Note sulla versione di Adobe Experience Cloud - gennaio 2021

Banner

Questa pagina descrive nuove funzioni, correzioni e avvisi importanti relativi a Adobe Experience Cloud. Inoltre mette in evidenza documentazione, corsi di formazione ed esercitazioni video utili per ottenere il massimo da Experience Cloud.

NOTA

Iscriviti al Adobe Priority Product Update mensile per ricevere le notifiche e-mail sugli aggiornamenti a questa pagina. Questa pagina viene mantenuta per tutto il mese, quindi controllate regolarmente per Adobe prodotti aziendali e aggiornamenti della documentazione Experience League.

Ultimo aggiornamento: 14 gennaio 2021

Hai bisogno di aiuto? Visita Adobe Experience League per trovare documentazione tecnica e dei prodotti, corsi curati da Adobe, esercitazioni video, risposte rapide, approfondimenti sulla community e corsi di formazione condotti da istruttori. Il contenuto è stato spostato in questa posizione da docs.adobe.com. Aggiornare i segnalibri di conseguenza.

Icona Stato del sistema di Adobe

Stato del sistema di Adobe fornisce informazioni dettagliate, aggiornamenti sullo stato e notifiche e-mail relative agli eventi di sospensione, interruzione e manutenzione di prodotti e servizi cloud di Adobe. Consulta status.adobe.com.

Nessun aggiornamento in questo mese.

Per informazioni sulla versione più recente, consulta Stato del sistema di Adobe - 21 maggio 2020.

Icona Servizi e amministrazione di Experience Cloud

documentazione sui servizi di Experience Cloud e sull'amministrazione include Attributi del cliente, Libreria Pubblico ( Servizio Persone), Attivazione, gestione di utenti e prodotti e cookie Experience Cloud.

Nessun aggiornamento in questo mese.

Vedi anche

Icona Adobe Experience Platform

Include informazioni sull’aggiornamento di Experience Platform e Experience Platform Launch.

Funzione Data di rilascio Descrizione
Miglioramento dell'interazione del supporto interno al prodotto per Experience Platform 15 gennaio 2021 Ora potete porre una domanda o segnalare un problema per Experience Platform senza uscire dall'interfaccia del Experience Platform . Andate a Help > Support > Create a support ticket (Crea un ticket di supporto), quindi immettete la richiesta e inviate il caso direttamente all'Assistenza clienti. Riceverai una notifica via e-mail con l’ID del caso e il team di assistenza clienti ti contatterà tramite un ticket per rispondere alle tue esigenze.

Ultimo aggiornamento: 9 dicembre 2020

Per gli aggiornamenti più recenti relativi a:

  • Flussi di dati
  • Data Science Workspace
  • Origini

Experience Platform Launch

Data di rilascio: 13 gennaio 2021

Lato server di avvio: inviare dati a livello di evento ad AEP Edge Network, quindi utilizzare Launch Server Side per trasformare, arricchire e inviare tali dati a un endpoint non Adobe utilizzando server del Adobe, non il client, con latenza ridotta. Altro…

Vedi anche

Adobe Mobile

Aggiornato il 14 gennaio 2021

iOS versione 4.21.1

  • Generale - È stato risolto un problema che poteva causare eccezioni SQLite durante la chiusura dell'app.

iOS versione 4.21.0

  • Generale - L'SDK ora viene distribuito utilizzando XCFrameworks per supportare l'hardware con la nuova architettura Apple M1, mantenendo al contempo il supporto per l'architettura Intel esistente.

  • IMPORTANTE: L'aggiornamento ad AdobeMobile XCFrameworks richiede Xcode 12.0 o successivo.

  • IMPORTANTE: Se si utilizza Cocoapods, l'aggiornamento ad AdobeMobile XCFrameworks richiede Cocoapods 1.10.0 o successivo.

Esercitazioni e corsi di Experience Platform e Services

Nuovi video, esercitazioni o corsi pubblicati per Experience Platform e Services.

