Note sulla versione: Giugno 2012

Miglioramenti alla gestione dei lead di Marketo

Rinomina

Puoi rinominare gli elenchi avanzati, gli elenchi statici e le campagne. Se utilizzi queste risorse in filtri, attivatori o flussi, anche in questo caso il nome verrà aggiornato automaticamente. È sempre stato possibile rinominare le e-mail, i moduli e le cartelle.

E, come bonus, abbiamo migliorato l’immissione e la visualizzazione di testo descrittivo per le risorse.

Importa mapping campi

Abbiamo reso molto più semplice importare un elenco in Marketo! Durante il processo di importazione, puoi mappare il nome del campo Marketo al nome dell’intestazione della colonna nel file di importazione. Inoltre, in Amministratore puoi impostare nomi di alias mappati al nome del campo in Marketo, garantendo agli utenti di selezionare ogni volta il campo corretto.

Man mano che continui a importare e mappare i campi, Marketo ricorda e visualizza le mappature durante l’importazione, per facilitarne l’utilizzo. Inoltre, per rendere la vita ancora più facile, puoi fare clic sull’intestazione Valore campione per visualizzare i diversi valori che verranno compilati nel campo. Questo ti aiuta a mappare il campo corretto ogni volta!

Pagina di riepilogo per elenchi avanzati ed elenchi statici

Vi siete mai chiesti dove vengono usate le vostre liste? Oppure chi ha creato l’elenco o l’ultima modifica? La nuova pagina di riepilogo disponibile negli elenchi avanzati e negli elenchi statici ti fornirà questi dettagli importanti.

Nelle pagine di riepilogo del Programma e della Campagna esistenti, sono state aggiunte anche la Data/Utente creato e le Informazioni utente/Data ultima modifica.

Utilizzato da per le risorse

È stata aggiunta una nuova scheda alle pagine di riepilogo delle risorse, denominata Utilizzata da .

Esempio: Utilizzato da per gli elenchi statici

Griglia pagina di destinazione

L’aggiunta di griglie di pagina di destinazione semplifica notevolmente l’allineamento di testo, elementi grafici e moduli sulla pagina di destinazione. Attivalo e disattiva per una determinata pagina di destinazione e regola anche la larghezza tra le righe.

Lead bloccati dalla posta

Quando pianifichi una campagna, puoi fare clic sul collegamento per visualizzare l’elenco dei lead bloccati dalla mailing list.

Passaggio di attesa: token lead e token personale

Nella versione di maggio sono state aggiunte opzioni avanzate al passaggio Flusso di attesa . Con queste modifiche, puoi specificare un giorno, una data e un’ora aziendali. In questa versione, è stata aggiunta la possibilità di utilizzare un token nel passaggio di attesa. Ad esempio, puoi utilizzare {{lead.Birthday}} per inviare un messaggio e-mail per il compleanno o utilizzare {{my.Event Date}} per inviare un promemoria del webinar finale.

Visualizza come miniature in Design Studio

Consente di passare da un elenco di immagini a una visualizzazione miniatura.

Nota: A partire da questa versione, l’ordinamento precedente sulle griglie di elenchi avanzati non verrà applicato all’elenco avanzato successivo visualizzato. Ad esempio, se ordini un elenco smart per nome società, non verrà ordinato automaticamente il successivo elenco smart visualizzato dallo stesso campo.

Promemoria: Aggiornamento del rapporto sulle prestazioni e-mail in corso.

Miglioramenti di Marketo Revenue Cycle Analytics

Nuove metriche nell'analisi delle opportunità del programma

Ora puoi ottenere informazioni sul numero medio di contatti di marketing prima che le opportunità vengano create o chiuse, nonché sul valore medio di un tocco di marketing.

Visualizzazione di grafici multipli

La funzione multi-grafico ti consente di visualizzare più grafici in un singolo rapporto di Esplora ciclo dei ricavi. Ad esempio, puoi utilizzare questa funzione quando desideri visualizzare gli stessi dati in mesi diversi. Questa funzione impedisce inoltre di creare filtri e rapporti separati.

Tipo grafico a griglia di calore

Le griglie di calore consentono di visualizzare i dati in modo da identificare i pattern delle prestazioni di marketing. Questo tipo di visualizzazione coordina i risultati in modo da visualizzare analisi aziendali complesse in una visualizzazione di facile comprensione.

Tipo grafico a dispersione

I grafici a dispersione consentono di visualizzare dati su più dimensioni in un grafico. Questo tipo di visualizzazione traccia una bolla su un grafico in base agli attributi utilizzati. Puoi quindi utilizzare una misura per codificare il colore della bolla e/o utilizzare una misura per specificare la dimensione della bolla.

In questa pagina