2.2 Configurare gli schemi e impostare gli identificatori

In questo esercizio, configurerai gli schemi XDM richiesti per classificare le informazioni sul profilo e il comportamento del cliente. In ogni schema XDM, dovrai anche configurare un identificatore principale per collegare tutte le informazioni a.

L'URL per accedere a Adobe Experience Platform è: https://experience.adobe.com/platform

Storia

Prima di iniziare a configurare lo schema XDM e l’impostazione degli identificatori principali, è necessario considerare il contesto aziendale in cui si sta tentando di eseguire le operazioni seguenti:

  • Dati desiderati
  • Desideri collegare dati a un cliente
  • Vuoi creare un profilo cliente progressivo e in tempo reale

Sono disponibili due tipi di dati da acquisire:

  • Chi è questo cliente?
  • Cosa fa questo cliente?

Tuttavia, la domanda Chi è questo cliente? è una domanda molto aperta che ha molte risposte. Quando la tua azienda vuole vedere questa domanda a cui è stata data risposta, stai cercando informazioni demografiche come Nome, Cognome e Indirizzo. Ma anche per informazioni di contatto come un indirizzo e-mail o un numero di telefono cellulare. E anche per informazioni collegate a Lingua, OptIn/OptOut e forse anche a Immagini di profilo. Infine, quello che devi sapere davvero è come identificare questo cliente nei vari sistemi utilizzati dalla tua azienda.

La stessa cosa vale per la domanda Cosa fa questo cliente?. È una domanda molto aperta con molte risposte. Quando la tua azienda desidera ricevere una risposta a questa domanda, stai cercando qualsiasi interazione che un cliente ha avuto con una delle tue proprietà online e offline. Quali pagine o prodotti sono stati visitati? Questo cliente ha aggiunto un prodotto al suo carrello o anche acquistato un articolo? Quale dispositivo e browser è stato utilizzato per sfogliare il sito web? Che tipo di informazioni sta cercando questo cliente e come possiamo usarlo per configurare e fornire un'esperienza piacevole a questo cliente? Infine, ciò che dobbiamo sapere davvero è come identificare questo cliente nei vari sistemi che la tua azienda userà.

2.1.1 - Chi è questo cliente

Acquisire la risposta a Chi è questo cliente? per la tua azienda è fatto tramite la pagina di accesso/registrazione.

Acquisizione dei dati

Dal punto di vista dello schema, lo consideriamo come una Classe. La domanda: Chi è questo cliente? è qualcosa che definiamo nel profilo individuale Class XDM.

Quindi, quando crei uno schema XDM per acquisire la risposta a Chi è questo cliente?, innanzitutto è necessario creare e definire uno schema che faccia riferimento alla classe XDM Singolo profilo.

Per specificare il tipo di risposte che è possibile dare a tale domanda, è necessario definire Gruppi di campi. I ​ gruppi di campi sono estensioni della classe Profile e dispongono di configurazioni molto specifiche. Ad esempio, le informazioni demografiche come Nome, Cognome, Genere e Compleanno fanno parte del Gruppo di campi: Dettagli demografici.

In secondo luogo, la tua azienda deve decidere come identificare questo cliente. Nel caso della tua azienda, l’identificatore principale di un cliente noto potrebbe essere un ID cliente specifico, ad esempio un indirizzo e-mail. Ma tecnicamente, esistono altri modi per identificare un cliente presso la tua azienda, come usare un numero di cellulare.
In questo laboratorio, definiremo l’indirizzo e-mail come identificatore principale e il numero di telefono come identificatore secondario.

Infine, è importante distinguere il canale su cui sono stati acquisiti i dati. In questo caso, parleremo delle registrazioni di siti web e dello schema che deve essere definito deve riflettere dove i dati di registrazione sono stati acquisiti. Il canale avrà anche un ruolo importante nell'influenzare i dati acquisiti. Di conseguenza, è consigliabile definire schemi per ogni combinazione di canale, identificatore primario e tipo di dati raccolti.

