Metodi di Audience Manager

Elenco dei metodi di Audience Manager forniti dalla libreria iOS.

L’SDK supporta attualmente più soluzioni Adobe Experience Cloud, tra cui Analytics, Target, Audience Manager e il servizio Adobe Experience Platform Identity. I metodi iniziano con un prefisso a seconda della soluzione; i metodi di Audience Manager hanno il prefisso "audience".

Se Audience Manager è configurato nel file JSON, viene inviato un segnale contenente le metriche sul ciclo di vita con application:didFinishLaunchingWithOptions:.

  • audienceVisitorProfile

    Restituisce il profilo del visitatore ottenuto più di recente e, se non è stato inviato un segnale, restituisce null. Il profilo del visitatore viene salvato in NSUserDefaults in modo da essere facilmente accessibile per diversi avvii dell'applicazione.

    • Di seguito è riportata la sintassi per questo metodo:

      + (NSDictionary *) audienceVisitorProfile;
      
    • Di seguito è riportato un esempio di codice per questo menu:

      NSDictionary *profile = [ADBMobile audienceVisitorProfile]; 
      
  • audienceDpid

    Restituisce il DPID corrente.

    • Di seguito è riportata la sintassi per questo metodo:

      +(NSString *) audience Dpid;
      
    • Di seguito è riportato un esempio di codice per questo metodo:

      NSString *currentDpid = [ADBMobileaudience Dpid]; 
      
  • audienceDpuuid

    Restituisce il DPUUID corrente.

    • Di seguito è riportata la sintassi per questo metodo:

      +(NSString *) audienceDpuuid;
      
    • Di seguito è riportato un esempio di codice per questo metodo:

      NSString *currentDpuuid = [ADBMobileaudience Dpuuid]; 
      
  • audienceSetDpid:​dpuuid:

    Imposta gli identificatori DPID e DPUUID. Una volta impostati, entrambi saranno aggiunti a ciascun segnale.

    • L’identificatore DPID (Data Provider ID) è l'ID del partner di dati assegnato da Audience Manager.

    • L’identificatore DPUUID (Data Provider Unique User ID) è l’ID univoco del fornitore di dati per l’utente.

      IMPORTANTE

      Prima della versione 4.13.x, DPUUID non era codificato automaticamente. A partire dalla versione 4.13.x, l’SDK prima annulla la codifica del valore passato, quindi codifica di nuovo il valore. Grazie a questo processo, l’SDK mantiene intatta la compatibilità con le versioni precedenti.

    • Di seguito è riportata la sintassi per questo metodo:

      + (void) audienceSetDpid: (NSString*)   
                      dpiddpuuid:(NSString*)dpuuid;
      
    • Di seguito è riportato un esempio di codice per questo metodo:

      [ADBMobile audienceSetDpid:@"290"
                        dpuuid:@"99301393920493"];
      
  • audienceReset

    Ripristina l'identificatore UUID di Audience Manager e svuota il profilo visitatore corrente.

    • Di seguito è riportata la sintassi per questo metodo:

      +(void) audienceReset;
      
    • Di seguito è riportato un esempio di codice per questo metodo:

      [ADBMobile audienceReset]; 
      
  • audienceSignalWithData::​callback:

    Invia a gestione dell'audience un segnale con le caratteristiche e riceve i segmenti corrispondenti restituiti nella funzione callback di un blocco.

    • Di seguito è riportata la sintassi per questo metodo:

      + (void) audienceSignalWithData:(NSDictionary*)data
                            callback:(void(^)(NSDictionary
      *response))callback; 
      
    • Di seguito è riportato un esempio di codice per questo metodo:

      [ADBMobile audienceSignalWithData:traits
                               callback:^(NSDictionary*response){
                                 //do something with returned segments
                               }];
      

Esempio

// setup your traits dictionary 
NSDictionary *traits = @{@"trait":@"b"}; 
// submit your signal and take action on results 
[ADBMobile audienceSignalWithData:traits  
                         callback:^(NSDictionary *response) { 
                             // do something with visitor segments here 
                             if ([response[@"gender"] isEqualToString:@"male"]) { 
                             // do something with gender  
                             } 
                         }];

In questa pagina