Note sulla versione di Adobe Experience Cloud - marzo 2021

Banner

Le soluzioni e i servizi di Experience Cloud vengono aggiornati mensilmente. Su questa pagina puoi trovare gli aggiornamenti, la documentazione e i tutorial per i prodotti e servizi Experience Cloud. Trovi inoltre la nuova documentazione di Creative Cloud for Enterprise e Document Cloud.

NOTA

Iscriviti ad Adobe Priority Product Update per ricevere notifiche mensili via e-mail sugli aggiornamenti a questa pagina. Questa pagina viene mantenuta per tutto il mese e potrebbe contenere materiali soggetti a modifiche prima della data di rilascio. Visitala regolarmente per essere sempre aggiornato sui prodotti Adobe Enterprise e la documentazione Experience League.

Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2021

Hai bisogno di aiuto? Visita Adobe Experience League per trovare documentazione tecnica e sui prodotti, corsi curati da Adobe, esercitazioni video, risposte rapide, insight sulla community e corsi di formazione tenuti da istruttori.

Icona Blueprint per esperienze digitali

I blueprint per esperienze digitali sono implementazioni ripetibili utili per affrontare strategie e risolvere problemi di business consolidati. I blueprint accelerano il time-to-value e permettono di conseguire rapidamente i risultati desiderati.

Data di pubblicazione Descrizione
Blueprint di esperienza digitale Panoramica dei Blueprint digitali. Ogni Blueprint offre una serie di artefatti che spiegano il problema di business di alto valore, le architetture, le fasi di implementazione, le considerazioni tecniche e i collegamenti alla documentazione pertinente.
Blueprint per l’Audience Activation Questa attivazione basata sul pubblico consente ai brand di collegare le interazioni dei clienti attraverso diversi canali, per raggiungere un pubblico centralizzato che può essere attivato su tutti i canali.
Blueprint per un centro delle attività cliente Scopri come le applicazioni esterne possono accedere al Profilo cliente in tempo reale di Adobe Experience Platform.
Blueprint per Customer Journey Analytics Scopri come i brand possono unificare i dati e il comportamento dei clienti da vari origini e canali di interazione, per creare una visualizzazione di tutte le interazioni dei clienti basata sul percorso.
Blueprint per Data Science personalizzata per l’arricchimento dei profili Scopri in che modo in Adobe Experience Platform vengono utilizzati i dati da Data Science Workspace per addestrare, implementare e valutare modelli per fornire dati di apprendimento automatico.
Blueprint per preparazione e acquisizione dei dati Scopri come mappare i dati di origine sullo schema Experience Data Model (XDM). Questo blueprint include anche l’esecuzione di trasformazioni sui dati, tra cui la formattazione delle date, la suddivisione dei campi, la concatenazione e le conversioni, nonché l’unione, l’integrazione e il reinserimento dei record.
Blueprint per esplorazione e reporting dei dati aziendali Il servizio Query Service di Experience Platform consente di eseguire query SQL sui dati. Scopri come Data Science Workspace consente di usare i dati per attività di esplorazione, data science e carichi di lavoro di apprendimento automatico.
Blueprint per la raccolta di dati aziendali lato server Scopri come i dati raccolti con Adobe Experience Platform Web e Mobile SDK possono essere inoltrati da Experience Platform Edge Network a una destinazione desiderata.
Blueprint per la personalizzazione web e mobile Scopri come utilizzare la segmentazione del pubblico in più applicazioni per personalizzare e ottimizzare le esperienze dei clienti. Puoi utilizzare i comportamenti dei clienti, i dati demografici, il livello di fedeltà e le transazioni precedenti per personalizzare layout, elementi di invito all’azione e contenuti.

Icona Stato di Adobe

Stato di Adobe fornisce informazioni dettagliate, aggiornamenti sullo stato e notifiche e-mail relative agli eventi di sospensione, interruzione e manutenzione di prodotti e servizi cloud di Adobe. Consulta status.adobe.com.

Per gli ultimi aggiornamenti sullo stato dei sistemi Adobe, visita la pagina Stato dei sistemi Adobe - 21 maggio 2020.

Icona Componenti dell’interfaccia utente, servizi e amministrazione di Experience Cloud

Funzione Descrizione
Ricerca unificata La ricerca unificata, disponibile in Experience Platform, ora supporta la ricerca nelle origini e nelle destinazioni per gli utenti di Experience Platform. Questa funzione consente di cercare segmenti, set di dati, schemi, origini e destinazioni.

Icona Adobe Experience Platform

Include informazioni sull’aggiornamento di Experience Platform e Experience Platform Launch.

Tutorial e corsi su Experience Platform

Nuovi video, esercitazioni o corsi pubblicati per Experience Platform e Services.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
Marzo 2021 Dashboard di monitoraggio Video Scopri come monitorare e tenere traccia dei dati acquisiti in Adobe Experience Platform utilizzando il dashboard di monitoraggio. Questo dashboard di monitoraggio fornisce una vista dall’alto verso il basso dell’elaborazione dei dati sorgente tramite data lake ai servizi profilo e identità a livello di origine, flusso di dati e livelli di utilizzo, con avvisi che consentono di agire in modo tempestivo.
Marzo 2021 Trasmettere i dati utilizzando i connettori di origini Video Questo video mostra come eseguire lo streaming dei dati in tempo reale da un’origine di archiviazione cloud a Platform e come utilizzarli in tempo reale per il coinvolgimento dei clienti.
5 marzo 2021 Acquisizione dei dati per data engineer Corso Come importare dati da più origini in Adobe Experience Platform e altro ancora.
Marzo 2021 Configurare la destinazione Azure Blob Video Scopri come eseguire i passaggi necessari per impostare e configurare la destinazione di archiviazione Azure Blob in Real-time Customer Data Platform (Real-time CDP).
5 marzo 2021 Guida introduttiva a Offer Decisioning per gli addetti al marketing Corso Scopri il servizio applicativo Offer Decisioning basato su Adobe Experience Platform. Questo corso è progettato per gli esperti di marketing che desiderano incrementare i profitti e migliorare l’esperienza e la fedeltà dei clienti offrendo loro le offerte migliori.
5 marzo 2021 Acquisizione di dati in streaming tramite API Video Questo video mostra come inviare dati ad Adobe Experience Platform in streaming e in tempo reale utilizzando l’endpoint API HTTP.
5 marzo 2021 Monitoraggio dell’acquisizione dei dati tramite API Video Scopri come monitorare e tenere traccia dei dati acquisiti in Adobe Experience Platform utilizzando l’interfaccia utente e l’API di Platform.
5 marzo 2021 Acquisire dati dai database Video Questo video illustra come acquisire in batch i dati da un’origine database per inserirli nel profilo cliente in tempo reale e nel data lake di esperienze di Adobe Experience Platform, in modo semplice e scalabile.
5 marzo 2021 Acquisire dati da Amazon S3 Video Questo video mostra come acquisire in batch i dati dai servizi di archiviazione cloud per inserirli nel data lake e nel profilo cliente in tempo reale di Adobe Experience Platform, in modo semplice e scalabile.
5 marzo 2021 Acquisire dati da Salesforce CRM Video Questo video mostra come acquisire i dati in batch da origini CRM per inserirli nel data lake e nel profilo cliente in tempo reale di Adobe Experience Platform, in modo semplice e scalabile.
5 marzo 2021 Acquisire dati da Adobe Analytics Video Il connettore per origini di Adobe Analytics permette di trasferire in streaming dati da Adobe Analytics al profilo cliente in tempo reale e al data lake di esperienze di Adobe Experience Platform, in modo semplice e scalabile.
5 marzo 2021 Informazioni sui connettori per origini Video Questo video offre una panoramica delle origini, o connettori per origini, in Experience Platform.
5 marzo 2021 Esportazione dei dettagli per Postman in Adobe IO Console Video Scopri come autenticare e accedere alle API di Experience Platform.
5 marzo 2021 Informazioni sull’acquisizione dei dati Video Scopri le funzionalità di acquisizione dei dati di Experience Platform, che consentono di raccogliere i dati in un’unica piattaforma aperta e scalabile per gestire i profili cliente in tempo reale.