In base a quanto precede, è necessario configurare uno schema in Adobe Experience Platform.

Accedi a Adobe Experience Platform andando a questo URL: https://experience.adobe.com/platform.

Dopo aver effettuato l'accesso, si aprirà la homepage di Adobe Experience Platform.

Acquisizione dei dati

Prima di continuare, devi selezionare una sandbox. La sandbox da selezionare si chiama --module2sandbox--. Per farlo, fai clic sul testo Prod produzione nella riga blu in alto sullo schermo.

Acquisizione dei dati

Dopo aver selezionato la sandbox appropriata, visualizzerai la modifica dello schermo e ora ti trovi nella sandbox dedicata.

Acquisizione dei dati

In Adobe Experience Platform, fai clic su Schemi nel menu sul lato sinistro dello schermo.

Acquisizione dei dati

Verrà visualizzato l'elenco dei Schemi disponibili.

Acquisizione dei dati

Creare un nuovo schema. Per creare un nuovo schema, fai clic sul pulsante + Crea schema e seleziona Profilo individuale XDM.

Acquisizione dei dati

Dopo aver fatto clic sul pulsante + Crea schema, viene creato un nuovo schema e ti verrà richiesto di selezionare o creare gruppi di campi.

Acquisizione dei dati

Ora è necessario definire la risposta alla domanda Chi è questo cliente? dovrebbe assomigliare.
Nell'introduzione di questo laboratorio, abbiamo notato la necessità dei seguenti attributi per definire un cliente:

  • Informazioni demografiche come Nome, Cognome e Indirizzo
  • Informazioni di contatto come un indirizzo di casa, un indirizzo e-mail o un numero di telefono cellulare
  • Altre informazioni collegate a Lingua, OptIn/OptOut e forse anche alle immagini di profilo.
  • Identificatore principale per un cliente

Per includere tali informazioni nello schema, è necessario aggiungere allo schema i seguenti Gruppi di campi:

  • Dettagli demografici (Informazioni demografiche)
  • Dati personali di contatto (informazioni di contatto)
  • Dettagli sulle preferenze (altre informazioni)
  • gruppo di campi di identificazione del profilo personalizzato della tua azienda (identificatori primari e secondari)

Nella schermata Aggiungi gruppo di campi, seleziona il gruppo di campi a3/> Dettagli demografici, Dati personali dei contatti e Dettagli sulle preferenze.

Acquisizione dei dati

Fai clic sul pulsante Aggiungi gruppi di campi per aggiungere il gruppo di campi allo schema.

Acquisizione dei dati

A questo punto avrai questo:

Acquisizione dei dati

Successivamente, è necessario un nuovo Gruppo di campi per acquisire l' Identificatore utilizzato per la raccolta di dati. Come avete visto nell'esercizio precedente, c'è un concetto di identificatori primari e secondari. L’identificatore principale è quello più importante, in quanto tutti i dati raccolti saranno collegati a questo identificatore.

Ora creerai il tuo gruppo di campi personalizzato e, come tale, estenderai lo schema XDM per soddisfare i requisiti della tua azienda.

Fai clic sul pulsante + Aggiungi per iniziare ad aggiungere un Gruppo di campi.

Acquisizione dei dati

Invece di riutilizzare un gruppo di campi esistente, ora creerai il tuo gruppo di campi. Per farlo, seleziona Crea nuovo gruppo di campi.

Acquisizione dei dati

È ora necessario fornire un Nome visualizzato e una Descrizione per il nuovo Gruppo di campi.

Come nome del nostro schema, utilizzeremo questo:

ldap - Gruppo di campi di identificazione del profilo

Sostituisci ldap con il tuo ldap specifico. Ad esempio, per ldap vangeluw, questo deve essere il nome dello schema:

vangeluw - Gruppo di campi di identificazione profilo

Questo dovrebbe darvi qualcosa del genere:

Acquisizione dei dati

Fai clic sul pulsante Aggiungi gruppi di campi per aggiungere allo schema il nuovo gruppo di campi creato.