Aggiornato: 6 gennaio 2021

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
23 dicembre 2020 Panoramica sugli schemi unione Video Scopri gli schemi di unione utilizzati dal profilo cliente in tempo reale di Adobe Experience Platform.
22 dicembre 2020 Creazione di segmenti con più entità Video Scopri come creare segmenti con più entità in Generatore di segmenti di Adobe Experience Platform.
21 dicembre 2020 Creare attività offerta Video Scoprite come creare attività di offerta in Offer Decisioning. Un'attività di offerta combina le tue collocazioni e raccolte in un'unica entità, in modo che sia possibile decidere di fornire l'offerta più rilevante al cliente.
21 dicembre 2020 Creare raccolte Video Scoprite come creare raccolte in Offer Decisioning. Le raccolte vengono utilizzate per gestire le offerte in gruppi logici e sono necessarie per creare attività Offer Decisioning.
21 dicembre 2020 Fornire offerte con l'API Decisions Video Scopri come distribuire le offerte Offer Decisioning con l'API Decisions.
15 dicembre 2020 Creare offerte personalizzate Video Scopri come creare offerte personalizzate in Offer Decisioning.
15 dicembre 2020 Creare offerte di fallback Video Scoprite come creare offerte di fallback in Offer Decisioning.
14 dicembre 2020 (aggiornato) Informazioni sul profilo cliente in tempo reale Video Questo video spiega come Adobe Experience Platform assembla e aggiorna i profili dei clienti in tempo reale e come puoi accedere e usare tali profili.
10 dicembre 2020 Creare tag Video Scopri come creare tag in Offer Decisioning. I tag sono componenti facoltativi di blocco predefinito delle offerte. Possono essere utilizzati per organizzare le offerte e raggrupparle in raccolte dinamiche.
9 dicembre 2020 Creare regole in Offer Decisioning Video Scopri come creare regole in Offer Decisioning. Le regole vengono create utilizzando gli eventi e gli attributi in Real-time Customer Profile della piattaforma e costituiscono i vincoli di idoneità delle offerte.
9 dicembre 2020 Crea posizionamenti Video Scopri come creare posizionamenti in Offer Decisioning. Una posizione è la combinazione di tipo di contenuto e canale, ad esempio un'immagine in un messaggio e-mail o un codice HTML in un sito Web.
29 ottobre 2020 (aggiornato) Offer Decisioning Video Questo video mostra come i brand possono utilizzare il servizio Offer Decisioning di Adobe per definire e gestire le offerte, sfruttare i dati sui clienti in tempo reale e fornire le esperienze giuste rispetto alle attese dei clienti.
26 ottobre 2020 (aggiornato) Introduzione a Offer Decisioning Video Questo video offre una panoramica di Offer Decisioning, un servizio applicativo basato su Adobe Experience Platform. Il video illustra le problematiche aziendali che è possibile risolvere con Offer Decisioning, le sue funzionalità chiave, la sua architettura di base e i principali casi di utilizzo.
26 ottobre 2020 (aggiornato) Assegna dati utilizzando il connettore di origine CRM Salesforce Video Il connettore di origine di Salesforce CRM consente di inserire facilmente in batch i dati da Salesforce CRM nel Real-time Customer Profile e Experience Data Lake di Adobe Experience Platform, in modo semplice e scalabile.
13 ottobre 2020 (aggiornato) Assegna dati utilizzando il connettore di origine CRM Salesforce Video Il connettore di origine di Salesforce CRM consente di inserire facilmente in batch i dati da Salesforce CRM nel Real-time Customer Profile e Experience Data Lake di Adobe Experience Platform, in modo semplice e scalabile.
23 ottobre 2020 (aggiornato) Importare i dati nel profilo cliente in tempo reale Video Il profilo cliente in tempo reale consente la personalizzazione tra canali su scala in ogni fase del percorso cliente.
13 ottobre 2020 (aggiornato) Configurare Attribution AI Video Scopri come creare un’istanza di Attribution AI per comprendere l’impatto dei canali e delle campagne marketing.
13 ottobre 2020 (aggiornato) Configurare Customer AI Video Scopri come creare un’istanza di Customer AI per prevedere il comportamento dei clienti.

Icona Journey Orchestration

Utilizzate Adobe Experience Platform per orchestrare il percorso di un cliente su larga scala tra i canali di esperienza, anticipando in modo intelligente le esigenze di ogni singolo cliente in tempo reale.

Nuove versioni del prodotto

Risorse aggiuntive per Journey Orchestration

Documentazione - Note sulla versione - Video tutorial

Icona Adobe Analytics

Data di rilascio: 14 gennaio 2021

Nuove funzioni di Adobe Analytics

Funzione Disponibilità generale - data di Target Descrizione
Analysis Workspace - URL immagine 14 gennaio 2021 È possibile aggiungere immagini ai progetti Workspace facendo riferimento a un URL immagine pubblico. Ulteriori informazioni
Analysis Workspace - Gestione delle impostazioni e delle sorgenti combinate 14 gennaio 2021 Il gestore dell’origine dati (punto) e il gestore delle impostazioni (ingranaggio) per le visualizzazioni sono stati combinati in un’unica finestra di dialogo, in modo da poter gestire facilmente l’origine e le impostazioni dalla stessa posizione.
Analysis Workspace - Selezione di componenti 4 febbraio 2021 Il componente per la zona di rilascio o a discesa disponibile in Quick Insights è stato aggiunto a tutte le zone di rilascio in Workspace. Questo miglioramento consente di scegliere da un elenco a discesa di componenti compatibili o continuare a utilizzare lo spazio come zona di rilascio.

Nuove funzioni in Customer Journey Analytics

Funzione Disponibilità generale - data di Target Descrizione
Dimensioni Dispositivo e Geografia 30 ottobre 2020 Queste dimensioni sono ora disponibili per impostazione predefinita nell'ambito del progetto di supporto Ricerca globale nel Adobe Analytics Source Connector. Questa aggiunta fortemente richiesta aumenta la parità tra Adobe Analytics e Customer Journey Analytics.
IQ percorso: Analisi tra canali 11 gennaio 2021 IQ percorso: Cross-Channel Analytics consente di eseguire la chiave di un set di dati evento Adobe Analytics (o di altro tipo) in data Lake del Experience Platform da uno spazio dei nomi ID a un altro. In genere, significa reimpostare il set di dati dell’evento da un ID basato su cookie a un ID basato su persona. In questo modo, il set di dati ri-keyed può essere combinato con altri dati basati su persone in una connessione CJA, consentendo così l'analisi cross-device e cross-channel in Analysis Workspace. Ulteriori informazioni
Analysis Workspace - URL immagine 14 gennaio 2021 È possibile aggiungere immagini ai progetti Workspace facendo riferimento a un URL di immagine pubblico.
Analysis Workspace - Gestione delle impostazioni e delle sorgenti combinate 14 gennaio 2021 Il gestore dell’origine dati (punto) e il gestore delle impostazioni (ingranaggio) per le visualizzazioni sono stati combinati in un’unica finestra di dialogo, in modo da poter gestire facilmente l’origine e le impostazioni dalla stessa posizione.
Analysis Workspace - Selezione di componenti 4 febbraio 2021 Il componente per la zona di rilascio o a discesa disponibile in Quick Insights è stato aggiunto a tutte le zone di rilascio in Workspace. Questo miglioramento consente di scegliere da un elenco a discesa di componenti compatibili o continuare a utilizzare lo spazio come zona di rilascio.