Icona Journey Orchestration

Utilizza Adobe Experience Platform per coordinare il percorso di un cliente in maniera scalabile tra i diversi canali di esperienza, anticipando in modo intelligente le sue esigenze in tempo reale.

Ultime versioni dei prodotti

Versione di febbraio 2021 - Scopri le funzionalità, i miglioramenti e le correzioni più recenti nelle Note sulla versione di Journey Orchestration.

Nuovi corsi ed esercitazioni di Journey Orchestration

Nuovi video, esercitazioni e corsi pubblicati nell’ultimo mese.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
16 marzo 2021 Aggiornare il profilo Video Scopri come aggiornare un profilo di Experience Platform esistente con informazioni provenienti da un evento o un’origine dati oppure utilizzando un valore specifico.

Risorse aggiuntive per Journey Orchestration

Documentazione - Note sulla versione - Video tutorial

Icona Offer Decisioning

Offer Decisioning è un servizio applicativo integrato con Adobe Experience Platform. Utilizza Offer decisioning per offrire ai clienti l’offerta e l’esperienza migliore al momento giusto, in tutti i punti di contatto.

Ultime versioni dei prodotti

Versione di febbraio 2021 - Scopri le funzionalità più recenti nelle Note sulla versione di Offer Decisioning.

Altre risorse per Offer Decisioning

Documentazione - Video dimostrativi

Icona Adobe Analytics

Data di rilascio: 25 marzo 2021

Nuove funzioni di Adobe Analytics

Funzione Disponibilità generale - data di Target Descrizione
Aggiornamenti API Data Repair 25 marzo 2021 L’API Data Repair ora supporta le variabili standard tra cui Pagina e Indirizzo IP, le variabili mobile e video, nonché le proprietà e le eVar personalizzate. È possibile eliminare i valori all’interno delle variabili oppure impostare nuovi valori. L’API ora offre anche la possibilità di filtrare URL, stringhe di query, segni “chiocciola” e altro ancora.
Analysis Workspace: Componenti > Preferenze utente 25 marzo 2021 La pagina Componenti > Preferenze utente consente di gestire le impostazioni di Analysis Workspace (e dei relativi componenti) per l’utente. Le Preferenze utente sono applicabili a tutti i nuovi progetti e pannelli.
Nota: le seguenti impostazioni sono state spostate nella pagina Preferenze utente:
  • Impostazioni dei rapporti: Separatore delle migliaia (ora denominato Formato numero)
  • Impostazioni dei rapporti: Separatore CSV
  • Progetti Workspace: Aiuto > Abilita suggerimenti
  • Progetti Workspace: opzione Avvia nuovi progetti con questo pannello per pannello vuoto
Analysis Workspace: Previsione avanzata dei bucket negli istogrammi 25 marzo 2021 La funzione di previsione avanzata dei bucket negli istogrammi facilita l’uso di stogrammi con metriche di elevata cardinalità, individuando in automatico la larghezza e il numero giusto di bucket in base alla distribuzione dei dati. Per le metriche a bassa cardinalità, la visualizzazione si comporta come in precedenza.
API Usage Log (Registro utilizzo) 25 marzo 2021 Si tratta di una nuova API di Analytics v2.0 che consente l’accesso programmatico agli stessi dati del registro di utilizzo disponibili in Admin > Log > Usage and Access Log (Amministrazione > Registro > Registro utilizzo e accessi). Ulteriori dettagli sull’autenticazione, schemi e risposte di esempio sono disponibili qui.
Intervalli di date personalizzati supportati nei dashboard di Analytics 22 aprile 2021 I creatori di scorecard possono creare intervalli di date personalizzati e applicarli ai progetti di scorecard per dispositivi mobili. I creatori possono scegliere tra intervalli di dati predefiniti per Workspace e dispositivi mobili oppure creare un intervallo di date personalizzato. Ulteriori informazioni.

