Aggiungere estensioni

In questa lezione verranno aggiunte estensioni alla proprietà tag.

I tag consentono ai fornitori di Adobi e di terze parti di creare estensioni per semplificare la distribuzione delle proprie soluzioni. Un'estensione è un pacchetto di codice che estende l'interfaccia di raccolta dati e le funzionalità client di . Le estensioni consentono di scegliere solo le parti dell’SDK di Mobile di Adobe Experience Platform che sono necessarie per la tua app specifica. È possibile considerare i tag come un sistema operativo, e le estensioni sono le app che si utilizzano per eseguire le attività.

Poiché stai implementando le soluzioni Adobe (ad es. Target, Analytics e Audience Manager), aggiungerai le estensioni necessarie a supportarle.

NOTA

Adobe Experience Platform Launch viene integrato in Adobe Experience Platform come suite di tecnologie per la raccolta dati. Nell’interfaccia sono state introdotte diverse modifiche terminologiche di cui tenere conto durante l’utilizzo di questo contenuto:

AVVERTENZA

Per aggiungere e rimuovere estensioni nelle proprietà dei tag mobili è necessario aggiornare l’app. Questa funzione è diversa dalle proprietà dei tag web , in cui puoi aggiungere o rimuovere estensioni in qualsiasi momento, senza dover aggiornare il sito web.

Prerequisiti

Per completare la lezione, l’account utente dei tag deve disporre dell’autorizzazione "Gestisci estensioni". Se non riesci a completare nessuna di queste operazioni perché le opzioni dell’interfaccia utente non sono disponibili, rivolgiti al tuo amministratore Experience Cloud per richiedere l’accesso. Per ulteriori informazioni sulle autorizzazioni per gli utenti dei tag, consulta la documentazione.

Saranno necessari i seguenti dettagli della soluzione:

  • Un ID suite per report di Analytics. Se non hai una suite per report test/dev che puoi usare per questa esercitazione, creane una. Se non sai come farlo, consulta la documentazione.

  • Il server di tracciamento di Analytics. Puoi recuperare il tracking server dalla tua implementazione corrente dall’Adobe Consultant o dal rappresentante dell’Assistenza clienti.

Finalità di apprendimento

Alla fine di questa lezione, potrai:

  • Aggiungere estensioni a una proprietà tag mobile
  • Configurare l’estensione Analytics.
  • Configurare l’estensione Target
NOTA

Adobe Audience Manager può essere implementato effettuando la configurazione dell’estensione Analytics, pertanto non dovrai aggiungere l’estensione Audience Manager in questa esercitazione.

Esaminare le estensioni preinstallate

  1. Fai clic sulla scheda Estensioni per passare alla pagina delle estensioni.

  2. Tieni presente che le estensioni core per dispositivi mobili e Profile sono preinstallate nella nuova proprietà per dispositivi mobili.

  3. Fai clic sul pulsante Configura dell’estensione core per esaminarne le impostazioni.

    Passare alla scheda Estensioni

  4. L’estensione core per dispositivi mobili rappresenta l’SDK core di Mobile di Adobe Experience Platform Mobile ed è richiesta per qualsiasi implementazione dell’app. Il nucleo contiene un set comune di funzionalità e framework come servizi Experience Cloud Identity, hub eventi dati, motore regole, rete riutilizzabile, routine di accesso al disco, ecc., richiesti da tutte le estensioni di Adobe e di terze parti. Per ulteriori informazioni sull’estensione core per dispositivi mobili, consulta la documentazione.

    1. Il tuo ID organizzazione Experience Cloud viene rilevato automaticamente e prepopolato.
    2. Il campo Experience Cloud Server (Server Experience Cloud) ti consente di specificare un endpoint personalizzato per le richieste del servizio ID visitatori. Per questa esercitazione, utilizza l’impostazione predefinita (lasciala vuota).
    3. Il campo Timeout sessione consente di specificare il timeout di una sessione del ciclo di vita dell’app. Per impostazione predefinita, il timeout dell’app si verifica se l’app è in background per 300 secondi. Per questa esercitazione, utilizza l’impostazione predefinita.
  5. Poiché non hai modificato nessuna impostazione, fai clic su Annulla per uscire dalla configurazione dell’estensione.

    Fare clic su Annulla per uscire dalla configurazione

  6. L’estensione Profilo consente all’SDK di archiviare i dati in un profilo lato client. Non ha configurazioni, quindi non c’è nulla da visualizzare. Per ulteriori informazioni sull’estensione Profilo, consulta la documentazione.