Problemi risolti in Adobe Analytics

  • Sono stati corretti i problemi di formattazione, download e invio con i rapporti CSV scaricati in Workspace. (AN-224844
    (AN-240295)
  • È stato risolto un problema che causava la mancata visualizzazione in Livestream di dati per gli attributi mobili anche se la suite di rapporti di Analytics conteneva dei dati. (AN-241169)
  • È stato risolto un problema che impediva la visualizzazione di dati nel report in tempo reale. (AN-242477)
  • In Reporting e analisi è stato risolto un problema che non consentiva la visualizzazione di dati quando si utilizzava il filtro contains. (AN-237354)
  • È stato risolto un problema a causa del quale i segmenti eliminati da Adobe Analytics continuavano a essere utilizzati nel Connettore dati campagna. (AN-236713)
  • Sono stati risolti dei problemi relativi ai rapporti pianificati che si bloccavano nella coda di rapporti. (AN-242599, AN-242554, AN-242900, AN-243329)
  • Sono stati risolti i problemi relativi ai report di destinazione condivisi in Reporting e analisi. (AN-234638)
  • È stato risolto un problema che impediva la visualizzazione dei dati in Workspace da parte dei grafici a barre. (AN-232127)
  • Sono stati risolti dei problemi che impedivano ai clienti di accedere a Adobe Analytics. (AN-241882 AN-238802)
  • È stato aggiornato il report Mobile Device (Dispositivo mobile) per includere Samsung Galaxy Z Fold2 5G. (AN-238246)
  • Sono stati risolti i problemi relativi agli errori nei report pianificati in Workspace. (AN-236707, AN-243449)
  • È stato corretto un problema a causa del quale i file di origine dati non venivano raccolti tramite FTP. (AN-240347)
  • È stato risolto un problema che causava un errore durante il tentativo di accesso a Advertising Analytics. (AN-241478)
  • È stato risolto un problema che impediva il recupero dei file dall'FTP di classificazione. (AN-242490)
  • È stato corretto un errore di rendering dell’interfaccia utente in Workspace. (AN-243123)
  • È stato risolto un problema di Data Warehouse che impediva la ricezione di file dal server SFTP. (AN-244679)
  • È stato risolto un problema che impediva il funzionamento del collegamento Download Report, disponibile in Admin > Logs > Log di utilizzo e accesso. (AN-238058)

Ulteriori correzioni di Adobe Analytics

AN-204659; AN-221726; AN-230949; AN-231984; AN-232835; AN-233989; AN-235593; AN-235989; AN-236823; AN-236840; AN-237168; AN-237262; AN-237265; AN-237633; AN-237740; AN-238523; AN-238870; AN-238941; AN-239414; AN-239649; AN-239652; AN-239676; AN-239703; AN-240184; AN-240219; AN-240412; AN-240530; AN-240609; AN-240625; AN-240664; AN-240682; AN-240715; AN-241052; AN-241077; AN-241112; AN-241149; AN-241578; AN-241714; AN-242157; AN-242485; AN-242535; AN-242573; AN-242608; AN-242728; AN-242818; AN-242820; AN-242963; AN-242978; AN-243013; AN-243054; AN-243105; AN-243172; AN-243181; AN-243255; AN-243326; AN-243418; AN-243449; AN-243463; AN-243507; AN-243518; AN-243519; AN-243598; AN-243805; AN-243814; AN-243910; AN-243929; AN-244009; AN-244012; AN-244105; AN-244121; AN-244137; AN-244188; AN-244225; AN-244305; AN-244357; AN-244363; AN-244419; AN-244607; AN-244695; AN-244713; AN-244828; AN-244843; AN-244876; AN-244877; AN-245388; AN-245470