Nuove funzioni di Customer Journey Analytics

Funzione Disponibilità generale - data di Target Descrizione
Supporto per dashboard di Adobe Analytics 25 marzo 2021 Customer Journey Analytics (CJA) ora supporta Adobe Analytics dashboards Scorecard Builder e l’app mobile. Questo consente ai dirigenti e agli utenti business di visualizzare i KPI (Key Performance Indicator) tra canali diversi in base ai dati CJA, utilizzando la stessa app che potrebbero già usare per Adobe Analytics.
Analysis Workspace: Componenti > Preferenze utente 25 marzo 2021 La pagina Componenti > Preferenze utente consente di gestire le impostazioni di Analysis Workspace (e dei relativi componenti) per l’utente. Le Preferenze utente sono applicabili a tutti i nuovi progetti e pannelli.
Nota: le seguenti impostazioni sono state spostate nella pagina Preferenze utente:
  • Progetti Workspace: Aiuto > Abilita suggerimenti
  • Progetti Workspace: opzione Avvia nuovi progetti con questo pannello per pannello vuoto
Analysis Workspace: Previsione avanzata dei bucket negli istogrammi 25 marzo 2021 La funzione di previsione avanzata dei bucket negli istogrammi facilita l’uso di stogrammi con metriche di elevata cardinalità, individuando in automatico la larghezza e il numero giusto di bucket in base alla distribuzione dei dati. Per le metriche a bassa cardinalità, la visualizzazione si comporta come in precedenza.
Supporto dei dashboard di Analytics per Customer Journey Analytics 25 marzo 2021 L’app dei dashboard di Analytics ora supporta Customer Journey Analytics. Nell’app dei dashboard di Analytics, gli utenti di Customer Journey Analytics possono ottenere i KPI da qualsiasi dato acquisito in Adobe Experience Platform. Customer Journey Analytics consente di combinare più origini dati per una visualizzazione fedele e multicanale dell’esperienza del cliente. Ora, con l’app dei dashboard di Analytics, puoi ottenere una visualizzazione aggiornata e olistica della tua attività, in qualsiasi momento e ovunque. Ulteriori informazioni.

Correzioni in Adobe Analytics

  • È stato risolto un problema a causa del quale, dopo aver modificato e salvato il nuovo proprietario di un segmento, quest’ultimo non veniva incluso nell’interfaccia utente dei segmenti. (AN-234502; AN-250970; AN-250286)
  • È stato risolto un problema a causa del quale una suite di rapporti sulle app utilizzava le chiamate sia per il server primario che per il server primario mobile. (AN-244029)
  • È stato risolto un problema relativo a lentezza di risposta dell’interfaccia utente all’apertura dei progetti Workspace. (AN-242553)
  • È stato risolto un problema che impediva l’accesso a Report Builder dopo l’aggiornamento alla versione più recente. (AN-248825)
  • È stato risolto un problema relativo alle autorizzazioni per gli utenti non amministratori: un utente deve disporre di un’autorizzazione purché sia aggiunta ad almeno uno dei suoi profili in Admin Console. L’aggiunta di utenti ai profili può solo aggiungere ulteriori autorizzazioni a quelle attuali, e non può sottrarre autorizzazioni già disponibili tramite altri profili di prodotto. (AN-242723)
  • È stato risolto un problema di codifica della lingua relativo ai feed dati. (AN-249862)
  • È stato risolto un problema che impediva agli utenti di accedere ai progetti Workspace condivisi. (AN-247814)
  • È stato risolto un problema a causa del quale le anteprime avvisi non corrispondevano al numero di avvisi attivati. (AN-249392; AN-250804)

Ulteriori correzioni di Adobe Analytics

AN-206099; AN-237460; AN-241803; AN-243735; AN-244081; AN-244615; AN-244687; AN-246832; AN-247227; AN-248237; AN-248478; AN-248852; AN-249115; AN-249140; AN-249216; AN-249275; AN-249538; AN-249963; AN-250034; AN-250270; AN-250320; AN-250338; AN-250377; AN-250378; AN-250557; AN-250609; AN-250614; AN-250615; AN-250885; AN-251088; AN-251137; AN-251190; AN-251192; AN-251193; AN-251301; AN-251496; AN-251545; AN-251734; AN-251735; AN-251744; AN-251816; AN-251982; AN-251972; AN-252051; AN-252073; AN-252105; AN-252409; AN-252640

Avvisi importanti per Analytics amministratori

Avviso Data di aggiunta o aggiornamento Descrizione
Fine del ciclo vita delle origini dati a elaborazione completa 12 aprile, 2021 Adobe pianifica di rendere obsolete le origini dati Elaborazione completa il 31 luglio 2021. A partire dal 25 marzo 2021 non sarà più possibile creare nuove importazioni di questo tipo. Per importare questo tipo di dati, utilizza l’API per l’inserimento di dati in blocco. Ulteriori informazioni
Aggiornamento dell’accesso a Report Builder 9 aprile 2021 Il 14 gennaio 2021, gli aggiornamenti dell’accesso a Report Builder hanno rimosso le dipendenze dalle tecnologie obsolete e allineato il processo di accesso con Experience Cloud. Experience Cloud utilizza l’Enterprise ID (e-mail e password). Per garantire un accesso ininterrotto a Report Builder, aggiorna il componente aggiuntivo Report Builder alla versione 5.6.47 o successiva entro il 22 luglio 2021. Dalla versione 5.6.47 in poi, Report Builder supporterà solo l’accesso Experience Cloud e non supporterà più il single sign-on.
Modifiche agli indirizzi IP del feed di dati e Data Warehouse 6 aprile 2021 A partire dal 17 giugno, il sistema di consegna dei feed di dati e di Data Warehouse verrà spostato all’interno dei nostri data center, e potrebbe quindi causare un cambiamento degli indirizzi IP esterni visibili all’utente. È necessario confermare che tutti i blocchi CIDR IP per il centro dati in cui vengono originati i rapporti e i feed sono presenti in tutti i firewall, per tutti i sistemi di destinazione controllati.
Modifiche imminenti al menu di Analytics 24 marzo 2021 Il 22 aprile 2021 verranno aggiornati i menu a discesa Componenti, Strumenti e Amministratore per ottenere alcuni miglioramenti delle prestazioni. Queste pagine saranno ancora disponibili mediante i collegamenti Tutti i componenti, Tutti gli strumenti e Tutti gli amministratori: verranno semplicemente rimosse dal menu a discesa. Di seguito sono elencate le voci di menu che verranno rimosse dal menu a discesa e posizionate sulla rispettiva pagina di collegamento:

Componenti
  • Segnalibri
  • Dashboard
  • Target
  • Eventi calendario
  • Rapporti programmati
  • Impostazioni dei rapporti
Strumenti
  • Recommendations Classic
  • Search&Promote
Amministrazione
  • Gestione utente
  • Importatore di classificazione
  • Generatore regole di classificazione
  • Origini dati
  • Data Connectors
  • Impostazioni aziendali
  • Registri
  • Dynamic Tag Management
  • Gestore codici
  • Escludi per indirizzo IP
  • Gestione traffico
Elaborazione VISTA Same-as-SiteCatalyst = ON 17 marzo 2021 Il 17 giugno 2021 tutte le suite di rapporti verranno aggiornate in modo che l’impostazione Elaborazione VISTA Same-as-SiteCatalyst sia impostata su ON. Questa modifica influisce sui rapporti di Data Warehouse elaborando i dati in modo che corrispondano alle regole di elaborazione. Per domande o chiarimenti, contatta l’Assistenza clienti Adobe.
Opzioni della pagina di destinazione di Reports & Analytics 19 febbraio 2021 Il 25 marzo 2021 verranno rimosse le opzioni per impostare nuovi dashboard di Reports & Analytics o altro contenuto come pagina di destinazione personale di Adobe Analytics. Se in precedenza avevi impostato una pagina Reports & Analytics come pagina di destinazione personalizzata, questa rimane funzionante fino a quando la pagina di destinazione non viene modificata in Preferenze utente.
Fine del ciclo di vita di Ad Hoc Analysis Gennaio 2021 Il 1° marzo 2021 inizia la fine del ciclo di vita di Ad Hoc Analysis. Per ulteriori informazioni, visita Discover Workspace.
Fine del ciclo di vita per tre servizi API di Analytics 6 gennaio 2021 Il 30 aprile 2021, i seguenti servizi API legacy di Analytics sono destinati a raggiungere la data di fine del ciclo di vita e verranno chiusi. In tale data tutte le integrazioni correnti create utilizzando questi servizi cesseranno di funzionare.
  • API di Analytics 1.3
  • API di Analytics SOAP 1.4
  • Autenticazione per la versione precedente di OAuth (OAuth e JWT)
Abbiamo messo a disposizione delle Domande frequenti sulla fine del ciclo di vita delle API legacy per rispondere alle domande e fornire indicazioni su come procedere. Le integrazioni API che utilizzano questi servizi possono eseguire la migrazione alle API REST di Analytics 1.4 o alle API di Analytics 2.0. I precedenti account OAuth possono migrare a un account di integrazione Adobe IO Analytics, che può essere utilizzato per accedere sia alle API di Analytics 1.4 che alle API di Analytics 2.0.
Fine del ciclo di vita di Adobe Data Connectors 13 luglio 2020 Adobe Data Connectors si basa su una tecnologia legacy, che non è più disponibile o supportata. Un nuovo standard è disponibile in Adobe Exchange Partner Program. Puoi utilizzare questo standard per continuare a offrire e supportare qualsiasi integrazione. La data ufficiale di fine del ciclo di vita è il 1° agosto 2021. Ulteriori informazioni…

AppMeasurement

Per gli ultimi aggiornamenti sulle versioni di AppMeasurement, fai riferimento alle note sulla versione di AppMeasurement per JavaScript.

Risorse dell’Aiuto di Analytics

Icona Adobe Audience Manager

Correzioni e miglioramenti in Audience Manager.

Correzioni e miglioramenti

  • È stato risolto un problema nel rapporto sullo stato di onboarding. Questo problema causava una discrepanza tra i record nel rapporto e quelli nel file caricato da un partner di onboarding. (AAM-57415)
  • È stato risolto un problema che causava una convalida errata della mappatura dei segmenti duplicati per Destinazioni basate sulle persone. (AAM-56631)
  • È stato risolto un problema che impediva ad alcuni utenti di accedere ai report sul pubblico. (AAM-57412)
  • È stata corretta una vulnerabilità di esecuzione di codice remoto che poteva essere sfruttata per accedere a dati sensibili. (AAM-57495)

Corsi ed esercitazioni su Audience Manager

Nuovi video, esercitazioni o corsi pubblicati per Audience Manager.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
19 marzo 2021 Governance dei dati in Real-time CDP per gli utenti di Audience Manager Video Scopri le funzionalità di governance dei dati in Real-time Customer Data Platform.
19 marzo 2021 Un racconto di due percezioni: marchi e consumatori Video In questo webinar, Adobe svela il livello di preparazione degli inserzionisti e degli editori a un futuro senza cookie, l’impatto sui loro casi d’uso e la percezione dell’ecosistema in generale.
5 marzo 2021 10 considerazioni sulla gestione responsabile dei dati dei clienti Evento Ascolta le considerazioni di Adobe e di Scotiabank Digital sulla gestione responsabile dei dati.
19 marzo 2021 Il futuro della gestione dei dati e l’ambiente in evoluzione Evento In questo webinar, scopri come Adobe e 451 Research stanno pensando al futuro della tecnologia e dei dati, per affrontare il nuovo ambiente di marketing e preparare la tua attività per il futuro della gestione dei dati.
21 marzo 2021 Schemi e XDM in Real-time CDP per gli utenti di Audience Manager Video Passando da Audience Manager a Real-time Customer Data Platform (Real-time CDP), incontrerai alcuni nuovi concetti e pratiche. Gli schemi e XDM rientrano in tale categoria. Questo video spiega questi concetti.
17 marzo 2021 Segnali in Real-time CDP per gli utenti di Audience Manager Video Questo video si rivolge agli utenti di Audience Manager che passano a Real-time Customer Data Platform (Real-time CDP) e illustra come vengono utilizzati in Platform i segnali (coppie chiave-valore) utilizzati in Audience Manager per creare le caratteristiche.
12 marzo 2021 Schemi e XDM in Real-time CDP per gli utenti di Audience Manager Video Passando da Audience Manager a Real-time Customer Data Platform (Real-time CDP), incontrerai alcuni nuovi concetti e pratiche. Gli schemi e XDM rientrano in tale categoria. Questo video spiega questi concetti.
12 marzo 2021 Acquisizione di dati web in Real-time CDP per gli utenti di Audience Manager Video Scopri i concetti relativi all’acquisizione di dati sui siti web in Real-time Customer Data Platform (Real-time CDP). Viene anche fornita una panoramica generale sul ruolo del connettore dati di Audience Manager, e viene mostrato come i dati possono passare direttamente dal sito web a Real-time CDP tramite l’SDK per web.
3 marzo 2021 Segmenti in Real-time CDP per gli utenti di Audience Manager Video Scopri le differenze nei segmenti e nella creazione dei segmenti tra Audience Manager e Real-time CDP.
3 marzo 2021 Caratteristiche in Real-time CDP per gli utenti di Audience Manager Video Scopri le caratteristiche in Audience Manager e le loro equivalenti in Real-time CDP.
3 marzo 2021 Acquisizione dei dati di prime parti in Real-time CDP per gli utenti di Audience Manager Video Scopri come è possibile acquisire dati offline di prime parti in Real-time Customer Data Platform (Real-time CDP). Scopri alcune delle principali differenze tra i due prodotti per quanto riguarda l’acquisizione dei dati. Viene inoltre mostrato come il connettore dati di Audience Manager può essere utilizzato come soluzione provvisoria, in attesa che tutti processi vengano trasferiti a Real-time CDP.
1 marzo 2021 Proporre i propri tipi di pubblico in Audience Marketplace Video Scopri come impostare i tuoi dati come feed di dati privati o pubblici su Audience Marketplace, diventando provider di dati di seconde o terze parti.
Marzo 2021 Creazione e gestione dell’attivazione dei dati in Audience Manager Corso In questo corso, scopri tutto quello che c'è da sapere sull’attivazione di tipi di pubblico, ad esempio l’invio di dati sul pubblico ai partner di destinazione, al fine di personalizzare l’esperienza per gli utenti finali. Scopri le nozioni di base sulle destinazioni, come scegliere la destinazione giusta e come preparare e inviare dati sul pubblico a destinazioni di social network in base alle persone e non ai cookie.
Marzo 2021 Competenze avanzate per Audience Manager Corso Una volta acquisite le nozioni di base su Audience Manager, segui questo corso per scoprire come gestire il pubblico in modo più avanzato. Scopri come utilizzare l’intelligenza artificiale con modelli algoritmici, come utilizzare le regole di unione profili per comprendere i clienti dal punto di vista delle persone (e non dei dispositivi) e altri argomenti importanti per estendere l’utilizzo di DMP.

