19.2 Installare e configurare l’integrazione tra ServiceNow e Adobe Experience Platform tramite Adobe I/O

Assicurati di aver effettuato l'accesso all'istanza ServiceNow.

ServiceNow

19.2.1 Installare il parlato Adobe Experience Platform in ServiceNow

Come parte dell'integrazione produttiva di Adobe Experience Platform in ServiceNow, è stato creato un raggio.

Per installare Interruttore Adobe Experience Platform, tipo Applicazioni di sistema in Navigatore filtri. Quindi, fai clic su Tutto.

ServiceNow

Vedrete questo.

ServiceNow

Nel campo di ricerca, immetti Adobe Experience Platform. Quindi, fai clic su Installa.

ServiceNow

Vedrete questo. Fai clic su Installa di nuovo.

ServiceNow

Verrà visualizzata questa barra di avanzamento. L'installazione del raggio può richiedere fino a 5 minuti.

ServiceNow

Una volta visualizzato questo, fai clic su Chiudi. Ora puoi continuare con il passaggio successivo.

ServiceNow

19.2.2 Il tuo progetto Adobe I/O

Nel modulo 3, durante l'esercizio 3.3.2 - Configurare il progetto Adobe I/O, hai creato un tuo progetto di Adobe I/O. Quando hai creato il progetto di Adobe I/O, è stata creata una coppia di certificati. Durante questo esercizio dovrai utilizzare la coppia di certificati. Se non lo hai più, segui i passaggi descritti in esercizio 3.3.2 - Configurare il progetto Adobe I/O per creare un nuovo progetto o semplicemente per generare una nuova coppia di certificati.

In entrambi i casi, prima di continuare è necessario avere questi file pronti:

  • private.key
  • certificate_pub.crt

Questi sono stati generati durante la configurazione del progetto di Adobe I/O e sono stati scaricati automaticamente nel computer in un file zip denominato config.zip.

Inoltre, dovrai aprire il progetto Adobe I/O per recuperare altre informazioni importanti sul tuo Account di servizio (JWT) come ID client, Segreto client e altro ancora.

Per farlo, vai a https://console.adobe.io/projects. Vedrete questo.

ServiceNow

Vai a Progetti nella navigazione superiore. Apri il progetto, che deve essere denominato Platform API ldap.

ServiceNow

Dopo aver aperto il progetto, visualizzerai una visualizzazione simile. Fai clic su Account di servizio (JWT) per visualizzare le credenziali del progetto di Adobe I/O.

ServiceNow

Vedrete questo. Tieni aperta questa schermata durante i successivi 2 passaggi, in quanto dovrai immettere queste credenziali nell’interfaccia utente di ServiceNow durante la configurazione dell’integrazione.

ServiceNow

19.2.3 Crea il tuo Java Key Store

Uno dei requisiti per configurare Adobe Experience Platform all'interno di ServiceNow è che la tua coppia di certificati deve far parte di un file Java Key Store (JKS).

A questo punto, hai bisogno di questi 2 file:

  • private.key
  • certificate_pub.crt

Crea una nuova cartella sul desktop e denominala JKS.

ServiceNow

Apri JKS e copia/incolla i 2 file di certificato in questa cartella.

ServiceNow

Apri una nuova finestra Terminal.

ServiceNow

ServiceNow

Passa a JKS immettendo un comando simile a questo:

cd desktop/JKS

ServiceNow

Vedrete questo.

ServiceNow

NOTA

Se utilizzi Microsoft Windows, assicurati di OpenSSL installato sul computer prima di continuare. È possibile trovare istruzioni per installare OpenSSL qui.

Quindi, immetti il seguente comando in Terminale:

openssl pkcs12 -export -inkey private.key -in certificate_pub.crt -out aep.p12

Dovrai inserire un Esporta password - puoi scegliere la password che preferisci, ma scegliere qualcosa di facile da ricordare in quanto dovrai usare la password più volte nei passaggi successivi. Inoltre, assicurati di avere un minimo di 6 caratteri per la tua password come richiesto da Java Keystore.

ServiceNow

La finestra Terminal dovrebbe essere simile a questa.

ServiceNow

In questo momento, dopo il comando precedente, dovresti visualizzare un nuovo file nel tuo JKS cartella denominata aep.p12.

ServiceNow

NOTA

Se utilizzi Windows, il comando sottostante non funzionerà ancora. Devi prima installare Java JDK, che puoi trovare qui: https://www.oracle.com/de/java/technologies/javase-jdk15-downloads.html.

Quindi, immetti il seguente comando in Terminale:

Su macOS:

keytool -v -importkeystore -srckeystore aep.p12 -srcstoretype PKCS12 -destkeystore aep.jks -deststoretype JKS

In Windows:

"C:\Program Files\Java\jdk-15.0.2\bin\keytool.exe" -v -importkeystore -srckeystore aep.p12 -srcstoretype PKCS12 -destkeystore aep.jks -deststoretype JKS
NOTA

Il percorso della directory Java JDK può essere diverso a seconda della versione di Java JDK installata. Se questo comando non funziona, verifica che esista il percorso completo e aggiorna in base alle esigenze.

ServiceNow

È quindi necessario inserire il Password di destinazione. Utilizzare la stessa password utilizzata durante l'esecuzione del comando precedente.

ServiceNow

Conferma la password.

ServiceNow

È ora necessario inserire il Password origine. Password immessa durante l'esecuzione del comando precedente per creare il file aep.p12.

ServiceNow

Infine, questo dovrebbe essere visualizzato dopo l'esecuzione di questo comando.

ServiceNow

E ora dovresti anche avere un file denominato aep.jks.

ServiceNow

Se vedi il file aep.jks, puoi continuare con l’esercizio successivo.

Passaggio successivo: 19.3 Configurare l'ambiente ServiceNow

Torna al modulo 19

Torna a tutti i moduli

In questa pagina