Acquisizione dei dati

A questo punto dovrebbe essere presente questa struttura dello schema.

Acquisizione dei dati

Il tuo nuovo Gruppo di campi è ancora vuoto, quindi ora dovrai aggiungere campi a quel Gruppo di campi.
Nell'elenco Gruppo di campi, fai clic sul gruppo di campi personalizzato.

Acquisizione dei dati

Ora vengono visualizzati diversi nuovi pulsanti.

Sul livello superiore dello schema, fai clic sul pulsante + Aggiungi campo .

Acquisizione dei dati

Dopo aver fatto clic sul pulsante + Aggiungi campo, viene ora visualizzato un nuovo oggetto nello schema. Questo oggetto rappresenta un oggetto personalizzato nello schema e prende il nome dal tuo ID tenant Adobe Experience Platform. L’ID tenant Adobe Experience Platform è --aepTenantId--.

Acquisizione dei dati

Ora verrà aggiunto un nuovo oggetto sotto tale tenant. A questo scopo, fai clic sul campo Nuovo campo sotto l'oggetto tenant.

Acquisizione dei dati

Utilizzare le seguenti definizioni degli oggetti:

  • Nome campo: identificazione
  • Nome visualizzato: identificazione
  • Tipo: Oggetto

Acquisizione dei dati

Fai clic su Applica per salvare le modifiche.

Acquisizione dei dati

Dopo aver fatto clic su Applica, ora viene visualizzato l'oggetto identificazione nello schema.

Acquisizione dei dati

Ora aggiungerai 3 nuovi campi sotto l'oggetto identifier :

  • ecid:

    • Nome campo: ecid
    • Nome visualizzato: ecid
    • Tipo:String
  • emailId

    • Nome campo: emailId
    • Nome visualizzato: emailId
    • Tipo:String
  • mobilter

    • Nome campo: mobilenr
    • Nome visualizzato: mobilenr
    • Tipo:String

Ogni campo viene definito come di tipo Stringa e questi campi vengono configurati come Identità. Per Schema Schema di registrazione del sito web, si presuppone che un cliente sia sempre identificato dal proprio indirizzo e-mail, il che significa che è necessario configurare il campo emailId come identificatore primario e gli altri campi come identificatori secondari.

Per aggiungere i campi, fare clic sul pulsante + accanto all'oggetto identificazione.

Acquisizione dei dati

Ora hai un campo vuoto. Devi configurare i 3 campi sopra indicati come indicato.

Acquisizione dei dati

Questo è il modo in cui ogni campo deve tenere conto della configurazione iniziale del campo.

Fare clic sul pulsante + accanto all'oggetto identificazione per creare un nuovo campo e compilare i campi come indicato.

  • ecid

Acquisizione dei dati

Per salvare il campo, scorri verso il basso in Proprietà campo fino a visualizzare il pulsante Applica. Fare clic sul pulsante Applica.

Acquisizione dei dati

Fare clic sul pulsante + accanto all'oggetto identificazione per creare un nuovo campo e compilare i campi come indicato.

  • emailId

Acquisizione dei dati

Per salvare il campo, scorri verso il basso in Proprietà campo fino a visualizzare il pulsante Applica. Fare clic sul pulsante Applica.

Acquisizione dei dati

Fare clic sul pulsante + accanto all'oggetto identificazione per creare un nuovo campo e compilare i campi come indicato.

  • mobilter

Acquisizione dei dati

Per salvare il campo, scorri verso il basso in Proprietà campo fino a visualizzare il pulsante Applica. Fare clic sul pulsante Applica.

Acquisizione dei dati

Ora sono disponibili 3 campi, ma questi non sono ancora stati definiti come campi Identity.

Acquisizione dei dati

Per iniziare a definire questi campi come campi Identità, procedi come segue:

  • Seleziona il campo emailId.