Icona Adobe Experience Manager

Nuove funzioni, correzioni e aggiornamenti di Experience Manager. Ai clienti con implementazioni on-premise, Adobe consiglia di implementare le ultime patch in modo da garantire stabilità, protezione e prestazioni migliori.

NOTA

Per restare aggiornati sulle varie versioni, visita regolarmente la pagina Aggiornamenti e roadmap delle versioni di Experience Manager.

Versioni dei prodotti

  • AEM 6.5.8.0
    AEM 6.5, Service Pack 8 (6.5.8.0, rilasciato 11 marzo 2021), è un aggiornamento importante che include nuove funzionalità, miglioramenti fondamentali per i clienti, prestazioni, stabilità e sicurezza migliorate introdotti successivamente alla data di disponibilità generale di AEM 6.5 di aprile 2019.

  • AEM 6.4.8.4
    AEM 6.4, Service Pack 8, Cumulative Fix Pack 4 (6.4.8.4 rilasciato il 25 febbraio 2021) è un aggiornamento importante che include diverse correzioni interne e per i clienti effettuate successivamente alla data di disponibilità generale di AEM 6.4, Service Pack 8 (6.4.8.0), di marzo 2020.

  • Adobe Experience Manager as a Cloud Service

    Quali sono le novità di Experience Manager as a Cloud Service?

    • Experience Manager Sites as Cloud Service

    • Experience Manager Assets as a Cloud Service

      • Experience Manager Assets as a Cloud Service dispone di un’istanza preconfigurata di Brand Portal. L’utente di Cloud Manager può attivare Brand Portal su Experience Manager Assets as a Cloud Service. Consulta Attivare Brand Portal utilizzando Brand Portal.
      • Ora le aziende possono reperire le risorse tramite Brand Portal. La funzione Asset sourcing utilizza Brand Portal per aiutare i clienti a interagire con gli utenti dell’agenzia per la creazione di risorse per nuove campagne di marketing, servizi fotografici e progetti. Consulta Panoramica su Asset Sourcing nella guida di Brand Portal.
      • Il rapporto sull’utilizzo di Brand Portal ora visualizza solo gli utenti attivi. Gli utenti inattivi non vengono più visualizzati. Gli utenti attivi sono quelli il cui account è assegnato a un profilo di prodotto in Admin Console. Consulta Utilizzare i rapporti nella guida di Brand Portal.
      • In Brand Portal viene introdotta una nuova impostazione di download che consente di creare cartelle separate per ogni risorsa durante il download di cartelle, raccolte e così via. Consulta Download delle risorse in Scaricare risorse da Brand Portal nella guida di Brand Portal.
    • Experience Manager Forms as a Cloud Service

      Nel corso degli anni, AEM Forms ha aiutato molte organizzazioni a fornire esperienze straordinarie di onboarding e registrazione. Queste esperienze hanno contribuito a convertire i lead in vendite, a elaborare i dati dei clienti acquisiti, a fornire esperienze dinamiche in base al profilo di pubblico e molto altro. Ora AEM Forms è disponibile come servizio cloud.

      È possibile utilizzare AEM Forms as a Cloud Service per creare moduli digitali, collegare i moduli a origini dati esistenti, integrarli con Adobe Sign per raccogliere firme elettroniche e generare documenti di record (DoR) per archiviare i moduli inviati come file PDF. Il servizio può anche convertire i moduli PDF esistenti in moduli digitali. Oltre alle funzioni standard di AEM Forms, il servizio offre diverse funzionalità native per il cloud, come adeguamento automatico in base alle esigenze, nessuna interruzione durante gli aggiornamenti e ambiente di sviluppo nativo per il cloud. Leggi questo articolo di blog per scoprire le funzionalità di AEM Forms as a Cloud Service.

      Puoi rivolgerti al tuo rappresentante Adobe per una demo o per registrarti al servizio.

    • Experience Manager Commerce as a Cloud Service

      • Gestione dell’esperienza del prodotto: Arricchisci le pagine dei cataloghi di prodotti singolarmente con Frammenti esperienza.
      • Proprietà estese della console prodotti per mostrare le risorse collegate e i frammenti di esperienza, con azioni per passare rapidamente al contenuto associato.
      • È stato rilasciato il sito di riferimento CIF Venia (2021.02.24), che include la versione più recente dei Componenti Core CIF 1.8.0. Per maggiori informazioni, consulta il sito di riferimento CIF Venia 2021.02.24.
      • È stata rilasciata la versione 1.8.0 di CIF Core Components. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione su CIF Core Components 1.8.0.
    • Cloud Manager

