4.2 Definire le competenze Alexa

Introduzione

Questo esercizio ti guiderà attraverso tutti i passaggi necessari per definire e configurare una nuova abilità di Amazon Alexa.

Prerequisiti

Prima di poter creare e configurare una capacità di Amazon Alexa, devi:

  1. Chiedi a un account sviluppatore Amazon di effettuare l’accesso
  2. Avere un account AWS ed effettuare l'accesso

Per ulteriori informazioni, consulta Esercizio 4.1 .

4.2.1 Creare una capacità Alexa

Per creare una nuova abilità, segui questi passaggi:

Nella schermata Amazon Developer Dashboard (https://developer.amazon.com/dashboard), seleziona Alexa Skills Kit dal menu Alexa.

Seleziona Abilità Alexa

Nella console per sviluppatori di alexa, fai clic sul pulsante Crea abilità .

Console per sviluppatori Alexa

Nella schermata Crea una nuova abilità :

  • Specifica AEP come Nome di abilitazione.
  • Seleziona Inglese (UK) o Inglese (US) come Lingua predefinita.
  • Seleziona Personalizzato come modello da utilizzare nella sezione Scegli un modello da aggiungere alla tua abilità.

Crea abilità

Selezionare Provisioning del proprio come metodo da utilizzare nella sezione Scegliere un metodo per ospitare le risorse di back-end della propria abilità.

Crea abilità 2

Quindi, fai clic su Crea abilità.

NOTA

La schermata potrebbe avere un aspetto leggermente diverso a seconda della lingua predefinita selezionata.

Nella schermata Scegli un modello, seleziona Inizia da zero come modello da utilizzare nella sezione Scegli un modello .

Fare clic su Choose.

Scegliere un modello

La tua abilità è ora in fase di creazione, dopodiché finirai nella schermata principale delle abilità AEP, che si presenta così:

Schermata principale della piattaforma

4.2.2 Definire il nome della chiamata

Affinché la tua abilità possa essere invocata, ha bisogno di un nome di chiamata. Per definire quanto segue:

Fai clic su Invocazioni nel menu a sinistra, quindi fai clic su Nome dell'incitamento di abilità. Modifica il nome dell'invocazione di Abilità in adobe experience platform. Quindi, fai clic su Salva modello.

Nome dell'invito

Questo aggiornerà la chiamata delle tue abilità Alexa in modo da poter dire Alexa, apri adobe experience platform quando verifichi la tua abilità in uno dei passaggi successivi.

4.2.3 Definire intenti, campioni e slot

Il passo successivo è quello di configurare l'interazione con la nostra abilità. L’interazione con un’abilità Alexa avviene attraverso i cosiddetti intenti, dei quali Amazon fornisce 5 intenti incorporati (ad esempio AMAZON.HelpIntent, per richiedere aiuto). Ogni intento definisce espressioni di esempio; frasi utilizzate per richiamare l'intento. E ogni intento può avere uno o più valori di slot; valori forniti come input per l'intento.

Anziché consentire di definire passo dopo passo i vari intenti, le espressioni e i valori di slot necessari per la nostra abilità, utilizzeremo un file JSON per impostare tutto in una sola volta. Per eseguire questa operazione:

Quindi, fai clic su Modello di interazione nel menu a sinistra, quindi fai clic su Editor JSON.

Editor JSON

Scarica e apri il file AWS Alexa Interaction Model.

Seleziona tutto e poi copia tutto.

Raw

Nel pannello JSON Editor a destra, seleziona tutto e incolla il codice copiato nel passaggio precedente, sovrascrivendo il testo già presente. In questo modo verrà caricato il modello di interazione.

Fare clic su Salva modello.

Trascina e rilascia il file JSON

Fai clic su Intenti nel menu a sinistra, dopodiché vedrai i vari intenti specifici per la nostra abilità sulla barra a sinistra, ad esempio LdapIntent, GetProductIntent, … UseEmailAddressIntent. Alcuni di questi intenti hanno uno slot, ad esempio productId per GetProductIntent.

Salva modello

4.2.3 Definire le interfacce

Adesso definiremo l'interfaccia per l'abilità. Le interfacce definiscono il modo in cui interagisci con la tua abilità: solo attraverso la voce o l'abilità sarà anche supportare la visualizzazione e il tocco? Se vogliamo che le nostre capacità di usare gli eventi di visualizzazione e di contatto, dobbiamo abilitare quell'interfaccia. Anche l'implementazione delle nostre competenze utilizzerà la lingua di presentazione di Amazon (BETA). Per configurare correttamente questo comando:

Fai clic su Interfacce nel menu a sinistra.

Interfacce

Nel pannello Interfacce, assicurati che Alexa Presentation Language e Auto Delegation siano entrambi abilitati.

Abilita interfacce

Scorri verso l'alto e fai clic su Salva interfacce.

Abilita interfacce

4.2.4 Configurare l'implementazione

La logica della tua abilità viene implementata utilizzando l’ SDK di NodeJS per Alexa v2.

È necessaria la funzionalità implementata in AWS Lambda in modo da poterla richiamare dall'abilità. E poi devi anche dire alla tua abilità dove trovare quella funzionalità senza server in modo che possa richiamarla quando necessario.

