Attribuzione flusso multimediale

Questa funzione ti consente di collegare le azioni dell’applicazione ai dati di tracciamento dei contenuti multimediali senza la necessità di ulteriori regole di elaborazione e variabili personalizzate.

Dimensioni multimediali esterne al tracciamento dei file multimediali

Con Media Stream Attribution, i clienti possono ora aggiungere qualsiasi dimensione multimediale
a tutte le altre chiamate di analisi, come le visualizzazioni di pagina e i collegamenti personalizzati. Durante l’implementazione,
devi aggiungere i parametri dei dati contestuali multimediali alle chiamate di tracciamento di Analytics. L’elenco completo
dei parametri dei dati contestuali utilizzati per gli elementi multimediali è disponibile qui: Parametri audio e video.

Sarà inoltre necessario riabilitare la configurazione del tracciamento dei contenuti multimediali da Admin Console per ogni rapporto per il quale desideri avere disponibile questa funzione.

NOTA

Le metriche relative ai file multimediali sono non disponibili per l’utilizzo al di fuori del tracciamento dei contenuti multimediali, poiché la maggior parte di esse è calcolata da Media Analytics in base a eventi heartbeat. Inoltre, è importante che le metriche dei contenuti multimediali non siano gonfiate da implementazioni diverse.

Come fare

L’esempio JavaScript seguente genera una chiamata di tracciamento dei collegamenti personalizzati con il nome impostato su “Hero Banner”.

s.contextData["a.media.show"]="Mi Amore"
s.tl(this,'o','Hero Banner');

Nella generazione rapporti di Analytics puoi utilizzare la eVar Show per suddividere i dati in modo da poter contare le istanze di tracciamento dei collegamenti. Il reporting sarà simile al seguente:

Casi di utilizzo

In questa pagina