati di utilizzo della suite di rapporti in Utilizzo delle chiamate server. (AN-264215)

Altre correzioni in Adobe Analytics o CJA

AN-160022; AN-186365; AN-234768 (CJA); AN-253041; AN-255098; AN-256319; AN-256566; AN-256903; AN-257111; AN-259614; AN-259960; AN-260422; AN-260926; AN-260962; AN-261310; AN-261442; AN-261483 (CJA); AN-261589; AN-261949; AN-262025; AN-262295; AN-262330; AN-262348; AN-262356; AN-262461; AN-262462; AN-262465; AN-262888; AN-262944; AN-262952; AN-262974; AN-263027; AN-263105; AN-263175; AN-263183; AN-263244; AN-263888; AN-263930; AN-263953

Avvisi importanti per Analytics amministratori

Avviso Data di aggiunta o aggiornamento Descrizione
Fine del ciclo di vita di Adobe Data Connectors 3 agosto 2021 Adobe Data Connectors si basa su una tecnologia legacy, che non è più disponibile o supportata. Un nuovo standard è disponibile in Adobe Exchange Partner Program. Puoi utilizzare questo standard per continuare a offrire e supportare qualsiasi integrazione. La data ufficiale di fine del ciclo di vita è il 19° agosto 2021. Ulteriori informazioni…
Fine del ciclo di vita per tre servizi API di Analytics 15 luglio 2021 Il 18 agosto 2021, i seguenti servizi API legacy di Analytics raggiungeranno la data di fine del ciclo di vita e verranno chiusi. In tale data tutte le integrazioni correnti create utilizzando questi servizi cesseranno di funzionare.
  • API di Analytics 1.3
  • API di Analytics SOAP 1.4
  • Autenticazione per la versione precedente di OAuth (OAuth e JWT)
Adobe ha pubblicato una sezione di domande frequenti sulla fine del ciclo di vita delle API legacy per rispondere a tali domande e fornire indicazioni su come procedere. Le integrazioni API che utilizzano questi servizi possono eseguire la migrazione alle API REST di Analytics 1.4 o alle API di Analytics 2.0. I precedenti account OAuth possono migrare a un account di integrazione Adobe I/O Analytics, che può essere utilizzato per accedere sia alle API di Analytics 1.4 che alle API di Analytics 2.0.
Fine del ciclo vita delle origini dati a elaborazione completa 12 aprile 2021 Adobe pianifica di rendere obsolete le origini dati a elaborazione completa il 31 luglio 2021. A partire dal 25 marzo 2021 non sarà più possibile creare nuove importazioni di questo tipo. Per importare questo tipo di dati, utilizza l’API per l’inserimento di dati in blocco.
Aggiornamento dell’accesso a Report Builder 9 aprile 2021 Il 14 gennaio 2021, l’accesso a Report Builder è stato aggiornato con la rimozione delle dipendenze da tecnologie obsolete, allineando il processo di accesso con Experience Cloud. Experience Cloud utilizza l’Enterprise ID (e-mail e password). Per garantire un accesso ininterrotto a Report Builder, aggiorna il componente aggiuntivo Report Builder alla versione 5.6.47 o successiva entro il 22 luglio 2021. A partire dalla versione 5.6.47, Report Builder supporta solo l’accesso Experience Cloud e non supporta più il single sign-on.

AppMeasurement

Per gli ultimi aggiornamenti sulle versioni di AppMeasurement, fai riferimento alle note sulla versione di AppMeasurement per JavaScript.

Nuovi corsi ed esercitazioni di Analytics

Nuovi corsi, esercitazioni e articoli in Analytics e Customer Journey Analytics.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
Luglio 2021 Utilizzo della visualizzazione Anello nel progetto Video Scopri come aggiungere e configurare la visualizzazione Anello nel progetto Analysis Workspace.
Luglio 2021 Visualizzazioni con barre e barre sovrapposte Video Questo video illustra come aggiungere e configurare le visualizzazioni Barre, Barre sovrapposte, Barre orizzontali e Barre orizzontali sovrapposte nel progetto in Analysis Workspace. Anche se considerate di base, queste visualizzazioni possono essere utili per raccontare le storie di dati e fornire informazioni approfondite agli analisti.
Luglio 2021 Superfici e Superfici sovrapposte Video Scopri come aggiungere visualizzazioni Superfici e Superfici sovrapposte al progetto in Analysis Workspace e alcuni suggerimenti per personalizzare le visualizzazioni in base alle tue esigenze.