Avvisi importanti per Analytics amministratori

Avviso Data di aggiunta o aggiornamento Descrizione
Aggiornamento Report Builder richiesto 8 gennaio 2021 Entro il 30 aprile 2021, tutti gli utenti Report Builder devono aggiornare il componente aggiuntivo Report Builder alla versione 5.6.47 o successiva. Questa versione include un aggiornamento critico del processo di accesso. Gli utenti che non si aggiornano alla versione 5.6.47 o successiva non potranno accedere dopo il 30 aprile 2021. Report Builder 5.6.47 e versioni successive supporta solo l'accesso Experience Cloud e non supporta accessi legacy, ad esempio Single Sign-On SiteCatalyst o l'accesso standard. Per ulteriori informazioni, vedere Accesso Report Builder.
Fine del ciclo di vita per tre servizi API di Analytics 6 gennaio 2021 Il 30 aprile 2021, i seguenti servizi API Analytics Legacy sono destinati a raggiungere la data di fine del loro ciclo di vita e verranno chiusi. Tutte le integrazioni correnti create utilizzando questi servizi cesseranno di funzionare in quel giorno.
  • API di Analytics 1.3
  • API di Analytics SOAP 1.4
  • Autenticazione per la versione precedente di OAuth (OAuth e JWT)
Abbiamo fornito Domande frequenti sulle API legacy EOL per rispondere alle tue domande e fornire indicazioni su come procedere. Le integrazioni API che utilizzano questi servizi possono eseguire la migrazione alle 1.4 API REST di Analytics e/o alle 2.0 API di Analytics. I precedenti account OAuth possono migrare a un account di integrazione Adobe IO Analytics, che può essere utilizzato per accedere sia alle API di Analytics 1.4 che alle API di Analytics 2.0.
Aggiunta dell’intestazione HSTS a tutte le richieste HTTPS in arrivo 29 settembre 2020 Il 29 settembre 2020 è stata avviata l’aggiunta dell’intestazione HSTS a tutte le richieste in entrata che utilizzano HTTPS. Tale intestazione indica al browser/client di effettuare tutte le richieste future in HTTPS, come da best practice per la sicurezza. Al momento, questo non viene applicato alle richieste in entrata che utilizzano HTTP.
Passa all'impostazione cookie Experience Cloud ID Service 22 settembre 2020 Un aggiornamento delle impostazioni di privacy per Chrome versione 80 interessa la capacità di Adobe Analytics di tenere traccia di alcuni utenti che visualizzano pagine Google AMP. In particolare, impedisce il tracciamento tra domini diversi degli utenti che visualizzano le pagine AMP in hosting da Google e può causare un numero eccessivo di visitatori univoci. Con questa correzione, gli utenti possono risolvere tale problema modificando le impostazioni per i cookie ECID.
Al momento, Analytics imposta i cookie del servizio Experience Cloud ID (ECID) con l’impostazione SameSite = Lax che, prima della versione 80 di Chrome, consentiva il tracciamento tra domini diversi. Questo non avviene più. La modifica introdotta consente agli utenti di configurare l’impostazione SameSite per i cookie ECID su None.
Tieni presente che, benché questo consenta di condividere il cookie di Analytics in più situazioni, i cookie di Analytics non contengono dati sensibili. Inoltre, quando si sceglie questa impostazione, i cookie devono essere impostati su Secure in modo che i dati possano essere trasmessi solo tramite connessioni HTTPS. Se desideri apportare questa modifica, chiedi a un utente supportato di aprire un ticket presso l’Assistenza clienti.
Migrazione del dominio da omniture.com a adobe.com 21 agosto 2020 Il 13 agosto 2020, l’architettura front-end di Adobe Analytics è stata migrata dal dominio omniture.com|http://omniture.com/ al dominio adobe.com|http://adobe.com/. Questa modifica dovrebbe attenuare i problemi relativi ai cookie di terze parti derivanti dal cambio iniziale del dominio unificato del prodotto del 28 maggio 2020. In seguito a questo aggiornamento, il browser potrebbe richiedere agli utenti di dichiarare attendibile il nuovo dominio an .adobe.com|http://an.adobe.com/ o experience.adobe.com|http://experience.adobe.com/.
Aggiornamento sulla compatibilità con Java 8 di Ad Hoc Analysis 21 agosto 2020 Ad Hoc Analysis non è attualmente compatibile con Java 8 versioni 1.8.0_261 e successive. Per evitare problemi nell’accesso a questo strumento prima del raggiungimento della data di fine del ciclo di vita, si consiglia di mantenere una versione di Java 8 precedente alla versione 1.8.0_261.
Fine del ciclo di vita di Adobe Data Connectors 13 luglio 2020 Adobe Data Connectors si basano su una tecnologia legacy, che non è più disponibile o supportata. Per continuare a offrire e supportare le integrazioni, si consiglia di adottare il nuovo programma standard Adobe Exchange Partner Program. La data ufficiale di fine del ciclo di vita è ancora da definire, ma è prevista nei prossimi 12-18 mesi, nella seconda metà del 2021. Ulteriori informazioni…
Fine del ciclo di vita di Ad Hoc Analysis 6 agosto 2018 Adobe ha annunciato l’intenzione di terminare Ad Hoc Analysis il 1° marzo 2021. Per ulteriori informazioni, visita Discover Workspace.

AppMeasurement

Per gli ultimi aggiornamenti sulle versioni di AppMeasurement, fare riferimento alle note sulla versione di AppMeasurement per JavaScript.

Report Builder

Funzione Disponibilità generale - data di Target Descrizione
Aggiornamento dell'accesso ad Analytics Report Builder 14 gennaio 2021 I miglioramenti apportati al processo di accesso Report Builder consentono di rimuovere le dipendenze dalle tecnologie legacy e di allineare il processo di accesso con Adobe Experience Cloud. L'accesso Experience Cloud consente di utilizzare l'Adobe ID o Enterprise ID (Single Sign-On) per accedere all'Adobe Experience Cloud. Entro il 30 aprile 2021, tutti gli utenti Report Builder devono aggiornare il componente aggiuntivo Report Builder alla versione 5.6.47 o successiva. Report Builder 5.6.47 e versioni successive supporta solo l'accesso Experience Cloud e non supporta l'accesso legacy, ad esempio Single Sign-On SiteCatalyst o l'accesso standard. Per ulteriori informazioni, vedere Accesso Report Builder.

Risorse dell’Aiuto di Analytics

Icona Adobe Audience Manager

Nuove funzioni, correzioni, documentazione ed esercitazioni in Audience Manager.

Corsi ed esercitazioni di Audience Manager

Nuovi video, esercitazioni o corsi pubblicati per Audience Manager.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
15 dicembre 2020 Impostazione delle autorizzazioni con il controllo degli accessi basato sul ruolo Video Scopri come gestire le autorizzazioni a livello di gruppo, controllando chi può vedere e lavorare con le risorse, inclusi tratti, segmenti, destinazioni e modelli. Configurate i gruppi di autorizzazioni e aggiungete gli utenti.

