Prova 2: interruzione del contenuto multimediale

Questo caso di test convalida il comportamento di interruzione mobile.

Procedura del test

È necessario completare e registrare queste attività nel seguente ordine:

  1. Avvio del lettore multimediale

    All’avvio del lettore multimediale, le seguenti chiamate vengono inviate nell’ordine che segue:

    1. Avvio di Adobe Analytics (AppMeasurement)
    2. Avvio di Media Analytics (heartbeat)
    3. Richiesta chiamata Avvio di Adobe Analytics di Media Analytics (heartbeat)

    Le prime due chiamate contengono metadati e variabili aggiuntive. Per i parametri e i metadati della chiamata, consulta Dettagli della chiamata di prova.

    La terza chiamata sopra comunica al server Media Analytics che Media SDK ha richiesto che la chiamata di Avvio di Adobe Analytics (pev2=ms_s) sia inviata al server Adobe Analytics.

  2. Riproduzione del contenuto principale senza interruzioni per almeno 5 minuti

    Riproduzione dei contenuti

    Durante la riproduzione del contenuto, Media SDK invia chiamate di riproduzione (heartbeat) al server di Media Analytics ogni dieci secondi.

    Per i parametri e i metadati della chiamata, consulta Dettagli della chiamata di prova.

    Per maggiori informazioni sulle chiamate dell’annuncio, consulta anche le istruzioni per il Tracciamento annunci della tua piattaforma.

  3. Spostamento in background dell’app o del browser

    Quando l’app viene eseguita in background, solo le chiamate main:pause devono essere inviate al server di Media Analytics, partendo dalla versione 1.6.6 di VHL e successive.

  4. Porta in primo piano l’app o il browser

    Tornando dall’esecuzione in background, la riproduzione del contenuto dovrebbe riprendere.

  5. Riproduzione dei contenuti multimediali principali senza interruzioni per almeno 5 minuti

    Per i parametri e i metadati della chiamata, consulta Dettagli della chiamata di prova.

  6. Chiudere il lettore multimediale

    Dopo la chiusura del lettore multimediale, non deve essere attivata alcuna chiamata di tracciamento aggiuntiva.

In questa pagina