Risorse dell’Aiuto di Analytics

Icona Audience Manager

Correzioni e miglioramenti in Audience Manager.

Correzioni e miglioramenti

  • Durante l’eliminazione di un account utente IMS da Admin Console, se questo faceva parte di un gruppo di utenti, non veniva rimosso da Audience Manager. Gli account utente IMS vengono ora automaticamente eliminati dalla mappatura dei gruppi di utenti Audience Manager al momento dell’eliminazione da Admin Console. (AAM-57633)

Icona Experience Manager

Per gli ultimi aggiornamenti sulle varie versioni, visita regolarmente la pagina Aggiornamenti e roadmap delle versioni di Experience Manager.

  • Experience Manager as a Cloud Service

    Nuove funzioni di Experience Manager as a Cloud Service:

    • Documentazione XML per Adobe Experience Manager as a Cloud Service

      • Sistema di gestione dei contenuti dei componenti nativi per cloud: è disponibile la documentazione XML per Adobe Experience Manager as a Cloud Service. Ottieni l’ambiente che ti consente di creare, gestire e distribuire documentazione e contenuti su larga scala.
      • Documentazione basata su intelligenza artificiale: assegnazione intelligente dei tag per identificare ed estrarre automaticamente le parole chiave dei metadati pertinenti dal testo di etichettatura dei metadati.
      • Nuovo aspetto per l’editor web: grazie alle modifiche a livello di interfaccia utente, l’editor è ora più intuitivo. L’architettura sottostante è stata modificata da Coral Spectrum a React Spectrum.

      Per ulteriori informazioni, visita la documentazione XML per Adobe Experience Manager.

    • Cloud Manager in AEM as a Cloud Service

      • Il servizio Anteprima viene distribuito su base continua a tutti i programmi. I clienti ricevono una notifica interna al prodotto quando il programma è abilitato per il servizio Anteprima. Consulta Accesso al servizio Anteprima.
      • Le dipendenze Maven scaricate durante il passaggio di compilazione ora vengono memorizzate nella cache tra un’esecuzione della pipeline e l’altra. Questa funzione verrà abilitata per i clienti nelle prossime settimane.
      • È ora possibile modificare il nome del programma tramite la finestra di dialogo Modifica programma.
      • Il nome del ramo predefinito utilizzato sia durante la creazione del progetto che nel comando Push predefinito tramite la gestione dei flussi di lavoro Git è stato modificato in main.
      • L’esperienza di modifica del programma nell’interfaccia è stata aggiornata.
      • La regola di qualità ImmutableMutableMixCheck è stata aggiornata per classificare i nodi /oak:index come immutabili.
      • Le regole di qualità CQBP-84andCQBP-84--dependencies sono state consolidate in un’unica regola. Come parte di questo consolidamento, la scansione delle dipendenze identifica più accuratamente i problemi nelle dipendenze di terze parti che vengono distribuite nel runtime di Experience Manager.
      • Per evitare confusione, nella pagina Dettagli ambiente sono state consolidate le righe dei segmenti Pubblica Experience Manager e Pubblica Dispatcher.
      • È stata aggiunta una nuova regola di qualità del codice per convalidare la struttura degli indici damAssetLucene. Consulta Indici Oak Lucene delle risorse DAM personalizzate.
      • Nella pagina dei dettagli dell’ambiente sono ora visualizzati più nomi di dominio per i servizi Pubblicazione e Anteprima, a seconda delle necessità. Consulta Dettagli ambiente.
    • Experience Manager Assets as a Cloud Service

      Nuove funzioni di Assets:

      • La funzionalità di automazione dei contenuti consente ad Experience Manager Assets di utilizzare le API Adobe Creative Cloud per automatizzare la produzione delle risorse su larga scala. Migliora la velocità dei contenuti riducendo notevolmente il tempo impiegato e le iterazioni necessarie per creare varianti della stessa risorsa. La funzionalità non richiede alcuna programmazione e funziona dall’interno del sistema DAM. Consulta Generare varianti di risorse con l’integrazione Adobe Creative Cloud.
      • È disponibile Adobe Asset Link 3.0 per Adobe Photoshop, Adobe Illustrator e Adobe InDesign, e Adobe Asset Link 2.0 per Adobe XD. Supporta Assets Essentials e la possibilità di connettersi automaticamente ad Experience Manager as a Cloud Service o Assets Essentials.
      • Lo strumento Asset Bulk Ingestor consente di aggiungere metadati durante un’acquisizione in blocco.