Icona Adobe Experience Manager

Nuove funzioni, problemi risolti e aggiornamenti di Adobe Experience Manager (AEM). Ai clienti con distribuzioni locali, Adobe consiglia di implementare le ultime patch in modo da garantire stabilità, sicurezza e prestazioni migliori.

NOTA

Per informazioni sempre aggiornate, Adobe consiglia di visitare spesso la pagina Aggiornamenti e roadmap delle versioni di Experience Manager.

Aggiornamenti dei prodotti

  • AEM 6.5.7.0
    AEM 6.5, Service Pack 7 (6.5.7.0 rilasciato il 26 novembre 2020) è un aggiornamento importante che include nuove funzioni, miglioramenti chiave per i clienti, prestazioni migliorate, stabilità e sicurezza, rilasciato a partire dalla data di disponibilità generale del AEM 6.5 aprile 2019.

  • AEM 6.4.8.3
    AEM 6.4, Service Pack 8, Cumulative Fix Pack 3 (6.4.8.3 rilasciato il 26 novembre 2020) è un aggiornamento importante che include diverse correzioni interne e per i clienti, a partire dalla disponibilità generale di AEM 6.4, Service Pack 8 (6.4.8.0), marzo 2020.

Rilasci di prodotti

  • AEM as a Cloud Service

    Quali sono le novità di AEM as a Cloud Service?

    • Adobe Experience Manager Sites as a Cloud Service

      • API HTTP frammento di contenuto: Aggiunta la possibilità di aggiungere/aggiornare ed eliminare varianti di frammenti di contenuto mediante l'API HTTP.
    • Adobe Experience Manager Assets as a Cloud Service

      • L'integrazione con Adobe InDesign Server è ora disponibile per Experience Manager come Cloud Service. Fornisce automazione per elaborare file Adobe InDesign utilizzando script Adobe InDesign Server e consente agli utenti di utilizzare i modelli di risorse per creare brochure o annunci. Solo InDesign Server ospitato da Adobe Managed Services è supportato per Experience Manager come Cloud Service.
      • Experience Manager è stato migliorato per tenere traccia e visualizzare i riferimenti alle risorse quando una risorsa viene utilizzata in una distribuzione remota Experienci Manager Siti tramite la funzionalità Risorse connesse. Una nuova scheda Riferimenti nella pagina Proprietà della risorsa elenca ora i riferimenti locali e remoti della risorsa. I riferimenti consentono agli utenti DAM di monitorare l'utilizzo delle risorse nelle pagine Siti e nelle risorse composte in Risorse.
        Consulta configurare e utilizzare le risorse connesse.
      • Le funzionalità Dynamic Mediacapabilities sono ora accessibili tramite i componenti core basati su Sitesimage. Gli autori possono configurare rapidamente i componenti per utilizzare Predefiniti immagine, Smart Crop e Modificatori immagine durante la creazione di pagine Web.
        Consultate Componenti di base 2.13.0 release.
      • 'app desktop Experience Manager consente agli utenti di caricare file e cartelle trascinando i file da Esplora risorse o dal Finder del Mac nell'interfaccia dell'app desktop.
        Consultate aggiungere risorse tramite l'app desktop.
    • Adobe Experience Manager Commerce as a Cloud Service

      • Sito di riferimento CIF Venia rilasciato - 2020.12.01 che include la versione più recente CIF Core Components v1.6.0.
        Vedere CIF Venia Reference Site.
      • Componenti CIF di base rilasciati v1.6.0.
        Vedere CIF Core Components.
    • Cloud Manager

    • Strumenti di refactoring del codice

      • È stata rilasciata la nuova versione del plug-in AIO-CLI. La versione più recente di questo plug-in include correzioni di bug per AEM Dispatcher Converter e Repository Modernizer e supporta anche una nuova utility - Index Converter.
        Per ulteriori informazioni su questo plug-in, consultate Unified Experience.
      • Index Converter è un'utility che può essere utilizzata per trasformare le definizioni dell'indice OAK personalizzato di un cliente da AEM come definizione dell'indice OAK compatibile con il Cloud Service.
        Vedere Convertitore indice.
      • Nuova funzionalità aggiunta a Repository Modernizer che crea un pacchetto separato ui.config contenente tutte le configurazioni OSGi.

Consulta le Note sulla versione di AEM as a Cloud Service.

Aiuto e documentazione

Experience Manager as a Cloud Service

I nuovi aggiornamenti della documentazione relativa alle funzioni sono disponibili nei collegamenti riportati sopra. Gli aggiornamenti aggiuntivi della documentazione includono:

  • Best practice Analyzer

    • Cloud Reader Analytics è ora Best Practices Analyzer (BPA). BPA fornisce una valutazione delle procedure ottimali dell'implementazione AEM corrente e aiuta a valutare la disponibilità a passare da un'istanza AEM esistente a AEM come un Cloud Service.
  • Foundation

    • Flussi di lavoro - È stato aggiunto il supporto per la ricerca di istanze di flussi di lavoro basate su Titolo flusso di lavoro, Modello flusso di lavoro, Stato, Iniziatore, Percorso payload e Data inizio.
      Vedere Istanze del flusso di lavoro di ricerca.
    • Sincronizzazione dei dati dell'utente con livello di pubblicazione: i dati utente, inclusi gli attributi di profilo e le appartenenze al gruppo, possono essere memorizzati nel livello di pubblicazione.
      Consultate la documentazione su registrazione, login e profilo utente.

Experience Manager Forms

È disponibile la documentazione relativa alle seguenti funzioni incluse nella versione 6.5.7.0:

  • Dopo l'installazione del service pack, le convalide lato server e la conversione da PDF a modulo adattivo risultano più rapide.