      • I clienti con ambienti che dispongono di configurazioni di nomi di dominio personalizzati preesistenti per elenchi di indirizzi IP consentiti, certificati SSL e nomi di dominio personalizzati ricevono ora un messaggio sulle configurazioni esistenti. Possono anche eseguire in autonomia le operazioni necessarie tramite l’interfaccia utente.
      • Gli utenti con le autorizzazioni necessarie possono ora modificare un programma ed effettuare le seguenti operazioni in modalità self-service:
        • Aggiungere la soluzione Sites a un programma esistente con Assets o viceversa
        • Rimuovere Sites o Assets da un programma esistente con sia Sites che Assets
        • Aggiungere una seconda soluzione inutilizzata a un programma esistente o a un nuovo programma
      • L’etichetta Aggiornamento AEM push viene ora visualizzata per entrambe le schermate Pipeline Execution (Esecuzione pipeline) e Attività.
      • Se un ambiente è ibernato ed è disponibile un aggiornamento di Experience Manager, lo stato Sospeso ha la precedenza su Aggiornamento disponibile.
      • Gli utenti possono ora visualizzare i propri ruoli di Cloud Manager selezionando View Cloud Manager Roles (Visualizza ruoli di Cloud Manager) dall’icona Profilo utente (in alto a destra) di Unified Shell.
      • L’etichetta Application for Approval (Domanda di approvazione) è stata rinominata Production Approval (Approvazione produzione), per maggiore chiarezza.
      • Nella schermata di esecuzione della pipeline di produzione, l’etichetta Version è stata rinominata Git Tag.
      • Le etichette che definiscono cosa fare quando metriche importanti non raggiungono la soglia definita sono state rinominate per rispecchiare il loro comportamento effettivo: Cancel Immediately (Annulla subito) e Approve Immediately (Approva subito).
      • Gli elenchi di classi e metodi obsoleti sono stati aggiornati in base alla versione 2021.3.4997.20210303T022849Z-210225 dell’SDK di Experience Manager Cloud Service.
      • La pipeline di produzione di Cloud Manager ora include la funzionalità Custom UI Testing (Test interfaccia utente personalizzata).

Community

  • Adobe Developers Live 2021 | Elenco completo delle sessioni

    Qui trovi l’elenco di tutte le sessioni su Experience Manager presentate ad Adobe Developers Live.

  • Adobe Summit 2021 | Elenco delle sessioni su Experience Manager

    Qui trovi l’elenco di tutte le sessioni su Experience Manager di Adobe Summit 2021.

Informazioni sulla versione di Experience Manager

Nelle pagine seguenti trovi tutte le note sulla versione di Experience Manager:

Nuovi corsi e tutorial su Experience Manager

Nuovi video, esercitazioni e corsi pubblicati nell’ultimo mese.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
Marzo 2021 Articolo sui tipi di moduli e documenti trasferito da helpx a ExL Articolo Un articolo che spiega i diversi tipi di documenti e moduli PDF Forms.
Marzo 2021 Implementazione di produzione con un ambiente AEM Publish Tutorial Imposta un ambiente locale per simulare la distribuzione di contenuti da un’istanza Author a un’istanza Publish. Genera una build di produzione di un’app React configurata per utilizzare contenuti dall’ambiente AEM Publish utilizzando le API GraphQL. Imparerai a utilizzare in modo efficace le variabili di ambiente e ad aggiornare le configurazioni AEM CORS.
Marzo 2021 Gestione dei contenuti headless tramite API GraphQL Corso Scopri come utilizzare le API GraphQL di AEM e le funzionalità headless per sviluppare esperienze emerse in un’app esterna.
Marzo 2021 Lanci - Video sulle funzioni Video I lanci in AEM Sites consentono di creare, scrivere e rivedere contenuti per siti web per le versioni future. Durante la creazione del lancio, il sito web di produzione può continuare a evolvere e cambiare giorno dopo giorno, come di consueto.
Marzo 2021 Risorse correlate e non correlate - Video sulle funzioni Video Scopri come stabilire e gestire le relazioni tra le risorse in AEM.
Marzo 2021 Autenticazione per AEM as a Cloud Service da un’applicazione esterna Corso Scopri come un’applicazione esterna può utilizzare Token di accesso per lo sviluppo locale e Credenziali di servizio per l’autenticazione a livello di programmazione in AEM as a Cloud Service su HTTP.
Marzo 2021 Compilare e firmare più moduli per la richiesta di un mutuo Corso Firma un pacchetto di documenti facilmente utilizzando l’integrazione AEM Forms e Sign. I dati immessi nel modulo possono essere utilizzati per precompilare i moduli successivi nel pacchetto.
Marzo 2021 Controllo delle versioni / Timewarp in AEM Video Timewarp è una funzione di Adobe Experience Manager Sites che offre agli autori un modo rapido per rivedere lo stato di una pagina in un momento specifico del passato.
Marzo 2021 Fondamenti - Gestione dei flussi di lavoro Video Questo video utilizza modelli di flussi di lavoro per dimostrare questo set di funzionalità, che sono applicabili anche a moduli di avvio AEM.
Marzo 2021 Blocchi di Frammenti esperienza Video I blocchi predefiniti sono una sottofunzione dei Frammenti esperienza. I blocchi predefiniti consentono agli autori di contenuti di riutilizzare i componenti tra diverse varianti di Frammenti esperienza.
Marzo 2021 Editor flussi di lavoro Video I flussi di lavoro consentono di gestire i processi aziendali in Experience Manager e vengono utilizzati per l’elaborazione automatica dei contenuti e per facilitare la governance e il processo decisionale.
Marzo 2021 Gruppi di utenti chiusi in AEM Assets Video I gruppi chiusi di utenti (CUG) sono una funzione utilizzata per limitare l’accesso al contenuto a un gruppo specifico di utenti su un sito pubblicato. Questo video mostra come i gruppi chiusi di utenti possono essere utilizzati con Adobe Experience Manager Assets per limitare l’accesso a una specifica cartella di risorse.
Marzo 2021 Rapporti Video Scopri come AEM Assets fornisce una piattaforma di generazione rapporti a livello aziendale in grado di adattarsi per gestire archivi di grandi dimensioni tramite un’esperienza di utilizzo intuitiva.
Marzo 2021 Tag avanzati per le immagini con AEM Assets Video I tag avanzati per le immagini consentono di migliorare le funzionalità di ricerca di AEM aggiungendo automaticamente e in modo intelligente tag di metadati alle risorse di immagini in base al contenuto.
Marzo 2021 Metadati a cascata, visibilità Video Scopri le nuove regole dinamiche per requisiti di campo, visibilità e scelte contestuali. Questo video illustra inoltre i passaggi necessari affinché un amministratore possa applicare queste regole a uno schema di metadati personalizzato.
Marzo 2021 Progetto principale Video L’eliminazione di un progetto principale rende inutilizzabili i progetti derivati.
Marzo 2021 Personalizzazione delle proprietà di pagina Video Crea un video tecnico sulle migliori modalità di estendere e personalizzare le proprietà di pagina.
Marzo 2021 Traduzione di frammenti di contenuto Video Scopri come localizzare e tradurre i frammenti di contenuto con Adobe Experience Manager. È inoltre possibile estrarre e tradurre le risorse multimediali diverse associate a un frammento di contenuto.
Marzo 2021 Frammenti esperienza Video Scopri come i frammenti di esperienza consentono agli autori di contenuti di riutilizzare i contenuti in canali diversi, incluse le pagine Sites e i sistemi di terze parti.
Marzo 2021 Ricerca avanzata con Search Boost Video Scopri di più su Search Boost.

