Configurazione JavaScript 2.x

Prerequisiti

  • Ottieni
    parametri di configurazione validiQuesti parametri possono essere ottenuti da un rappresentante di Adobe dopo aver configurato il tuo account di analisi.

  • Implementazione AppMeasurement di JavaScript nell'
    applicazione multimedialePer ulteriori informazioni sull'SDK di Adobe Mobile, consulta Implementazione di Analytics utilizzando JavaScript.

  • Fornisci le seguenti funzionalità nel lettore multimediale:

    • Un’API per abbonarti agli eventi del lettore: l’SDK per contenuti multimediali richiede di chiamare un set di API semplici quando si verificano eventi nel lettore.
    • API che fornisce informazioni sul lettore. Queste informazioni includono dettagli quali il nome del contenuto multimediale e la posizione della testina di riproduzione.
  1. Aggiungi la libreria scaricata al tuo progetto. Crea riferimenti locali alle classi per comodità.

    1. Espandi il file MediaSDK-js-v2.*.zip scaricato.

    2. Verifica che il file MediaSDK.min.js esista nella directory libs:

    3. Ospita il file MediaSDK.min.js .

      Questo file JavaScript di base deve essere ospitato su un server web accessibile a tutte le pagine del sito. È necessario il percorso di questi file per il passaggio successivo.

    4. Fate riferimento a MediaSDK.min.js su tutte le pagine del sito.

      Includi MediaSDK per JavaScript aggiungendo la seguente riga di codice nel tag <head> o <body> in ogni pagina. Ad esempio:

      <script type="text/javascript"
      src="https://INSERT-DOMAIN-AND-PATH-TO-CODE-HERE/MediaSDK.min.js"></script>
      
    5. Per verificare rapidamente che la libreria sia stata importata correttamente, crea un'istanza della classe ADB.va.MediaHeartbeatConfig .

      NOTA

      Dalla versione 2.1.0, l’SDK JavaScript è conforme alle specifiche dei moduli AMD e CommonJS e VideoHeartbeat.min.js può essere utilizzato anche con caricatori di moduli compatibili.

  2. Per un facile accesso alle API, crea riferimenti locali alle classi MediaHeartbeat .

    var MediaHeartbeat = ADB.va.MediaHeartbeat;
    var MediaHeartbeatConfig = ADB.va.MediaHeartbeatConfig;
    var MediaHeartbeatDelegate = ADB.va.MediaHeartbeatDelegate;
    
  3. Crea un'istanza MediaHeartbeatConfig.

    Questa sezione ti aiuta a comprendere i parametri di configurazione MediaHeartbeat e come impostare i valori di configurazione corretti sull'istanza MediaHeartbeat per un monitoraggio accurato.

    Esempio di inizializzazione MediaHeartbeatConfig:

    //Media Heartbeat initialization
    var mediaConfig = new MediaHeartbeatConfig();
    mediaConfig.trackingServer = Configuration.HEARTBEAT.TRACKING_SERVER;
    mediaConfig.playerName = Configuration.PLAYER.NAME;
    mediaConfig.channel = Configuration.HEARTBEAT.CHANNEL;
    mediaConfig.debugLogging = true;
    mediaConfig.appVersion = Configuration.HEARTBEAT.SDK;
    mediaConfig.ssl = false;
    mediaConfig.ovp = Configuration.HEARTBEAT.OVP;
    
  4. Implementa il protocollo MediaHeartbeatDelegate .

    var mediaDelegate = new MediaHeartbeatDelegate();
    
    // Replace <currentPlaybackTime> with the video player current playback time
    mediaDelegate.getCurrentPlaybackTime = function() {
        return <currentPlaybackTime>;
    };
    
    // Replace <bitrate>, <startuptime>, <fps> and <droppeFrames> with the current playback QoS values.  
    mediaDelegate.getQoSObject = function() {
        return MediaHeartbeat.createQoSObject(<bitrate>, <startuptime>, <fps>, <droppedFrames>);
    };
    
  5. Crea l'istanza MediaHeartbeat .

    Utilizza i valori MediaHeartbeatConfig e MediaHeartbeatDelegate per creare l'istanza MediaHeartbeat.

    this.mediaHeartbeat = new MediaHeartbeat(mediaDelegate, mediaConfig, appMeasurement);
    
    IMPORTANTE

    Assicurati che l'istanza MediaHeartbeat sia accessibile e non venga deallocata fino alla fine della sessione multimediale. Questa istanza verrà utilizzata per tutti i seguenti eventi di tracciamento.

    SUGGERIMENTO

    MediaHeartbeat richiede un'istanza di AppMeasurement per inviare chiamate ad Adobe Analytics. Ecco un esempio di istanza AppMeasurement:

    var appMeasurement = new AppMeasurement();
    appMeasurement.visitor = visitor;
    appMeasurement.trackingServer = "<visitor_namespace>.sc.omtrdc.net";
    appMeasurement.account = <rsid>;
    appMeasurement.pageName = <page_name>;
    appMeasurement.charSet = "UTF­8";
    

Migrare da JavaScript 1.x a 2.x

Nella versione 2.x, tutti i metodi pubblici sono consolidati nella classe ADB.va.MediaHeartbeat per facilitare gli sviluppatori. Inoltre, tutte le configurazioni sono ora consolidate nella classe ADB.va.MediaHeartbeatConfig .

Per informazioni dettagliate sulla migrazione da 1.x a 2.x, consulta Migrazione da VHL 1.x a 2.x.

In questa pagina