Aggiungere le estensioni della soluzione

È ora di iniziare ad aggiungere le estensioni per le soluzioni da implementare in questa esercitazione. Quando utilizzi i tag con le applicazioni mobili, l’app deve essere aggiornata ogni volta che viene aggiunta o rimossa un’estensione. Per risparmiare tempo più avanti, aggiungeremo tutte le estensioni in questa lezione. È sufficiente saltare le soluzioni per le quali la tua azienda non è in possesso di licenza.

Aggiungere l’estensione Adobe Analytics

NOTA

Se non disponi di una licenza per Adobe Analytics, puoi saltare questa sezione. Al momento, l’estensione Analytics per le proprietà dei dispositivi mobili viene utilizzata solo per gestire le impostazioni SDK e non aggiunge opzioni di interfaccia ai tag, come le azioni Regola.

Aggiungere l’estensione

  1. Fai clic sulla scheda Catalogo per visualizzare le estensioni disinstallate.

  2. Trova l’estensione Adobe Analytics e fai clic su Installa.

    Andare al catalogo Estensioni e fare clic su Installa per aggiungere l’estensione Analytics

  3. Seleziona Suite per report dagli elenchi prepopolati. Sono le suite per report a cui l’app invierà i dati. Puoi selezionare diverse suite per report per i tuoi ambienti di sviluppo, staging e produzione.

  4. Il server di tracciamento Analytics potrebbe essere prepopolato oppure dovrai selezionarlo da un elenco prepopolato o immetterlo manualmente. Si tratta del dominio a cui verranno inviati i beacon, in genere nel formato yoursite.sc.omtrdc.net.

  5. Seleziona la casella per Modalità offline abilitata. Quando la casella di controllo Modalità offline abilitata è selezionata, gli hit di Analytics vengono messi in coda con il dispositivo offline, per essere inviati successivamente, quando il dispositivo è nuovamente online. Per utilizzare il tracciamento offline, accertati che le marche temporali siano abilitate nella suite per report. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione.

  6. Seleziona la casella per Inoltro di Audience Manager. In questo modo i dati di Analytics verranno inoltrati ad Audience Manager, evitando di dover effettuare una chiamata aggiuntiva dall’app ad Audience Manager. In questo esercizio supponiamo che tu disponga di Audience Manager e che tu stia inoltrando i dati da Analytics. Se non possiedi Audience Manager, non selezionare questa casella quando configuri Analytics per la tua implementazione.

  7. Seleziona la casella per Retrodata le informazioni sulla sessione precedente.

  8. Fai clic sul pulsante Salva.

    Andare al catalogo Estensioni e fare clic su Installa per aggiungere l’estensione Analytics

Aggiungere l’estensione Target

L’estensione Adobe Target supporta tutte le API che sono familiari agli utenti dei nostri SDK per dispositivi mobili precedenti per distribuire contenuti personalizzati nella tua app.

NOTA

Se non disponi di una licenza per Adobe Target, puoi saltare questa sezione. Al momento, l’estensione Target per le proprietà dei dispositivi mobili viene utilizzata solo per gestire le impostazioni SDK e non aggiunge opzioni di interfaccia ai tag, come le azioni Regola.

Aggiungere l’estensione

  1. Fai clic sulla scheda Catalogo per visualizzare le estensioni disinstallate.

  2. Trova l’estensione Adobe Target e fai clic su Installa.

    Andare al catalogo Estensioni e fare clic su Installa per aggiungere l’estensione Target

  3. Il codice client verrà prepopolato.

  4. Lascia vuoto ID ambiente. Questa impostazione viene utilizzata insieme alla funzione Hosts di Adobe Target, che consente di inviare i dati a diversi ambienti di reporting (ad esempio sviluppo, staging, produzione). Per impostazione predefinita, i dati vengono inviati all’ambiente di produzione.

  5. Lasciate vuota la proprietà dell’area di lavoro di Target. Questa impostazione viene utilizzata insieme alla funzione Autorizzazioni utenti Enterprise di Target Premium.

  6. Lascia Timeout impostato su 5 secondi. Questa impostazione controlla per quanto tempo l’app deve attendere la risposta di Target prima di visualizzare il contenuto predefinito.

  7. Fai clic sul pulsante Salva.

    Configurare le impostazioni di Target

Tutto qui. Dopo aver aggiunto le estensioni alla proprietà, puoi aggiungerle a una libreria:

Avanti “Creare una libreria” >

In questa pagina