Altre risorse di assistenza per Experience Manager

Icona Adobe Campaign

Adobe Campaign offre un modo intuitivo e automatico di inviare messaggi a singoli utenti tra canali di marketing online e offline. Ora è possibile prevedere cosa vogliono i clienti, mediante esperienze determinate dalle loro abitudini e preferenze.

Ultime versioni dei prodotti

Scopri le funzionalità, i miglioramenti e le correzioni più recenti:

IMPORTANTE

Scopri gli aggiornamenti di configurazione richiesti per Adobe Campaign Classic.

Nuovi corsi e tutorial su Campaign

Nuovi video, esercitazioni e corsi pubblicati nell’ultimo mese.

Data di pubblicazione Nome Soluzione Descrizione
23 febbraio 2021 Recapito messaggi: metriche per il recapito messaggi Campaign Classic/Standard Scopri quali metriche chiave monitorare per la consegna dei messaggi e come utilizzarle per identificare un problema di reputazione.
23 febbraio 2021 Recapito messaggi: rimbalzi Campaign Classic/Standard Scopri i diversi tipi di e-mail non consegnate.
23 febbraio 2021 Recapito messaggi: reclami Campaign Classic/Standard Scopri di più sui reclami registrati quando un utente indica che un’e-mail è indesiderata o inaspettata.
23 febbraio 2021 Recapito messaggi: trappole spam Campaign Classic/Standard Scopri i diversi tipi di e-mail non consegnate.
23 febbraio 2021 Recapito messaggi: bulking e blocco Campaign Classic/Standard Scopri perché gli ISP inseriscono e-mail in cartelle di massa o le bloccano.
23 febbraio 2021 Recapito messaggi: processo di transizione, infrastruttura Campaign Classic/Standard Scopri cosa è necessario per creare correttamente un’infrastruttura e-mail.
23 febbraio 2021 Recapito messaggi: coinvolgimento Campaign Classic/Standard Scopri i diversi tipi di coinvolgimento e perché il coinvolgimento è importante per il recapito messaggi.
23 febbraio 2021 Recapito messaggi: processo di transizione, criteri di targeting Campaign Classic/Standard Scopri come stabilire una reputazione positiva fin dall’inizio, per creare in modo efficace la fiducia prima di rivolgerti ai tuoi tipi di pubblico meno coinvolti.
23 febbraio 2021 Recapito messaggi: processo di transizione, considerazioni specifiche per ISP durante la preparazione dell’IP Campaign Classic/Standard Scopri le diverse regole e i metodi di cui dispongono i fornitori ISP per esaminare il traffico
24 febbraio 2021 Recapito messaggi: prime impressioni, introduzione Campaign Classic/Standard Scopri la configurazione adatta per l’esecuzione di un programma e-mail di successo facendo una buona prima impressione in quelle aree.
24 febbraio 2021 Recapito messaggi: processo di transizione, volume Campaign Classic/Standard Scopri in che modo l’invio in volume influisce sull’efficacia delle campagne e-mail.
24 febbraio 2021 Recapito messaggi: prime impressioni, raccolta indirizzi e crescita degli elenchi Campaign Classic/Standard Scopri le migliori fonti per nuovi indirizzi e-mail, e come garantire un’elevata qualità dei dati e il rispetto di linee guida legali.
25 febbraio 2021 Recapito messaggi - Prime impressioni - E-mail di benvenuto Campaign Classic/Standard Scopri quali dovrebbero essere gli elementi chiave della tua strategia di benvenuto.
25 febbraio 2021 Recapito messaggi - Processo di transizione: passare da una piattaforma e-mail a un’altra Campaign Classic/Standard Scopri come effettuare una transizione fluida da una piattaforma e-mail a un’altra.
26 febbraio 2021 Recapito messaggi - Procedure consigliate sui contenuti per una consegna dei messaggi ottimale Campaign Classic/Standard Suggerimenti per ottimizzare il contenuto dell’e-mail per massimizzare il recapito dei messaggi.
26 febbraio 2021 Recapito messaggi - Permanenza del mittente Campaign Classic/Standard Scopri perché è importante stabilire un volume di invio coerente.
26 febbraio 2021 Recapito messaggi - Monitoraggio continuo Campaign Classic/Standard Scopri i problemi da considerare durante il monitoraggio delle consegne.
26 febbraio 2021 Recapito messaggi - Attuazione Campaign Classic/Standard Quattro pilastri fondamentali per il successo.
10 marzo 2021 Recapito messaggi: best practice per leader, utenti e amministratori Campaign Classic Scopri termini, concetti e approcci chiave per la consegna dei messaggi, al fine di garantire il successo del programma di marketing.

Risorse di supporto

Icona Advertising Cloud

Note sulla versione di Adobe Advertising Cloud.

Nuove funzioni in Advertising Cloud DSP

Ultimo aggiornamento: 28 ottobre 2020

Funzione Descrizione
Nuova guida (Data di rilascio: 28 ottobre) La guida precedente è stata sostituita da pagine aggiornate, disponibili dal collegamento Aiuto nel menu principale di DSP e sono sempre accessibili all’indirizzo https://experienceleague.adobe.com/docs/advertising-cloud/dsp/home.html?lang=it
Campagne (Data di rilascio: 28 ottobre) Le precedenti viste Campagne (beta) ora sono diventate le viste Campagne predefinite che forniscono insight più rapidamente, flussi di lavoro semplificati e viste personalizzate.
Inventario privato (Data di rilascio: 15 ottobre) Ora tutti gli utenti possono impostare e modificare i dettagli dell’ID offerta utilizzando un nuovo modulo ID offerta, una versione semplificata del modulo legacy Smart Ad Serving. Per impostare i dettagli del nuovo ID offerta, vai a Inventario > Offerte, seleziona Crea, quindi seleziona ID offerta Beta.
Previsione del posizionamento (Data di rilascio: 15 ottobre) Per i posizionamenti con velocità a livello di posizionamento, la sezione Previsione delle impostazioni di posizionamento include la nuova sezione Massimi stimati, che indica la capacità disponibile con la configurazione di targeting corrente.