      Nuove funzioni nel canale prerelease di Assets:

      • Le impostazioni di visualizzazione sono migliorate e consentono di scegliere una vista predefinita e un parametro di ordinamento predefinito.
      • La funzionalità di download tramite condivisione di collegamenti utilizza download asincroni, più veloci. Consulta Scaricare risorse condivise tramite la condivisione di collegamenti.
      • Puoi cercare e filtrare le cartelle in base ai predicati delle proprietà.
      • Experience Manager Assets incorpora il visualizzatore PDF per visualizzare in anteprima i formati di documento supportati. È alimentato da Adobe Document Cloud. Questa funzione consente di visualizzare in anteprima PDF e altri file di più pagine senza alcuna elaborazione complessa. Migliora la parità delle funzioni con Experience Manager 6.5. I controlli disponibili nell’anteprima consentono di eseguire operazioni di zoom, navigare tra le pagine, disancorare i controlli e visualizzare a schermo intero. Il visualizzatore PDF integrato supporta i formati di file AI, DOCX, INDD, PDF e PSD. È possibile aggiungere commenti alla risorsa stessa, mentre non sopno supportati i commenti e le annotazioni all’interno del file PDF.
      • Grazie a un miglioramento dell’esperienza utente, viene visualizzato il numero di risorse presenti in una cartella. Se una cartella contiene più di 1000 risorse, Assets visualizza la dicitura “1000+”.
      • Puoi applicare direttamente uno schema di metadati a una cartella nelle relative Proprietà.
    • Experience Manager Sites as a Cloud Service

      Nuove funzionalità:

      • Pubblica nel livello Anteprima ora viene visualizzato come stato della pagina nell’interfaccia utente di amministrazione di Sites.
      • Pubblica nel livello Anteprima ora presenta l’URL di anteprima alla fine dell’azione e mantiene l’URL nelle proprietà della pagina come riferimento successivo.
    • Experience Manager Forms as a Cloud Service

      Nuove funzionalità:

      • Gli schemi di metadati possono essere applicati direttamente alle proprietà della cartella.
      • Lo strumento Asset Bulk Ingestor consente di aggiungere metadati durante un’acquisizione in blocco.
      • Grazie a un miglioramento dell’esperienza utente, viene visualizzato il numero di risorse presenti in una cartella. Se una cartella contiene più di 1000 risorse, Experience Manager Assets visualizza la dicitura “1000+”.

      Funzione beta di Forms:

      • Experience Manager Forms as a Cloud Service - Comunicazioni: le API di comunicazione consentono di combinare modelli XDP e dati XML per generare documenti di stampa in vari formati. Il servizio consente di generare documenti in modalità sincrona. Con le API è possibile creare applicazioni che consentono di:
        • Generare i documenti compilando i file modello con dati XML.
        • Generare moduli di output in vari formati, compresi flussi di stampa PDF non interattivi.
        • Generare PDF per la stampa da un modulo XFA PDF e Adobe Acrobat Form (AcroForm).

      Per registrarti al programma beta, scrivi a formscsbeta@adobe.com.

    • Experience Manager Screens as a Cloud Service

      • La gestione della registrazione dei dispositivi in blocco rende più veloce ed efficiente il provisioning di enormi quantità di dispositivi di riproduzione.
      • Sono state migliorate le opzioni di ricerca e filtro per le viste di inventario per canali, dispositivi, e visualizzazioni.
      • Lo snapshot dell’integrità del dispositivo consente di risparmiare tempo, fornendo una panoramica immediata sugli stati di criticità.
      • La pagina dei dettagli dell’oggetto offre un riepilogo delle informazioni più rilevanti per ciascun oggetto del progetto.

Nuovi corsi ed esercitazioni su Experience Manager

Nuovi video, esercitazioni e corsi pubblicati nell’ultimo mese.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
Luglio 2021 Documentazione XML per Adobe Experience Manager Articolo Scopri in che modo la soluzione di documentazione XML offre tutte le funzioni principali di CCMS, come collaborazione, revisione, traduzione, ricerca e rapporti per contenuti DITA. Queste funzioni consentono agli autori di fare di più in minor tempo, grazie a un riutilizzo efficiente dei contenuti e a potenti flussi di lavoro.
Luglio 2021 Raccolte AEM Headless GraphQL Postman Video Scopri come definire e utilizzare Frammenti di contenuto in Adobe Experience Manager (AEM) per l’utilizzo con GraphQL.