  • Sul lato destro, nelle proprietà del campo , scorri verso il basso fino a visualizzare Identity. Seleziona la casella di controllo Identità.

    Acquisizione dei dati

  • Ora seleziona la casella di controllo Identità principale.

    Acquisizione dei dati

  • Infine, seleziona lo spazio dei nomi Email dall’elenco di Namespace. Un namespace viene utilizzato dal grafico Identity in Adobe Experience Platform per classificare gli identificatori nei namespace e definire la relazione tra tali namespace.

    Acquisizione dei dati

  • Infine, fai clic su Applica per salvare le modifiche.

    Acquisizione dei dati

Successivamente, è necessario definire gli altri campi per ecid e mobilenr come identificatori secondari.

  • Selezionare il campo ecid.

  • Sul lato destro, nelle proprietà del campo , scorri verso il basso fino a visualizzare Identity. Seleziona la casella di controllo Identità.

    Acquisizione dei dati

  • Quindi, seleziona lo spazio dei nomi ECID dall’elenco di Namespace. Un Namespace viene utilizzato dal grafico Identity in Adobe Experience Platform per classificare gli identificatori nei namespace e definire la relazione tra tali namespace.

    Acquisizione dei dati

  • Fai clic su Applica per salvare le modifiche.

    Acquisizione dei dati

  • Selezionare il campo mobilenr.

  • Sul lato destro, nelle proprietà del campo , scorri verso il basso fino a visualizzare Identity. Seleziona la casella di controllo Identità.

    Acquisizione dei dati

  • Accertati di selezionare lo spazio dei nomi Telefono dall'elenco di Namespace. Un namespace viene utilizzato dal grafico Identity in Adobe Experience Platform per classificare gli identificatori nei namespace e definire la relazione tra tali namespace.

    Acquisizione dei dati

  • Fai clic su Applica per salvare le modifiche.

    Acquisizione dei dati

L'oggetto identificazione deve ora avere questo aspetto, con i 3 campi id che ora mostrano anche un'icona impronta digitale per mostrare che sono stati definiti come identificatori.

Acquisizione dei dati

Assegna un nome allo schema. Selezionare il campo Schema senza titolo.

Acquisizione dei dati

Come nome del nostro schema, utilizzerai questo:

ldap - Demo System - Schema del profilo per il sito web

Sostituisci ldap con il tuo ldap specifico. Ad esempio, per ldap vangeluw, questo deve essere il nome dello schema:

vangeluw - Demo System - Schema del profilo per il sito web

Questo dovrebbe darvi qualcosa del genere:

Acquisizione dei dati

Hai ora definito uno schema, collegato gruppi di campi esistenti e di recente creazione a1/> e hai definito gli identificatori.

Fai clic su Salva per salvare le modifiche.

Acquisizione dei dati

L'ultima cosa da fare è attivare lo schema da collegare al Profilo.
Attivando lo schema per il profilo, assicurati che tutti i dati inviati a Adobe Experience Platform in base a questo schema facciano parte dell’ambiente Profilo cliente in tempo reale, che garantisce che tutti i dati possano essere utilizzati in tempo reale per le query, la segmentazione e l’attivazione.

A questo scopo, selezioniamo il nome dello schema.

Acquisizione dei dati

Nella scheda a destra dello schema, vedrai un interruttore Profilo attualmente disattivato.

Acquisizione dei dati

Attiva l'interruttore Profilo facendo clic su di esso.

Verrà visualizzato questo messaggio:

Acquisizione dei dati

Fai clic su Abilita per abilitare questo schema per il profilo.

Lo schema è ora configurato per far parte del Profilo cliente in tempo reale.

Acquisizione dei dati

Infine, fai clic su Salva per salvare lo schema.

Acquisizione dei dati

2.1.2 - Cosa fa questo cliente

Acquisire la risposta alla domanda Cosa fa questo cliente? per la tua azienda viene eseguito attraverso, ad esempio, una visualizzazione di prodotto in una pagina di prodotto.

