Gestione degli arresti dell’applicazione durante la riproduzione

La riproduzione in un’applicazione multimediale può essere interrotta in diversi modi: un utente può premere esplicitamente la pausa o mettere l’applicazione in background. Indipendentemente dalle cause di un’interruzione nella riproduzione dei contenuti multimediali, le istruzioni di tracciamento sono le stesse:

  1. Eseguire la chiamata trackPause quando l’applicazione viene interrotta (passa in background, l’elemento multimediale è messo in pausa, ecc.).
  2. Eseguire la chiamata trackPlay quando l’applicazione torna in primo piano e/o l’elemento multimediale riprende la riproduzione.
NOTA

Il team di Media Analytics ha visto istanze in cui i clienti hanno eseguito la chiamata trackSessionStart quando l’app è tornata dal background. In questo modo, la riproduzione fino a quel punto non viene conteggiata nel tempo totale di riproduzione e oltretutto si perdono i marcatori di avanzamento precedenti, i segmenti e così via. Invece, esegui la chiamata trackPlay quando l’app torna attiva e/o il contenuto multimediale riprende la riproduzione.

Domande frequenti sulla gestione delle interruzioni dell’applicazione:

  • Per quanto tempo un’app deve restare in background prima che venga chiusa la sessione?

    Se l’applicazione consente la riproduzione in background, può continuare il tracciamento chiamando le nostre API e noi invieremo tutti i normali ping di tracciamento. Non molte app video consentono la riproduzione in background eccetto YouTube Red, tuttavia, tutte le app audio lo consentono. Se l’applicazione non consente la riproduzione in background, è consigliabile rimanere nello stato di pausa per un minuto, quindi terminare la sessione di tracciamento. L’applicazione non può continuare a inviare ping in pausa, perché nella maggior parte dei casi non è in grado di determinare se l’utente tornerà a visualizzare il contenuto multimediale o quando questo verrà interrotto. È anche una brutta esperienza continuare a inviare ping in background.

  • Qual è il modo corretto per gestire il tracciamento del riavvio dopo che l’app è stata in background per molto tempo?

    L’applicazione deve eseguire la chiamata trackSessionEnd per terminare la sessione di tracciamento. Dalla versione 2.1, l’SDK invia un ping “end” per notificare al back-end la chiusura della sessione di tracciamento.

  • E il riavvio della stessa sessione?

    Per istruzioni dettagliate sul riavvio di una sessione di tracciamento, consulta questa pagina: Riprendere manualmente una sessione precedentemente chiusa. L’SDK invia un ping di ripresa per notificare al back-end che l’utente sta riprendendo manualmente la sessione.

In questa pagina