Riferimento per le metriche e le dimensioni di Mobile

Queste informazioni sono utili per comprendere meglio le metriche e le dimensioni predefinite di Mobile.

TIP

Le autorizzazioni relative a metriche e dimensioni impostate in Adobe Analytics valgono anche per Mobile Services. Quando si tenta di eseguire un rapporto senza le autorizzazioni appropriate, si verifica un errore.

Metriche

Elenco delle metriche predefinite per dispositivi mobili:

  • Primi avvii

    Attivazione alla prima esecuzione dopo un’installazione o reinstallazione.

  • Aggiornamenti

    Attivazione alla prima esecuzione dopo un aggiornamento o quando cambia il numero di versione.

  • Utenti giornalieri coinvolti

    Attivazione quando l’applicazione viene utilizzata in un giorno particolare.

    TIP

    L’evento Utenti giornalieri coinvolti non viene memorizzato automaticamente in una metrica Analytics. Devi creare una regola di elaborazione che imposti un evento personalizzato per la cattura di questa metrica.

  • Utenti mensili coinvolti

    Attivazione quando l’applicazione viene utilizzata durante un mese.

    TIP

    L’evento Utenti mensili coinvolti non viene memorizzato automaticamente in una metrica Analytics. Devi creare una regola di elaborazione che imposti un evento personalizzato per la cattura di questa metrica.

  • Avvii

    Attivazione a un’esecuzione che non è un’installazione o un aggiornamento. L’attivazione ha luogo anche quando l’applicazione viene portata in primo piano. Per impostazione predefinita, viene attivato un nuovo avvio dopo che l’applicazione sia rimasta in background per almeno cinque minuti. Il tempo di esecuzione in background trascorso il quale viene attivato un nuovo avvio può essere configurato nelle Opzioni SDK Analytics nella pagina Gestione impostazioni app. Per ulteriori informazioni, vedi la riga Timeout sessione (secondi) in Configurare le opzioni SDK Analytics.

    IMPORTANT

    A causa di come vengono calcolate le visite in Adobe Analytics e gli avvii di app mobili in Adobe Mobile Services, è possibile che nei rapporti figurino risultati differenti. Per maggiori informazioni, consulta Confrontare visite e avvii di app mobili.

  • Arresti anomali

    Attivazione quando l’applicazione non si chiude correttamente. L’evento è inviato all’avvio dell’applicazione dopo un arresto anomalo.

    TIP

    L’applicazione viene considerata in arresto se non viene chiamato il comando di uscita.

  • Lunghezza totale della sessione

    Totale aggregato della lunghezza della sessione.

Dimensioni

Elenco delle dimensioni predefinite per dispositivi mobili:

  • Data di installazione

    Data del primo avvio dopo l’installazione. La data è nel formato MM/GG/AAAA.

  • ID app

    Memorizza il nome e la versione dell’applicazione nel seguente formato: [AppName] [BundleVersion]. Ad esempio, myapp 1.1.

  • Numero di avvii

    Numero di volte per cui l’applicazione è stata avviata o portata in primo piano.

  • Giorni dal primo utilizzo

    Numero di giorni dalla prima esecuzione.

  • Giorni dall’ultimo utilizzo

    Numero di giorni dall’ultimo utilizzo.

  • Ora del giorno

    Misura l’ora in cui è stata avviata l’app (nel formato numerico a 24 ore). Questa dimensione viene utilizzata anche per la suddivisione del tempo per determinare le ore di utilizzo di picco.

  • Giorno della settimana

    Numero del giorno della settimana in cui è stata avviata l’app.

  • Sistema operativo

    Sistema operativo del dispositivo.

  • Versione sistema operativo

    Versione del sistema operativo.

  • Giorni dall’ultimo aggiornamento

    Numero di giorni dalla modifica del numero di versione dell’applicazione.

    TIP

    La metrica Giorni dall’ultimo aggiornamento non viene memorizzata automaticamente in una variabile di Analytics. È necessario creare una regola di elaborazione per copiare questo valore in una variabile di Analytics da usare nei rapporti.

  • Avvii dall’ultimo aggiornamento

    Numero di avvii dalla modifica del numero di versione dell’applicazione.

    TIP

    La metrica Avvii dall’ultimo aggiornamento non viene memorizzata automaticamente in una variabile di Analytics. È necessario creare una regola di elaborazione per copiare questo valore in una variabile di Analytics da usare nei rapporti.

  • Nome del dispositivo

    Memorizza il nome del dispositivo. In iOS, una stringa di due cifre separate da virgola identifica il dispositivo iOS. Il primo numero rappresenta la generazione del dispositivo e il secondo numero indica membri diversi della famiglia di dispositivi. Per un elenco completo dei nomi dei dispositivi più comuni, vedi Versioni dei dispositivi iOS.

  • Nome gestore

    Memorizza il nome del provider di servizi mobili.

  • Risoluzione

    Larghezza e altezza in pixel reali.

In questa pagina