Visualizzare rapporti sui messaggi

Puoi visualizzare i rapporti sui messaggi in-app e push.

  1. Fai clic sull’icona rapporto nella colonna Rapporto per un messaggio.

  2. (Facoltativo) Crea un filtro fisso per il rapporto o modifica il periodo di tempo facendo clic sull’icona Calendario.

    Per ulteriori informazioni sulla creazione di un filtro fisso, consulta Aggiungere un filtro fisso.

SUGGERIMENTO

Il rapporto può essere diverso a seconda del tipo di messaggio che stai visualizzando.

Messaggi in-app

Se visualizzi i rapporti relativi a un messaggio in-app, il rapporto è simile a quello dell’illustrazione seguente:

messaggio rapporto

Metriche messaggio in-app

Di seguito è riportato un elenco delle metriche disponibili per i messaggi in-app:

  • Impression, quando un messaggio viene attivato.

  • Click through, quando un utente preme il pulsante Click-through su un avviso o su un messaggio a schermo intero, e quando un utente apre l’app da una notifica locale.

  • Annulla, quando un utente preme il pulsante Annulla su un avviso o su un messaggio a schermo intero.

  • Livello di coinvolgimento, una metrica calcolata da Adobe Analytics che corrisponde al numero di click-through diviso per il numero di impression.

Messaggi push

Se visualizzi i rapporti relativi a un messaggio push, il rapporto è simile a quello dell’illustrazione seguente:

messaggio push

Il grafico in alto mostra il numero di utenti che hanno aperto il messaggio.

Metriche dei messaggi push

Di seguito è riportato un elenco delle metriche disponibili per i messaggi push:

  • Tempo

    L’ora in cui il messaggio è stato inviato ai dispositivi da Mobile Services.

  • Stato

    Lo stato del messaggio. Gli stati disponibili sono:

    • Annullato
    • Pianificato
    • In esecuzione
    • Eseguito
  • Pubblicato

    Il numero di token del dispositivo che sono stati inviati con successo a APNS/FCM (Apple Push Notification Service/Firebase Cloud Messaging) per l’invio del messaggio ai dispositivi degli utenti.

  • Non riuscito

    Numero di token del dispositivo non inviati correttamente ad APNS/FCM. Alcuni possibili motivi di errore:

    • Un pushID non valido

    • La piattaforma push (APNS, FCM, ecc.) specificata come destinazione del push non esiste per l’applicazione del lavoro. Ad esempio, la piattaforma potrebbe raccogliere token push di iOS e non disporre del servizio APNS configurato.

    • Il messaggio potrebbe non essere riuscito perché il servizio push non è stato configurato correttamente o il sistema Mobile Services si è interrotto.

    IMPORTANTE

    In caso di un numero insolitamente elevato di errori, controlla la configurazione dei servizi push. Se sembrano configurati correttamente, contatta l’assistenza clienti Adobe.

  • Token inseriti nella blocklist

    Il numero di token dispositivi che non sono più validi da inviare al servizio APNS o FCM. Solitamente indicano che l’app è stata disinstallata dal dispositivo oppure che l’utente ha modificato le proprie opzioni di consenso alla ricezione dei messaggi. Android e iOS presentano delle differenze per quanto riguarda il momento in cui i token vengono considerati inseriti nella blocklist. I token Android appaiono immediatamente tra i token inseriti nella blocklist. I token iOS appaiono inizialmente come pubblicati, ma in base al feedback dal servizio APNS risultano inseriti nella blocklist nei messaggi successivi.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now