Riepilogo e vantaggi

Congratulazioni e grazie per aver investito il tuo tempo nell'apprendimento di Adobe Journey Optimizer e Adobe Experience Platform!
In questo modulo hai imparato a utilizzare Adobe Journey Optimizer per configurare un percorso che viene attivato quando un cliente accede a un recinto geografico specifico intorno a un punto di interesse (POI). In questo caso, hai configurato e utilizzato un’origine dati esterna che ti consente di accedere in tempo reale ai dati meteo correnti del POI, influenzando quindi il percorso del percorso e il messaggio che viene inviato al cliente. Il messaggio è stato inviato a due azioni personalizzate, un provider SMS non Adobe denominato Twilio e un canale di Slack. Both of these environments have APIs, which Adobe Journey Optimizer can consume through a custom action.

Vantaggi

Evidenziamo i vantaggi dell’utilizzo di Adobe Journey Optimizer e Adobe Experience Platform:

  • Communication with customers needs to be real-time and contextual. Con Adobe Journey Optimizer, ora puoi ascoltare eventi specifici avviati dal cliente e curare attentamente un percorso contestuale se e quando il cliente sta attraversando quel percorso specifico.
  • L’orchestrazione di un percorso può includere tempi di attesa, condizioni in cui i dati in Adobe Experience Platform vengono verificati per inviare il percorso in un percorso diverso, origini dati esterne personalizzate come l’API Meteo in questo esempio e anche azioni personalizzate in cui qualsiasi applicazione con un’API può ricevere istruzioni da Adobe Journey Optimizer sul contenuto da mostrare a quale cliente.
  • La personalizzazione dei coinvolgimenti può ora avvenire su qualsiasi canale utilizzato per interagire con il cliente.

Check this out

Torna al modulo 12

Go Back to All Modules

In questa pagina