Le note sulla versione e altri collegamenti alle informazioni sulla versione di Experience Manager, sono disponibili qui:

Altre risorse di assistenza per Experience Manager

Icona Adobe Campaign

Adobe Campaign offre un modo intuitivo e automatico di inviare messaggi a singoli utenti tra canali di marketing online e offline. Ora è possibile prevedere cosa vogliono i clienti, mediante esperienze determinate dalle loro abitudini e preferenze.

Ultime versioni dei prodotti

Scopri le funzionalità, i miglioramenti e le correzioni più recenti:

Nuovi corsi e tutorial su Campaign

Data di pubblicazione Nome Soluzione Descrizione
Luglio 2021 Ottimizzazione delle destinazioni tramite la combinazione dei risultati delle query Campaign v8 Scopri come perfezionare la destinazione combinando i risultati delle query in un flusso di lavoro utilizzando l’intersezione o le attività dell’unione.
Luglio 2021 Creare un piano marketing, programmi e campagne Campaign v8 Scopri come creare un piano di marketing, un programma e una campagna, impostare le proprietà per una campagna e capire come utilizzare la pianificazione.
Luglio 2021 Configurare e gestire i servizi di abbonamento Campaign v8 Scopri come impostare e gestire gli abbonamenti e avere come target gli abbonati.

Risorse per Campaign

Icona Advertising Cloud

Note sulla versione di Adobe Advertising Cloud.

Nuove funzioni in Advertising Cloud DSP

Ultimo aggiornamento: 10 giugno 2021, per la versione del 16 giugno

Funzione Descrizione
Gestione delle campagne (Versione del 16 giugno) È stata introdotta una funzione di previsione per posizionamenti di visualizzazioni standard con budget e frequenza a livello di posizionamento.

Ultimo aggiornamento: 11 agosto per la versione del 24 luglio

Funzione Descrizione
Strumenti Se l'account dell'inserzionista è configurato per l'utilizzo dell'ottimizzazione ibrida, Advertising Cloud Search può facoltativamente caricare gli obiettivi per i portfolio dell'account su Google Ads come conversioni, in modo da poterli utilizzare per l'ottimizzazione ibrida. Puoi abilitare la funzione da Ricerca > StrumentiConfigurazione caricamento conversione.

Icona Commerce (Magento)

Consulta i seguenti collegamenti per le note sulla versione di Adobe Commerce:

Icona Target

Per informazioni sempre aggiornate, consulta le Target note sulla versione.

Icona Marketo Engage

Marketo Engage è un’applicazione completa per chi si occupa di lead management e B2B e intende trasformare le esperienze dei clienti coinvolgendoli in ogni fase di complessi percorsi d’acquisto.

Aggiornamenti principali di Marketo Engage

Per informazioni aggiornate sulla pianificazione delle versioni e sulle relative note sulla versione, consulta Marketo Engage - Pianificazione delle versioni.

Icona Workfront

Adobe Workfront è un’applicazione unificata di gestione del lavoro per condividere idee, creare contenuti, gestire processi complessi e lavorare al meglio.

Per una raccolta delle informazioni più recenti per tutti i prodotti, consulta la pagina delle versioni di Workfront .

Icona Document Cloud

Nuovi video, tutorial o corsi pubblicati per Adobe Document Cloud.