Aggiornato il 29 marzo 2022 per la versione del 27 marzo

Funzione Descrizione
Ricerca campagne
Rapporti
(Campagne Microsoft Ads) Il supporto per le offerte è ora disponibile per la strategia di offerta avanzata di Microsoft cost-per-click (eCPC), che è la strategia di offerta predefinita per le campagne Microsoft Advertising. È ora possibile specificare una Strategia di offerta a livello di campagna. Le opzioni includono CPC manuale e CPC avanzato. Puoi utilizzare CPC avanzato con campagne di ricerca, annunci di ricerca dinamici esistenti e campagne di acquisto.
Quando aggiungi una campagna con eCPC a un portfolio Advertising Cloud ottimizzato, Advertising Cloud ottimizza le offerte di base e, se l’opzione “Regola automaticamente i limiti di budget delle campagne” è abilitata, il budget della campagna. Microsoft® applica tutte le regolazioni delle offerte e può modificare le offerte generate da Advertising Cloud al momento della query utente in base a dati e informazioni proprietari.
La colonna personalizzata Bid Strategy (Strategia d’offerta) è disponibile nella vista Campagne e nei rapporti.
Ricerca campagne
Bulksheet
(Campagne Microsoft® Advertising) Per gli annunci di testo espansi, è ora disponibile il supporto per un terzo titolo facoltativo (Titolo annuncio 3) e una seconda descrizione facoltativa (Descrizione 2). Il supporto è disponibile nella visualizzazione Ads (Annunci) e in Bulksheet.
Approfondimenti sulla pubblicità Sono disponibili due nuovi Approfondimenti sulla pubblicità:
  • Delayed Revenue (Ricavi ritardati): misura il ritardo nella conversione (tempo trascorso tra un clic SEM e una successiva conversione) di un portfolio e mostra eventuali differenze nei ricavi ponderati, nel ritorno sull’investimento e nella precisione del modello a causa del ritardo.
  • Query Cross Matching (Corrispondenza tra query): Trova istanze di query di ricerca che Google ha corrisposto a più di una parola chiave e fornisce suggerimenti su dove indirizzare il traffico.

Tutorial e corsi su Advertising Cloud

Aggiornato il 23 febbraio 2021

Tutorial Descrizione
Introduzione a Workspace e Generazione rapporti Scopri come utilizzare i dati Advertising Cloud per creare rapporti visivi in Adobe Analytics Analysis Workspace.

Icona Magento

Per informazioni sull’ultima versione, consulta le note sulla versione di Magento Commerce e Open Source.

Icona Target

Per informazioni sempre aggiornate, consulta le Target note sulla versione.

Icona Marketo Engage

Marketo Engage è un’applicazione completa per chi si occupa di lead management e B2B e intende trasformare le esperienze dei clienti coinvolgendoli in ogni fase di complessi percorsi d’acquisto.

Aggiornamenti principali di Marketo Engage

Consulta le note sulla versione di Marketo Engage per informazioni aggiornate.

Funzionalità in arrivo

Nel corso del trimestre verranno presentate le seguenti funzionalità:

Funzione Descrizione
Bizible
  • Nuova segmentazione basata sugli account
  • Possibilità di salvare filtri specifici per dashboard
  • Esportazione dashboard Bizible in formato PDF
Sales Connect Aggiornamenti/miglioramenti relativi a finestre di composizione e centri di comando

Funzionalità deprecate

  • Parametro “_method” di Asset API: dopo settembre 2020, gli endpoint dell’API Asset non accetteranno più _method per trasmettere i parametri di query nel corpo di un POST al fine di aggirare le limitazioni relative alla lunghezza degli URI.
  • Supporto in Internet Explorer: a partire dalla versione di luglio del 31 luglio 2020, Internet Explorer non supporterà più l’interfaccia utente di Marketo Engage.

Icona Document Cloud

Per Document Cloud, consulta:

Icona Creative Cloud Enterprise

Nuovi tutorial su Creative Cloud Enterprise.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
Marzo 2021 Informazioni sulle licenze utente nominative Articolo Scopri l’importanza delle licenze nominative.
5 marzo 2021 Scadenza del numero di serie Video Scopri come garantire agli utenti l’accesso continuo alle app e ai servizi di Adobe.
Marzo 2021 Implementazione e gestione - Risorse di supporto Video Scopri come Creative Cloud for Enterprise supporta implementazioni personalizzate e l’allineamento flessibile delle licenze, e come funziona con altre offerte Enterprise di Adobe.
5 marzo 2021 Personalizzare i colori in un’illustrazione vettoriale di Adobe Stock Video Dai lustro ad un progetto con un’illustrazione attraente. Trova l’immagine vettoriale perfetta in Adobe Stock, poi usa Adobe Illustrator per regolare i colori in base a quelli utilizzati nel tuo progetto utilizzando.
5 marzo 2021 Personalizzare un modello di presentazione Adobe Stock per un aspetto professionale e accattivante Video Crea in pochi minuti una splendida presentazione ben formattata, con immagini e modelli da Adobe Stock e alcuni effetti speciali.
5 marzo 2021 Personalizzare l’animazione di una schermata di caricamento con Adobe Stock e XD Video Personalizza un’immagine vettoriale da Adobe Stock per creare un’animazione accattivante per la schermata di caricamento di un’app mobile.
5 marzo 2021 Creare composizioni fotografiche realistiche con le immagini Adobe Stock Video Unisci due belle foto da Adobe Stock per richiamare l’attenzione sui tuoi post social.
5 marzo 2021 Creare moodboard con Adobe Stock in tempi record Video Crea un moodboard per il tuo progetto, con cui trasmettere informazioni, idee, elementi visivi e palette di colori ai tuoi team o clienti.
5 marzo 2021 Creare immagini di marchio coerenti con splendide sfumature e risorse Adobe Stock Video Aggiungi delle animazioni alla grafica delle newsletter con illustrazioni vettoriali modificabili per Adobe Stock.
5 marzo 2021 Creare animazioni per e-mail con Adobe Stock e Photoshop Video Rafforza le tue e-mail con animazioni Stop-Action con Adobe Stock e Photoshop.
5 marzo 2021 Creare una foto turistica interattiva con Adobe Stock e XD Video Crea rapidamente una foto interattiva da inserire nel prototipo del tuo sito web con Adobe Stock & XD.

In questa pagina