Imposta prima la funzionalità senza server per l'abilità. Per eseguire questa operazione:

Verifica di aver effettuato l'accesso alla console di gestione AWS (https://us-east-2.console.aws.amazon.com/console/home).

Scegli un centro dati preferito dalla casella di riepilogo a discesa nel menu in alto a destra. Ad esempio Stati Uniti d'America (Ohio) o UE (Irlanda).

Centro dati

In Trova servizi digitare lambda e premere Invio.

Lambda

Alla schermata principale di AWS Lambda. Fare clic su Crea una funzione.

Schermo principale della funzione Lambda

Nella schermata Crea funzione :

  • Seleziona Autore da zero
  • Assegnare alla funzione di abilitazione un Nome funzione, ad esempio AEP
  • Seleziona Node.js 14.x dall'elenco a discesa Runtime

Autore da zero

Fare clic su Cambia il ruolo di esecuzione predefinito. Quindi seleziona Crea un nuovo ruolo con le autorizzazioni Lambda di base.

Quindi, fai clic su Crea funzione.

Autorizzazioni

Finirai nella schermata di definizione della funzione AEP, con la scheda Codice attiva. Fai clic su Aggiungi trigger.

Definizione della funzione della piattaforma

Nell'elenco a discesa del trigger disponibile, seleziona Alexa Skills Kit. Ora devi anche fornire l’ID di abilitazione della tua abilità Alexa.

Configurazione richiesta

NOTA

Se Alexa Skills Kit non è disponibile nell'elenco Aggiungi trigger, il centro dati selezionato non lo supporta. Seleziona un altro centro dati (ad es. EU (Ireland)) che fornisce il trigger Alexa Skills Kit.

Torna alla tua abilità Alexa. Fai clic su Endpoint nel menu a sinistra. Cerca il tuo ID di abilitazione. Fare clic su Copia negli Appunti.

Endpoint

Fai clic su Copia negli Appunti per copiare l'abilitazione.

Torna alla schermata di definizione della funzione AEP nella schermata principale AWS Lambda.

Incolla l'id abilità nel campo ID abilità sotto la Verifica ID abilità. Assicurati che sia selezionata l'opzione Abilita , che è l'impostazione predefinita e consigliata.

Quindi, fai clic su Aggiungi.

Configurare l’ID di attivazione

Nella schermata della funzione Lambda di AWS, fai clic su Livelli sotto aep.

Seleziona piattaforma

Nella scheda Codice, fai clic su Carica da e quindi seleziona .zip file.

Codice funzione

Vedrete questo. Scarica il codice Lambda di AWS Alexa e salva il file zip da qualche parte sul tuo computer come aepskill.zip.

Fai clic su Carica.

Codice funzione

Scegli il aepskill.zip salvato sul computer dalla finestra di dialogo del browser file. Fai clic su Apri.

ZIP della dimensione della piattaforma

Fai clic su Salva.

ZIP della dimensione della piattaforma

Quindi, vai alla scheda Configurazione e fai clic su Variabili di ambiente.

Variabili di ambiente

Fai clic su Modifica e aggiungi le variabili richieste dalla tabella seguente, in modo che il pannello Variabili ambiente sia simile a questo.

Variabili di ambiente

Chiave Valore
alexaBrandName luma
emailAddress rmaur@adobe.com
ldap --demoProfileLdap--
configurationId --configurationID--
IMPORTANTE
  • Definisci il alexaBrandName come versione minuscola del nome del marchio (ad esempio Luma come luma),
  • Se il nome del marchio contiene un tag & sostituirlo con e. Ad esempio, H&M diventa h e m.

Assicurati di sostituire alexaBrandName, ldap e emailAddress con i dettagli di configurazione specifici.

Al termine, fai clic su Salva.

Variabili di ambiente

Come passaggio finale, devi copiare il nome risorsa Amazon (ARN) che rappresenta questa funzionalità per la nostra abilità.

Fai clic sull'icona di copia accanto a ARN - arm:aws.lambda:… testo come indicato.

ARN

Torna alla Console per sviluppatori Alexa.

Nella schermata di configurazione Endpoint, incolla l'ARN copiato dal passaggio precedente nel campo Area predefinita (obbligatorio).

Endpoint

Quindi, fai clic su Salva endpoint.

4.2.5 Finalizzazione dell'abilità

Dopo aver impostato invocazione, intenti, interfacce e endpoint, il passo finale è quello di costruire la versione finale della vostra abilità.

Per eseguire questa operazione:

  • Seleziona Invocazione dal menu a sinistra e fai clic su Nome richiamazione abilità.
  • Fai clic su Salva modello, quindi fai clic su Genera modello. Questo costruirà il modello dell'abilità. Questo potrebbe richiedere un po'.

Crea

Verifica che nella schermata principale della tua abilità siano controllati tutti gli elementi della Lista di controllo del generatore di competenze (ad eccezione dei Prodotti in-skill opzionali). Per eseguire questa operazione:

Fai clic su Genera. La console per sviluppatori di alexa deve visualizzare segni di spunta verdi per i primi quattro elementi nella Lista di controllo del generatore di competenze.

Completato

La tua abilità e la sua implementazione sono ora pronte per essere utilizzate.

Ha finito questo esercizio.

Passaggio successivo: 4.3 Utilizza le tue abilità Alexa

Torna al modulo 4

Torna a tutti i moduli

In questa pagina