Implementazione di un’estensione autonoma

A partire da iOS 10, Apple consente di creare un’estensione autonoma che può essere distribuita senza un’app contenitore. Con questa estensione, non è necessario un gruppo di app, in quanto non esiste un’app contenitore con cui condividere i dati.

IMPORTANTE

Per usare un’estensione autonoma, devi disporre della versione SDK Mobile 4.13.0 o successiva.

Configurare l'estensione autonoma da usare con l'SDK

Per configurare l'estensione autonoma:

  1. Assicurati che il file ADBMobileConfig.json sia un membro della destinazione della tua estensione.

  2. Collega le librerie e i framework seguenti:

    • AdobeMobileLibrary_Extension.a
    • libsqlite3.tbd
    • SystemConfiguration.framework
  3. Nel controller della vista principale dell'estensione, imposta il tipo di estensione su ADBMobileAppExtensionTypeStandAlone nell'SDK prima di completare eventuali attività relative all'SDK.

    [ADBMobile setAppExtensionType:ADBMobileAppExtensionTypeStandAlone];
    
  4. Conferma che l'app possa essere generata senza errori imprevisti.

Note aggiuntive

Seguono alcune informazioni aggiuntive:

  • È stato aggiunto il valore di dati di contesto aggiuntivo a.RunMode per indicare se i dati provengono dall'app contenitore o dall'estensione:

    • a.RunMode = Application

      Questo valore significa che l'hit proviene dall'app contenitore.

    • a.RunMode = Extension

      Questo valore significa che l’hit proviene dall’estensione.

  • Sulle app iOS non viene attivata alcuna chiamata “lifecycle” (ciclo di vita).

In questa pagina