Servizio Places

La posizione è un contesto importante per comprendere e interagire con gli utenti dei dispositivi mobili. Utilizzando questo contesto, gli sviluppatori di app mobili possono migliorare la progettazione dell’app e renderla un’esperienza più personalizzata e coinvolgente.

Places Service, precedentemente noto come Adobe Experience Platform Location Service, è un servizio di geolocalizzazione che consente alle app mobili dotate di awareness della posizione di contestualizzare quest'ultima mediante l'utilizzo di interfacce SDK avanzate e facili da usare, accompagnate da un database flessibile di punti di interesse (POI).

Places Service consente di ottenere quanto segue:

  • Crea e gestisci un database di POI che può essere utilizzato con altre soluzioni Adobe Experience Cloud.
  • Allega metadati personalizzati ai punti di interesse per renderli più ricchi e significativi specificando attributi aggiuntivi.
  • Visualizza i punti di interesse su una mappa per comprendere facilmente il contesto spaziale e aggiungere/modificare gli attributi dei metadati.
  • Configura l'SDK in Adobe Experience Platform Launch per definire le regole attivate dalla posizione e le condizioni basate sui metadati.
  • Riduci il codice da scrivere per monitorare la posizione di un dispositivo e utilizza l’estensione Luoghi per attivare automaticamente le regole specifiche per la posizione.

Questo ti consente di intraprendere azioni dai segnali di posizione in tempo reale, quando e dove conta. Il contesto giusto offre un’esperienza di coinvolgimento mobile più ricca.

Di seguito sono riportati alcuni modi per utilizzare Luoghi:

  • Invia una notifica in tempo reale quando qualcuno entra in un POI, "Ehi.benvenuto allo stadio."
  • Analizza il traffico a piedi dei tuoi negozi rispetto ai tuoi negozi concorrenti.
  • Segmenta un pubblico in base al comportamento offline utilizzando i profili di pubblico con contesto di posizione.
  • Esegui il targeting di un utente con un'esperienza in-store quando pertinente.

Componenti di Places Service

Places Service comprende i seguenti componenti:

  • Servizio Web

    Puoi creare e gestire i punti di interesse utilizzando le API REST di Luoghi. Per ulteriori informazioni sulle API REST, vedi Gestire le librerie e Gestire i POI.

  • Interfaccia di gestione POI

    Visualizza i punti di interesse su una mappa per comprendere il contesto spaziale e aggiungere/modificare i punti di interesse e i relativi metadati personalizzati.

  • Estensione Luoghi

    Interfaccia API mobile multipiattaforma per integrare il contesto della posizione nelle app mobili. Per ulteriori informazioni sugli SDK, vedi Estensione Luoghi.

  • Regole di avvio

    Regole di Launch geo-intelligenti che consentono di attivare azioni con eventi di entrata e uscita. Le regole consentono inoltre di utilizzare gli attributi geografici nelle condizioni per personalizzare l’esperienza.

Terminologia

Di seguito sono riportati alcuni termini comuni utilizzati in questa documentazione:

  • A punto di interesse (POI) è una geolocalizzazione di interesse per la tua organizzazione.

    Puoi definire punti di interesse con attributi quali nome, raggio, indirizzo, categoria e tag metadati.

  • A geofence è un tipo di POI.

    Questo tipo di POI è un limite geografico virtuale definito dalle coordinate di latitudine e longitudine.

  • A beacon è un tipo di POI.

    Questo tipo di POI è un dispositivo fisico che rappresenta una posizione emettendo un segnale Bluetooth a bassa potenza. Il supporto dei beacon verrà rilasciato in una versione futura.

  • Una libreria è una raccolta di POI, raggruppati per associare facilmente le regole a un set invece di un POI.

  • Un estensione è l’estensione di Experience Platform Launch necessaria per integrare l’SDK di Places nelle app mobili.

    Estensione utilizzata con gli altri SDK per dispositivi mobili per aggiungere contesto di posizione alle esperienze.

  • Un’organizzazione è l’entità Adobe che identifica la società dell’utente in Adobe Experience Cloud.

    In genere, un'organizzazione corrisponde al nome dell'azienda. Tuttavia, un'azienda può avere più di un'organizzazione. L’amministratore dell’organizzazione può configurare gruppi e utenti e configurare la funzionalità single sign-on.

  • L’orgID è l’ID che rappresenta l’organizzazione dell’utente in Adobe Experience Platform.

    Per ulteriori informazioni, consulta Ricerca dell'orgID.

  • La ID Experience Cloud Il servizio fornisce un ID universale e costante che identifica i visitatori in tutte le soluzioni dell'Experience Cloud.

    Per maggiori informazioni, consulta Panoramica.

In questa pagina