Acquisizione dei dati

Dal punto di vista dello schema, lo vediamo come Classe. La domanda: Cosa fa questo cliente?​è qualcosa che abbiamo definito nella classe ExperienceEvent.

Quindi, quando crei uno schema XDM per acquisire la risposta a Chi è questo cliente?, innanzitutto è necessario creare e definire uno schema che faccia riferimento alla classe ExperienceEvent.

Per specificare il tipo di risposte che è possibile dare a tale domanda, è necessario definire Gruppo di campi. I ​ gruppi di campi sono estensioni della classe ExperienceEvent e dispongono di configurazioni molto specifiche. Ad esempio, le informazioni sul tipo di prodotti visualizzati o aggiunti al carrello da un cliente fanno parte del Gruppo di campi Dettagli sul commercio.

In secondo luogo, la tua azienda deve decidere come identificare il comportamento di questo cliente. Poiché stiamo parlando di interazioni su un sito web, è possibile che la tua azienda conosca il cliente, ma è ugualmente possibile che un visitatore anonimo sia attivo sul sito web. Quindi non possiamo usare un identificatore come indirizzo e-mail. In questo caso, probabilmente la tua azienda deciderà di utilizzare l' Experience Cloud ID (ECID) come identificatore principale.

Infine, è importante distinguere il canale su cui sono stati acquisiti i dati. In questo caso, parleremo di Interazioni sito web e dello schema che deve essere definito deve riflettere dove i dati di interazione sono stati acquisiti. Il canale avrà anche un ruolo importante nell'influenzare i dati acquisiti. Di conseguenza, è consigliabile definire schemi per ogni combinazione di canale, identificatore primario e tipo di dati raccolti.

In base a quanto sopra, sarà necessario configurare uno schema in Adobe Experience Platform.

Dopo aver effettuato l'accesso, si aprirà la homepage di Adobe Experience Platform.

Acquisizione dei dati

Prima di continuare, devi selezionare una sandbox. Il nome sandbox da selezionare è --module2sandbox--. Per farlo, fai clic sul testo Prod produzione nella riga blu in alto sullo schermo.

Acquisizione dei dati

Dall’elenco delle sandbox disponibili, seleziona la sandbox che corrisponde al numero assegnato.

Dopo aver selezionato la sandbox appropriata, visualizzerai la modifica dello schermo e ora ti trovi nella sandbox dedicata.

Acquisizione dei dati

In Adobe Experience Platform, fai clic su Schemi nel menu sul lato sinistro dello schermo.

Acquisizione dei dati

In Schemi vengono visualizzati tutti gli schemi esistenti.

Acquisizione dei dati

Creare un nuovo schema. Per creare un nuovo schema, fai clic sul pulsante + Crea schema e seleziona XDM ExperienceEvent.

Acquisizione dei dati

Dopo aver fatto clic sul pulsante + Crea schema, viene creato un nuovo schema e ti verrà richiesto di selezionare o creare gruppi di campi.

Acquisizione dei dati

Ora è necessario definire la risposta alla domanda Cosa fa questo cliente? dovrebbe assomigliare.
Nell'introduzione di questo laboratorio, abbiamo notato la necessità di seguenti attributi per definire le attività di un cliente:

  • Quali pagine o prodotti sono stati visitati?
  • Questo cliente ha aggiunto un prodotto al suo carrello o anche acquistato un articolo?
  • Quale dispositivo e browser è stato utilizzato per sfogliare il sito web?
  • Che tipo di informazioni sta cercando questo cliente e come possiamo usarlo per configurare e fornire un'esperienza piacevole a questo cliente?
  • Identificatore principale per un cliente

Per includere tali informazioni nello schema, è necessario aggiungere allo schema il seguente Gruppo di campi:

  • Dettagli Web
  • Dettagli Commerce
  • Dettagli dell'ambiente
  • identificazione del profilo personalizzato della tua azienda Gruppo di campi (identificatori primari e secondari)

Nella schermata Aggiungi gruppo di campi, seleziona i gruppi di campi Dettagli web, Dettagli commercio e Dettagli ambiente.