  • Ora è possibile annullare tutte le modifiche di ridimensionamento e applicare il layout predefinito a ciascun componente in modalità Layout di un modulo adattivo. Vedere Utilizzare la modalità di layout per ridimensionare i componenti.

  • Experience Manager Forms il modello dati del modulo durante l'integrazione con i servizi Web RESTful come origine dati ora include configurazioni client HTTP per la gestione della connessione. Vedere Configurare le origini dati.

Community

Ultimo contenuto Adobe Experience Manager Experience League per gennaio 2021 - Consultate un elenco completo di video, articoli, esercitazioni e corso disponibili qui.

Nuovi corsi ed esercitazioni di Experience Manager

Aggiornato: 10 gennaio 2021

Nuovi video, esercitazioni e corsi pubblicati nell’ultimo mese.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
7 dicembre 2020 Modellazione dati avanzata con i riferimenti ai frammenti Articolo Guida introduttiva ad Adobe Experience Manager (AEM) e GraphQL. Scopri come utilizzare la funzione Riferimento frammento per la modellazione avanzata dei dati e per creare una relazione tra due diversi Frammenti di contenuto. Scoprite come modificare una query GraphQL per includere un campo da un modello di riferimento.
7 dicembre 2020 AEM query utilizzando GraphQL da un'app esterna Articolo Guida introduttiva ad Adobe Experience Manager (AEM) e GraphQL. Esplorate AEM API GraphQL un'app WKND GraphQL React di esempio. Scopri come questa app esterna fa sì che le chiamate GraphQL AEM per alimentare la propria esperienza. Scoprite come eseguire le operazioni di base per la gestione degli errori.
7 dicembre 2020 Esplora le API GraphQL Articolo Guida introduttiva ad Adobe Experience Manager (AEM) e GraphQL. Esplora AEM API GraphQL utilizzando l'IDE GrapiQL integrato. Scoprite come AEM generare automaticamente uno schema GraphQL basato su un modello di frammento di contenuto. Sperimentate la creazione di query di base utilizzando la sintassi GraphQL.
Dicembre 2020 Creazione di frammenti di contenuto Articolo Guida introduttiva ad Adobe Experience Manager (AEM) e GraphQL. Creare e modificare un nuovo frammento di contenuto basato su un modello di frammento di contenuto. Scopri come creare varianti di Frammenti di contenuto.
7 dicembre 2020 Definizione dei modelli di frammento di contenuto Articolo Guida introduttiva ad Adobe Experience Manager (AEM) e GraphQL. Scopri come modellare il contenuto e creare uno schema con i modelli di frammenti di contenuto in AEM. Rivedete i modelli esistenti e create un nuovo modello. Scopri i diversi tipi di dati utilizzabili per definire uno schema.
9 dicembre 2020 Compatibilità API Articolo Create un semplice articolo che comunichi chiaramente quali API AEM (npm, Java, HTTP) possono essere utilizzate per varie operazioni Assets.
2 dicembre 2020 Download dei frammenti di contenuto Video Panoramica delle funzionalità di download dei frammenti di contenuto.
7 dicembre 2020 Funzionalità dell’editor dei frammenti di contenuto Video Panoramica video delle funzionalità avanzate dell'editor Frammenti di contenuto. Scopri come utilizzare le annotazioni e il confronto tra versioni con Frammenti di contenuto.
4 dicembre 2020 Estrazione di dati OCR con o senza codice a barre dai documenti governativi Articolo Compilare un modulo adattivo estraendo i dati da documenti emessi dal governo come la patente di guida o il passaporto.
14 dicembre 2020 AEM senza testa con GraphQL Overview Video Panoramica dell’API GraphQL implementata in Adobe Experience Manager o AEM. L'API GraphQL in AEM è progettata principalmente per fornire dati Frammento di contenuto alle applicazioni a valle come parte di una distribuzione headless.
16 dicembre 2020 Componente core Dynamic Media Video Il componente Immagine, che fa parte componenti core del Experience Manager, supporta Dynamic Media. Scoprite come il componente Immagine consente a un autore di contenuti di usare funzioni di Dynamic Media come i predefiniti per immagini, ritaglio avanzato e modificatori di immagini su una pagina AEM Sites .

Informazioni sulla versione di Experience Manager

Nelle pagine seguenti trovi tutte le note sulla versione di Experience Manager:

Risorse aggiuntive per AEM

Icona Adobe Campaign

Adobe Campaign offre un modo intuitivo e automatico di inviare messaggi a singoli utenti tra canali di marketing online e offline. Ora è possibile prevedere cosa vogliono i clienti, mediante esperienze determinate dalle loro abitudini e preferenze.

Nuove versioni del prodotto

Informazioni sulla versione per Campaign Classic, Campaign Standard e Pannello di controllo.

Campaign Classic

Bollettino sulla risposta all'incidente (aggiornato: (12 gennaio 2021)

Campaign Classic Gold Standard

Risorse di supporto

Nuovi corsi e tutorial su Campaign

Nuovi video, esercitazioni e corsi pubblicati nell’ultimo mese.

