Riepilogo e vantaggi

Congratulazioni e grazie per aver investito il tuo tempo nel conoscere Adobe Experience Platform!
In questo modulo hai imparato a creare schemi, mixin e dataset. Hai imparato a assimilare i dati in streaming utilizzando Launch e come assimilarli importando i file CSV in Adobe Experience Platform e mappando le colonne CSV rispetto agli schemi XDM.

Vantaggi

Sottolineiamo i vantaggi delle funzionalità di acquisizione dei dati di Adobe Experience Platform:

  • Utilizzando XDM come lingua unica per descrivere le esperienze, la modellazione dei dati viene eseguita una volta al momento dell'assimilazione e da lì, tutti i dati XDM modellati possono essere facilmente riutilizzati e utilizzati da qualsiasi applicazione integrata con Adobe Experience Platform.
  • XDM viene fornito con una serie di definizioni pronte all'uso sotto forma di mixine che dovrebbero essere riutilizzate il più possibile. XDM è inoltre abbastanza flessibile da consentire ai marchi di creare i propri mixin, con l'obiettivo di personalizzare XDM per soddisfare specifiche esigenze di marchio e dati.
  • I set di dati creati in Adobe Experience Platform possono essere configurati per idratare il profilo cliente in tempo reale in tempo reale.
  • I dati in formato CSV, JSON o Parquet possono essere facilmente trasferiti in Adobe Experience Platform tramite un flusso di lavoro
  • I dati possono essere etichettati una sola volta in Adobe Experience Platform utilizzando i controlli di governance dei dati a livello di dataset. Tale etichetta influenzerà quindi il modo in cui i dati possono essere utilizzati in Adobe Experience Platform e come possono essere utilizzati da altre applicazioni collegate ad Adobe Experience Platform.

Controlla questo

Torna al modulo 2

Torna a tutti i moduli

In questa pagina