Acquisizione dei dati

Fai clic sul pulsante Aggiungi gruppi di campi per aggiungere il gruppo di campi allo schema.

Acquisizione dei dati

A quel punto avrai questo:

Acquisizione dei dati

Successivamente, devi creare un nuovo gruppo di campi per acquisire l' Identificatore utilizzato per la raccolta di dati. Come avete visto nell'esercizio precedente, c'è un concetto di identificatori primari e secondari. L’identificatore principale è quello più importante, in quanto tutti i dati raccolti saranno collegati a questo identificatore.

Ora creerai il tuo gruppo di campi personalizzato e, come tale, estenderai lo schema XDM per soddisfare i requisiti della tua azienda.

Un gruppo di campi è collegato a una classe, quindi non è possibile riutilizzare semplicemente il gruppo di campi creato in precedenza.

Fai clic sul pulsante + Aggiungi per iniziare ad aggiungere un Gruppo di campi.

Acquisizione dei dati

Invece di riutilizzare un gruppo di campi esistente, ora creerai il tuo gruppo di campi. Per farlo, seleziona Crea nuovo gruppo di campi.

Acquisizione dei dati

È ora necessario fornire un Nome visualizzato e una Descrizione per il nuovo gruppo di campi.

Come nome del gruppo di campi, utilizza quanto segue:

ldap - Gruppo di campi di identificazione ExperienceEvent

Sostituisci ldap con il tuo ldap specifico. Ad esempio, per ldap vangeluw, questo deve essere il nome dello schema:

vangeluw - Gruppo di campi di identificazione ExperienceEvent

Questo dovrebbe darvi qualcosa del genere:

Acquisizione dei dati

Fai clic sul pulsante Aggiungi gruppo di campi per aggiungere allo schema il nuovo gruppo di campi gruppo di campi creato.

Acquisizione dei dati

A questo punto dovrebbe essere presente questa struttura Schema.

Acquisizione dei dati

Il tuo nuovo Gruppo di campi è ancora vuoto, quindi ora dovrai aggiungere campi a quel gruppo di campi.
Nell'elenco Gruppo di campi, fai clic sul gruppo di campi personalizzato.

Acquisizione dei dati

Ora vengono visualizzati diversi nuovi pulsanti.

Sul livello superiore dello schema, accanto al nome dello schema, fare clic sul pulsante +.

Acquisizione dei dati

Dopo aver fatto clic sul pulsante +, viene visualizzato un nuovo oggetto oggetto nello schema. Questo oggetto rappresenta un oggetto personalizzato nel schema e prende il nome dal tuo ID tenant Adobe Experience Platform. L’ID tenant Adobe Experience Platform è --aepTenantId--.

Acquisizione dei dati

Ora verrà aggiunto un nuovo oggetto sotto tale tenant. A questo scopo, fai clic sul campo Nuovo campo sotto l'oggetto tenant.

Acquisizione dei dati

Utilizzare le seguenti definizioni degli oggetti:

  • Nome campo: identificazione
  • Nome visualizzato: identificazione
  • Tipo: Oggetto

Acquisizione dei dati

Fai clic su Applica per salvare le modifiche.

Acquisizione dei dati

Dopo aver fatto clic su Applica, ora viene visualizzato l'oggetto identificazione nello schema.

Acquisizione dei dati

È ora possibile aggiungere 1 nuovo campo sotto l'oggetto identifier .

Fare clic sul pulsante + accanto all'oggetto identificazione per creare un nuovo campo.

Acquisizione dei dati

Il campo ECID sarà definito come tipo String e configurerai questo campo come Identity. Per Schema Sistema demo - Schema eventi per sito Web, si presuppone che un cliente sia sempre identificato dal proprio ECID, il che significa che è necessario configurare il campo ECID come identificatore primario

Ora hai un campo vuoto. Devi configurare il campo sopra indicato come indicato.