Data di pubblicazione Nome Soluzione Descrizione
23 dicembre 2020 Configurazione del contenuto dinamico Campaign Classic (Video) Comprendere i diversi tipi di contenuto dinamico e imparare a creare e applicare blocchi di personalizzazione e istruzioni condizionali a una distribuzione.
23 dicembre 2020 Configurazione e gestione dei servizi di iscrizione Campaign Classic (Video) Scoprite come impostare e gestire iscrizioni e sottoscrittori di destinazione.
22 dicembre 2020 Accesso ai report incorporati Campaign Classic (Video)  Comprendere  reporting e analisi integrati in Campaign Classic e come generare un rapporto sulla distribuzione.
22 dicembre 2020 Risoluzione dei problemi di consegna delle e-mail Campaign Classic (Video) Scoprite come risolvere i problemi di distribuzione.
18 dicembre 2020 Creazione di consegne per posta diretta Campaign Classic (Video) Scoprite come creare una consegna diretta per e-mail e utilizzare gli indirizzi iniziali in una campagna.
18 dicembre 2020 Gestione delle approvazioni in una campagna Campaign Classic (Video) Scopri come impostare le approvazioni e una campagna e come distinguere tra consegna e approvazione dei flussi di lavoro.
18 dicembre 2020 Esecuzione di una campagna Campaign Classic (Video) Scoprite come eseguire una campagna, esaminare la consegna di un'e-mail e le proprietà di consegna.
15 dicembre 2020 Estensione dello schema Iscrizione app per personalizzare le notifiche push Campaign Classic (Video) Scopri come estendere lo schema di iscrizione all'app per memorizzare i valori di personalizzazione che Campaign riceve da un'app mobile.

Icona Advertising Cloud

Note sulla versione di Adobe Advertising Cloud.

Nuove funzioni in Advertising Cloud DSP

Ultimo aggiornamento: 28 ottobre 2020

Funzione Descrizione
Nuova guida (Data di rilascio: 28 ottobre) La guida precedente è stata sostituita da pagine aggiornate, disponibili dal collegamento Aiuto nel menu DSP principale e sempre accessibili all’indirizzo https://experienceleague.adobe.com/docs/advertising-cloud/dsp/home.html?lang=it-IT
Campagne (Data di rilascio: 28 ottobre) Le precedenti viste Campagne (beta) ora sono diventate le viste Campagne predefinite che forniscono dati più rapidamente, flussi di lavoro semplificati e viste personalizzate.
Inventario privato (Data di rilascio: 15 ottobre) Ora tutti gli utenti possono impostare e modificare i dettagli dell’ID offerta utilizzando un nuovo modulo ID offerta, una versione semplificata del modulo legacy Smart Ad Serving. Per impostare i dettagli del nuovo ID offerta, vai a Inventario > Offerte, fai clic su Crea, quindi fai clic su ID offerta beta.
Previsione del posizionamento (Data di rilascio: 15 ottobre) Per i posizionamenti con velocità a livello di posizionamento, la sezione Previsione delle impostazioni di posizionamento include la nuova sezione Massimi stimati, che indica la capacità disponibile con la configurazione di targeting corrente.

Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2020

Funzione Descrizione
Ricerca campagne Nella vista Account, la colonna Accesso ora indica quando Advertising Cloud Search non è in grado di accedere a un account del motore di ricerca abilitato. Per visualizzare la causa dell’errore, sposta il cursore sull’icona di avviso.
Avvisi personalizzati La funzione precedentemente nota come Avvisi beta è stata rinominata Avvisi personalizzati.
Avvisi personalizzati Negli avvisi personalizzati, il flusso di lavoro per identificare quando le metriche per l’intervallo di date specificato sono aumentate o diminuite rispetto alle metriche per il periodo precedente è stato semplificato e spostato nella scheda Filtri.

Tutorial e corsi di Ad Cloud

Aggiornato il 2 dicembre 2020

Data di pubblicazione Nome Soluzione Descrizione
14 novembre 2020 Creare dashboard di Advertising Cloud con Adobe Analytics Video Tecniche per creare una dashboard di Advertising Cloud per il monitoraggio delle campagne in tempo reale.
14 novembre 2020 Creare rapporti sulle visite al sito con Advertising Cloud Video Creazione di un rapporto sulle visite al sito con Advertising Cloud per monitorare giorno della settimana, ora del giorno, browser e influenza dell’area geografica.
14 novembre 2020 Creare metriche personalizzate di Analytics con i dati di Advertising Cloud Video Metriche personalizzate utili da creare quando si utilizzano dati di Advertising Cloud all’interno di Adobe Analytics.
14 novembre 2020 Creare segmenti di Analytics per attivazione e reporting Video Utilizzo di dimensioni Advertising Cloud per creare segmenti per reporting e analisi più nitidi.
14 novembre 2020 Predictive Audiences Video Questo video illustra cosa sono le Predictive Audiences di Audience Manager, presenta i dettagli sul loro funzionamento e illustra casi d’uso.
14 novembre 2020 Creare profili Analytics per attivazione e reporting di Advertising Cloud Video Utilizzare Adobe Analytics per creare solidi pool di retargeting dei siti per il remarketing Advertising Cloud.
14 novembre 2020 Generazione di rapporti con i canali marketing di Advertising Cloud Video Funzionamento dei dati di immissione view-through e click-through di Advertising Cloud con i canali marketing di Adobe Analytics.
14 novembre 2020 Creare un’analisi pre-lancio delle campagne con Adobe Analytics Video Utilizzare Adobe Analytics per impostare le basi del lancio di una campagna multimediale Advertising Cloud a pagamento.

Icona Magento

Per le note sulla versione, consulta:

Icona Target

Per informazioni sempre aggiornate, consulta le Target note sulla versione.

Icona Marketo Engage

Marketo Engage è un’applicazione completa per lead management e marketer B2B che intendono trasformare le esperienze dei clienti impegnandosi in ogni fase dei percorsi d’acquisto complessi.

