Tracciamento dei collegamenti profondi differiti (deferred deep link) di terze parti

Usa l'SDK per Android per implementare il tracciamento dei collegamenti profondi differiti (deferred deep link) di terze parti.

Collegamenti diretti classici dell'SDK di Adobe Mobile

L'SDK di Adobe Mobile supporta attualmente i collegamenti profondi laddove gli sviluppatori di app devono usare l'API SDK collectLifecycleData dall'attività con collegamenti profondi. L'SDK collega i dati dei collegamenti profondi dai parametri dell'URL del collegamento profondo. Per maggiori informazioni sulle modalità di funzionamento dei collegamenti profondi nell'SDK di Adobe Mobile, vedi Tracciamento dei collegamenti profondi.

Collegamenti diretti di Facebook

Il creatore di un'inserzione può creare un'inserzione su Facebook come collegamento profondo. Quando l'utente fa clic sull'inserzione, passa direttamente alle informazioni di interesse nell'app. Il collegamento profondo non è un URL di generazione di impronta digitale. Tuttavia, durante la configurazione dell'annuncio, è disponibile l'opzione per fornire un URL di collegamento profondo di terze parti. Lo sviluppatore di app che utilizza l'SDK di Adobe Mobile e Adobe Mobile Services deve immettere in questo campo l'URL di generazione di impronte digitali configurato da Adobe Mobile Services. Se è tutto impostato correttamente, l'SDK di Facebook passa questo URL all'applicazione quando l'app viene installata o avviata.

Configurare gli SDK

Per prepararsi ad aggiungere il supporto per i collegamenti profondi di Facebook con l'SDK di Adobe Mobile, lo sviluppatore di app esegue le seguenti attività:

Se l'applicazione è configurata correttamente, l'API trackAdobeDeepLink() dovrebbe abilitare la raccolta delle informazioni sui collegamenti diretti dalla campagna di acquisizione di Facebook e inviarli ad Adobe Mobile Services. Se l'hit di installazione non è stato inviato ad Adobe Mobile Services al primo avvio, queste informazioni saranno aggiunte all'hit del ciclo di vita. In caso contrario, verrà inviato come hit di collegamento profondo di Adobe.

SUGGERIMENTO

Accertati che l'URL del collegamento diretto disponga di una chiave denominata a.deeplink.id. Se nell'URL manca il parametro ID del collegamento profondo, i parametri dell'URL non saranno collegati ai dati contestuali.

Se il collegamento può essere attribuito a un'acquisizione, l'SDK Adobe Mobile memorizzerà i dati di acquisizione dai collegamenti profondi di Facebook utilizzati per chiamare trackAdobeDeepLink(). Questi dati saranno disponibili per Adobe Mobile SDK nei prossimi avvii. Se è stato registrato un callback, il callback Adobe verrà utilizzato anche per inviare i dati al client.

Abilitare i collegamenti diretti in un'applicazione Android

  1. Registra l'applicazione per gestire i collegamenti profondi.

    Per ulteriori informazioni, consulta Consentire ad altre app di avviare la tua attività.

  2. Collegare gli SDK di Facebook.

    Per aggiungere la dipendenza gradle di Facebook nell'app, completa i passaggi in Guida introduttiva all'SDK per Android.

  3. Per inizializzare il Facebook SDK, seguire le istruzioni contenute nella sezione Configurazione di Android Studio.

  4. Chiama trackAdobeDeepLink() dall'attività principale.

    @Override 
    protected void onResume() { 
       super.onResume(); 
       AppEventsLogger.activateApp(this); 
       /* 
        * Adobe Tracking - Config 
        * 
        * call collectLifecycleData() to begin collecting lifecycle data 
        * must be in the onResume() of every activity in your app 
        */ 
       Config.collectLifecycleData(this);
    
       AppLinkData.fetchDeferredAppLinkData(this, 
             new AppLinkData.CompletionHandler() { 
                @Override 
                public void onDeferredAppLinkDataFetched(AppLinkData appLinkData) { 
                   // Process app link data 
                   if (appLinkData != null) { 
                      Config.trackAdobeDeepLink(appLinkData.getTargetUri()); 
                   } 
                } 
             } 
       ); 
    }
    

In questa pagina