  • ecid:

    • Nome campo: ecid
    • Nome visualizzato: ecid
    • Tipo:String

Questo è il modo in cui il campo ecid dovrebbe occuparsi della configurazione iniziale del campo:

Acquisizione dei dati

Scorri verso il basso e fai clic su Applica.

Acquisizione dei dati

Ora disponi di un nuovo campo, ma questo campo non è ancora stato definito come campo Identity.

Acquisizione dei dati

Per iniziare a definire questi campi come campi Identità, procedi come segue:

  • Selezionare il campo ecid.
  • Sul lato destro, nelle proprietà del campo , scorri verso il basso fino a visualizzare Identity. Seleziona la casella di controllo Identità.

Acquisizione dei dati

  • Ora seleziona la casella di controllo Identità principale.

Acquisizione dei dati

  • Infine, seleziona lo spazio dei nomi ECID dall’elenco di Namespace. Un Namespace viene utilizzato da Identity Graph in Adobe Experience Platform per classificare gli identificatori nei namespace e definire la relazione tra tali namespace.

    Acquisizione dei dati

  • Infine, fai clic su Applica per salvare le modifiche.

    Acquisizione dei dati

L'oggetto identifier deve ora avere questo aspetto, con il campo ecid che ora mostra anche un'icona impronta digitale per mostrare che sono stati definiti come identificatori.

Acquisizione dei dati

Assegna un nome allo schema. Selezionare il campo Schema senza titolo.

Acquisizione dei dati

Come nome del nostro schema, utilizzeremo questo:
ldap - Demo System - Event Schema for Website

Sostituisci ldap con il tuo ldap specifico. Ad esempio, per ldap vangeluw, questo deve essere il nome dello schema:

vangeluw - Demo System - Event Schema for Website

Questo dovrebbe darvi qualcosa del genere:

Acquisizione dei dati

Fai clic su Salva per salvare le modifiche.

Acquisizione dei dati

È importante notare che quando alla fine si acquisiscono dati in base a questo schema, alcuni campi sono obbligatori.
Ad esempio, i campi _id e timestamp sono obbligatori.

  • _id deve contenere un ID univoco per un’acquisizione di dati specifica
  • la marca temporale deve essere la marca temporale di questo hit, nel formato "YYYY-MM-DDTHH:MM:SSSZ", come ad esempio: "2019-04-08T07:20:000Z"

Ora hai definito uno schema, collegato gruppi di campi esistenti e di nuova creazione a1/> e hai definito gli identificatori.

L'ultima cosa da fare è attivare lo schema da collegare al Profilo.
Attivando lo schema per Profilo, assicurati che tutti i dati inviati a Adobe Experience Platform in base a questo schema siano parte del Profilo cliente in tempo reale, in modo che tutti i dati possano essere utilizzati in tempo reale per le query, la segmentazione e l’attivazione.

A questo scopo, selezioniamo il nome dello schema.

Acquisizione dei dati

Nella scheda a destra dello schema, viene visualizzato un interruttore Profilo attualmente disattivato.

Acquisizione dei dati

Attiva l'interruttore Profilo facendo clic su di esso.

Verrà visualizzato questo messaggio:

Acquisizione dei dati

Fai clic su Abilita per abilitare questo schema per il profilo.

Lo schema è ora configurato per far parte del Profilo cliente in tempo reale.

Acquisizione dei dati

Infine, fai clic su Salva per salvare lo schema.

Acquisizione dei dati

Ora hai finito di creare schemi che vengono attivati per essere utilizzati nel Profilo cliente in tempo reale.

Diamo un'occhiata ai set di dati nel prossimo esercizio.

Passaggio successivo: 2.3 Configura set di dati

Torna al modulo 2

Torna a tutti i moduli

In questa pagina