Aggiornamenti principali di Marketo Engage

Consulta le note sulla versione di Marketo per informazioni aggiornate.

Funzionalità in arrivo

Nel corso del trimestre verranno presentate le seguenti funzionalità:

Funzione Descrizione
Bizible
  • Nuova segmentazione basata sugli account
  • Possibilità di salvare filtri specifici per dashboard
  • Esportazione dashboard Bizible in formato PDF
Sales Connect Aggiornamenti/miglioramenti relativi a finestre di composizione e centri di comando

Funzionalità deprecate

  • Parametro “_method” di Asset API: dopo settembre 2020, gli endpoint di Asset API non accetteranno più _method per trasmettere i parametri di query nel corpo di un POST per aggirare le limitazioni relative alla lunghezza degli URI.
  • Supporto in Internet Explorer: a partire dalla versione di luglio del 31 luglio 2020, Internet Explorer non supporterà più l’interfaccia utente di Marketo Engage.

Per leggere le note precedenti e complessive, consulta le note sulla versione Marketo.

Icona Document Cloud

Informazioni sulla versione e risorse di aiuto per Adobe Document Cloud.

esercitazioni Acrobat

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
29 dicembre 2020 Organizzare le pagine Articolo Utilizzare Organizza pagine in Document Cloud Acrobat per aggiungere, sostituire, estrarre, ruotare, eliminare e spostare pagine nel PDF.
29 dicembre 2020 Creazione di moduli compilabili Articolo Convertire un modulo o un documento cartaceo acquisito mediante scansione creato in InDesign, Microsoft Word, Excel o altre applicazioni in un modulo PDF compilabile.
29 dicembre 2020 Scansione e OCR Articolo Convertite scansioni o immagini di documenti in file PDF modificabili e ricercabili, quindi regolate la qualità del file risultante.
28 dicembre 2020 Preparazione di file PDF con accesso facilitato Articolo Creazione di file PDF con accesso universale.
28 dicembre 2020 Uso dei dati del modulo Articolo Se si dispone di un set di moduli completati e si desidera compilare i dati, è possibile utilizzare Acrobat DC per unire le risposte in un unico foglio di calcolo.
28 dicembre 2020 Ridurre le dimensioni dei file e ottimizzarli Articolo Riducete i file di grandi dimensioni e ottimizzate i file PDF senza compromettere la qualità di condivisione, pubblicazione o archiviazione.
21 dicembre 2020 Rendere più accessibili le schede PDF Webinar Scoprite le aree chiave dell'accessibilità PDF necessarie per consentire agli utenti di tecnologie di assistenza, come gli assistenti vocali, di leggere e completare le schede elettorali.
21 dicembre 2020 Riduci e mantieni Articolo Utilizzare lo strumento Redigi per rimuovere in modo permanente informazioni private o riservate dal PDF e dal documento protetto.
18 dicembre 2020 Action Wizard Articolo Create un'azione per applicare automaticamente un set di comandi a uno o più file.
15 dicembre 2020 Configurazione della scadenza caratteristica con l'impostazione Time to Live (TTL) Video Scoprite come utilizzare Time to Live, vale a dire la scadenza dell'iscrizione alla caratteristica se non vi riqualificate entro il periodo di tempo specificato.
4 dicembre 2020 Utilizzo Adobe PDF Tools API nei file PDF OCR Articolo Scoprite come utilizzare Riconoscimento ottico dei caratteri per sbloccare i PDF sottoposti a scansione per estrarre testo e creare file ricercabili.
4 dicembre 2020 Guida introduttiva API di Adobe PDF Tools e Java Articolo Gli sviluppatori possono iniziare in pochi minuti con i file di esempio pronti per l'esecuzione forniti per l'accesso a tutti i servizi Web disponibili. Questa esercitazione illustra tutti i passaggi necessari per avviare l’esecuzione degli esempi mediante l’SDK Java per strumenti PDF.
4 dicembre 2020 Guida introduttiva API di Adobe PDF Tools e .Net Articolo Gli sviluppatori possono iniziare in pochi minuti con i file di esempio pronti per l'esecuzione forniti per l'accesso a tutti i servizi Web disponibili. Questa esercitazione illustra tutti i passaggi necessari per avviare l’esecuzione degli esempi mediante l’SDK .Net degli strumenti PDF.
4 dicembre 2020 Utilizzo dell'API PDF Tools per Export PDF a Word, PowerPoint e altro Articolo Convertite i file PDF in MS Word per la modifica di contenuti, approvazioni e invii successivi di firme per creare flussi di lavoro contratti personalizzati. In alternativa, esportate il contenuto PDF in formato MS Excel per i calcoli di fattura e finanziari o per l'analisi dei dati.
4 dicembre 2020 Creazione di un PDF da HTML o MS Office in pochi minuti con l'API di PDF Tools e Node.js Articolo Scopri come digitalizzare i flussi di lavoro dei documenti con la nuova API di Adobe PDF Tools . Questa API offre agli sviluppatori la possibilità di scegliere tra diversi potenti servizi di manipolazione PDF per soddisfare le esigenze di flussi di lavoro aziendali complessi.

Nuovi corsi e tutorial su Adobe Sign

Nuovi video, tutorial o corsi pubblicati per Adobe Document Cloud.

Data di pubblicazione Nome Tipo Descrizione
22 dicembre 2020 Protezione Paycheck Demo Vedere come utilizzare Adobe Sign per convertire il modulo del programma di protezione dei pagamenti in un modulo interattivo online.

Per Document Cloud, vedi:

In questa pagina