Corsi e tutorial su Document Cloud

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
Luglio 2021 Modalità Liquid Mode in Adobe Sign Video Scopri come la modalità Liquid Mode migliora l’esperienza di firma su dispositivi mobili. Riduce la necessità di ingrandire e ridurre la visualizzazione con le dita, e consente quindi di concentrarsi meglio sui campi da compilare.
Luglio 2021 Introduzione alle API di Adobe Sign Articolo Scopri come gli sviluppatori possono utilizzare le API di Sign per migliorare le applicazioni e i flussi di lavoro creati con Adobe Document Services.
Luglio 2021 Pubblicazione di documenti digitali con Adobe PDF Embed API Articolo Incorporando un visualizzatore PDF nelle pagine web, puoi consentire agli utenti di visualizzare i documenti senza dover riprogettare il codice HTML e CSS e senza ostacolare l’accesso al sito web.
Luglio 2021 Collaborazione tra studenti e docenti con le API di Adobe Document Services Articolo Scopri un SDK ufficiale per le applicazioni Node.js per accedere alle API dei servizi PDF. Questo consente di convertire in PDF documenti come Microsoft® Word o Microsoft® Excel.
Luglio 2021 Annunci di lavoro con le API di Adobe Document Services Articolo Quando gestisci un sito web con più utenti, è fondamentale progettare un’esperienza che risulti fluida per tutti. Scopri come convertire automaticamente in PDF tutti i documenti caricati e incorporarli in linea negli annunci.
Luglio 2021 Creazione e modifica di rapporti con le API di Adobe Document Services Articolo I PDF semplificano la condivisione di documenti avanzati, con tabelle, grafici e contenuti interattivi, in un formato visibile a tutti. Scopri come condividere queste statistiche con dirigenti, azionisti, donatori o altri soggetti interessati.
Luglio 2021 Recensioni e approvazioni con le API di Adobe Document Services Articolo Scopri come risolvere un caso d’uso pratico di revisione e approvazione utilizzando diverse API di Adobe Document Services.
Luglio 2021 Ricerca e indicizzazione con le API di Adobe Document Services Articolo Questa esercitazione esplora le fantastiche funzioni delle API di Adobe Document Services e illustra come possono essere facilmente utilizzate per archiviare e digitalizzare i documenti. Per esplorare queste funzioni, verrà creata un’applicazione Express NodeJS, quindi verranno integrate le API Document Services per l’archiviazione, la digitalizzazione e la trasformazione dei documenti.
Luglio 2021 Gestione delle lettere di offerta dei dipendenti con le API di Adobe Document Services Articolo Questo tutorial spiega come configurare un progetto Node Express che presenterà un modulo web che un utente potrà compilare con i dettagli del dipendente. Questi dettagli utilizzano Document Services su web per generare una lettera di offerta in formato PDF che può essere successivamente consegnata a un cliente per la firma, utilizzando l’API di Adobe Sign.
Luglio 2021 Gestione dei contratti legali con le API di Adobe Document Services Articolo Questo tutorial illustra le funzioni delle API di Adobe Document Services nella generazione di campi di input personalizzati nei documenti. Viene esplorato inoltre come convertire facilmente questi documenti generati in un formato PDF protetto per evitare che i dati possano essere manipolati.
Luglio 2021 Creazione di un NDA con le API di Adobe Document Services Articolo Scopri come creare un modello Microsoft® Word per l’NDA della tua azienda. Il componente aggiuntivo gratuito di Adobe per Microsoft® Word, Adobe Document Generation Tagger, consente di inserire dei “tag” per l’immissione di valori dinamici. Scopri anche come passare i dati JSON al modello e creare un PDF dinamico. Puoi inviare il PDF tramite e-mail o mostrarlo ai tuoi collaboratori nel loro browser, in base ai requisiti e agli obiettivi di business.
Luglio 2021 Gestione di proposte di vendita e contratti con le API di Adobe Document Services Articolo Scopri come utilizzare dati e flussi di lavoro dinamici per creare un processo efficiente per la creazione di proposte di vendita.
Luglio 2021 Gestione delle fatture con Adobe Document Generation API Articolo Scopri come utilizzare Adobe Document Generation API per generare automaticamente fatture, proteggere con password i PDF e consegnare una fattura a ciascun cliente. Tutto ciò che serve è conoscere le basi di Node.js, JavaScript, Express.js, HTML e CSS.

Per Document Cloud, consulta:

Icona Creative Cloud for Enterprise

Nuovi video, tutorial o corsi pubblicati per Creative Cloud for enterprise.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
Giugno 2021 Prova Fresco su iPad (e iPhone) Video Scopri un nuovo mondo di disegno e pittura digitale con Adobe Fresco in questo workshop pratico di 15 minuti. Impara rapidamente a lavorare con livelli e maschere di ritaglio per adattare pittura e texture a una forma base.
Giugno 2021 Decodificare le sigle dei formati grafici Video I file PG, PNG, SVG, GIF ed EPS sono tutti comunemente utilizzati nella progettazione, alcuni per pagine web, altri per presentazioni, pubblicazioni e progetti creativi. Ma cosa significano queste sigle, e quale scegliere? Scoprilo in questo workshop pratico di 15 minuti.

Per i tutorial più recenti, consulta i tutorial Creative Cloud for Enterprise.

In questa pagina