0.2 Creare il Datastream

Vai a https://experience.adobe.com/#/data-collection/. Dopo l’esercizio precedente, ora disponi di due proprietà di raccolta dati: uno per il web e uno per il mobile.

DSN

Queste proprietà sono quasi pronte per essere utilizzate, ma prima di poter iniziare a raccogliere dati utilizzando queste proprietà devi impostare un datastream. Otterrai maggiori informazioni sul concetto di ciò che un datastream è e cosa significa nell'esercizio 1.2.

Per il momento, segui questi passaggi.

0.2 Creare il Datastream per Web

Fai clic su Datastreams.

Fai clic sull’icona Configurazione bordo nella barra di navigazione a sinistra

Fai clic su Nuovo Datastream.

Fai clic sull’icona Configurazione bordo nella barra di navigazione a sinistra

Per Nome descrittivo e per la descrizione facoltativa, immetti ldap - Datastream del sistema demo e sostituiscono ldap con il tuo ldap.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Fai clic sul pulsante Salva.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Vedrai questo:

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Attiva Adobe Experience Platform che esporrà campi aggiuntivi. Vedrai questo:

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Per Sandbox, seleziona il nome della sandbox.

NOTA

Puoi trovare l’ID organizzazione IMS, il nome dell’organizzazione e il nome della sandbox Adobe Experience Platform nell’archivio github della tua azienda configurato dal contatto Adobe. Se non sai quale sandbox utilizzare, verifica di poter visualizzare una sandbox denominata Abilitazione AEP FY21. Se riesci a vedere quella sandbox, selezionala, per favore.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Per Set di dati evento, seleziona Sistema di demo - Set di dati evento per il sito web (Global v1.1) e per il set di dati profilo, seleziona Sistema di demo - Set di dati di profilo per il sito web (Global v1.1).

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

È tutto per ora. In Modulo 1 ulteriori informazioni su SDK per web e su come configurare tutte le sue funzionalità.

Ora avete questo. Fai clic su Salva.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Vedrai che il tuo datastream è costituito da 3 ambienti.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Nel menu a sinistra, fai clic su Tag.

Filtra i risultati della ricerca per visualizzare le tue due proprietà di raccolta dati.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Apri la proprietà per Web facendo clic su di essa. Vedrete questo. Fai clic su Estensioni.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Nell’estensione AEP Web SDK, fai clic su Configura.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Vedrete questo. Per Configurazioni perimetrali, al momento vedrai un valore fittizio impostato su 1. Ora devi fare clic sul pulsante Scegli dall’elenco pulsante di scelta. Nell’elenco a discesa , seleziona il Datastream creato in precedenza.

NOTA

Se non è possibile visualizzare il Datastream nell’elenco a discesa, probabilmente perché il menu a discesa visualizza solo i primi 100 risultati. Se si desidera selezionare il Datastream dall'elenco, è necessario rinominare il Datastream per iniziare con un 0 o a. In alternativa, puoi semplicemente incollare l’ID ambiente manualmente.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Assicurati di aver selezionato il Datastream.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Scorri verso il basso fino a visualizzare Raccolta dati.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Deseleziona la casella di controllo per Abilita raccolta dati clic.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Fai clic su Salva per salvare le modifiche.

Vai a Flusso di pubblicazione.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Fai clic sul pulsante per Libreria dei contenuti, quindi fai clic su Modifica.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Fai clic su Aggiungi tutte le risorse modificate.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Infine, fai clic su Salva e genera per sviluppo.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Le modifiche sono in fase di pubblicazione e saranno pronte tra un paio di minuti.

0.2 Crea il tuo Datastream per Mobile

Vai a https://experience.adobe.com/#/data-collection/.

Apri il menu a discesa e fai clic su Datastream.

Fai clic sull’icona Datastream nella navigazione a sinistra

Fai clic su Nuovo Datastream.

Fai clic sull’icona Datastream nella navigazione a sinistra

Per Nome descrittivo e per la descrizione facoltativa, immetti ldap - Demo System Datastream (Mobile) e sostituiscono ldap con il tuo ldap.
Fai clic su Salva.

Assegna un nome al Datastream e salva

Vedrai questo:

Assegna un nome al Datastream e salva

Attiva Adobe Experience Platform che esporrà campi aggiuntivi. Vedrai questo:

Assegna un nome alla configurazione del Datastream e salva

Per Sandbox, seleziona il nome della sandbox.

NOTA

Puoi trovare l’ID organizzazione IMS, il nome dell’organizzazione e il nome della sandbox Adobe Experience Platform nell’archivio github della tua azienda configurato dal contatto Adobe. Se non sai quale sandbox utilizzare, verifica di poter visualizzare una sandbox denominata Abilitazione AEP FY21. Se riesci a vedere quella sandbox, selezionala, per favore.

Assegna un nome alla configurazione del Datastream e salva

Per Set di dati evento, seleziona Sistema di demo - Set di dati evento per app mobile (Global v1.1) e per il set di dati profilo, seleziona Sistema di demo - Set di dati di profilo per app mobile (Global v1.1). Fai clic su Salva.

Assegna un nome alla configurazione del Datastream e salva

Vedrai che il tuo Datastream è costituito da 3 ambienti.

Assegna un nome alla configurazione del Datastream e salva

Il Datastream è ora pronto per essere utilizzato nella proprietà del client di raccolta dati di Adobe Experience Platform per Mobile.

Vai a Tag e filtrare i risultati della ricerca per visualizzare le due proprietà di raccolta dati.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Apri la proprietà per Mobile facendo clic su di essa. Vedrete questo. Fai clic su Estensioni.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Sulla Adobe Experience Platform Edge Network estensione, fai clic su Configura.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Vedrete questo. Per Configurazioni perimetrali, al momento vedrai un valore fittizio impostato su 1. Ora devi fare clic sul pulsante Scegli dall’elenco pulsante di scelta. Nell’elenco a discesa , seleziona il Datastream creato in precedenza.

NOTA

Se non è possibile visualizzare il Datastream nell’elenco a discesa, probabilmente perché il menu a discesa visualizza solo i primi 100 risultati. Se si desidera selezionare il Datastream dall'elenco, è necessario rinominare il Datastream per iniziare con un 0 o a. In alternativa, puoi semplicemente incollare l’ID ambiente manualmente.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Assicurati di aver selezionato il Datastream.
Fai clic su Salva per salvare le modifiche.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Vai a Flusso di pubblicazione.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Fai clic sul pulsante per Libreria dei contenuti, quindi fai clic su Modifica.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Fai clic su Aggiungi tutte le risorse modificate.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Infine, fai clic su Salva e genera per sviluppo.

Assegna un nome alla configurazione Edge e salva

Le modifiche sono in fase di pubblicazione e saranno pronte tra un paio di minuti.

Passaggio successivo: 0.3 Creare l'ID di configurazione dell'abilitazione

Torna al modulo 0

Torna a tutti i moduli

In questa pagina