Eliminare un passaggio di flusso

ATTENZIONE

La rimozione dei passaggi di flusso, in particolare dei passaggi di attesa dalle campagne smart attive, può causare risultati imprevisti. Leggete attentamente questo articolo.

Prima facciamo le nozioni di base. Ecco come rimuovere un passaggio di flusso indesiderato da una campagna intelligente. 1. Nel flusso della campagna intelligente, fai clic sull’icona X per eliminare qualsiasi passaggio di flusso.

  1. Fare clic su Elimina.

    Semplice e facile, vero? Beh, la maggior parte delle volte…

    ATTENZIONE

    L'eliminazione, l'aggiunta e lo spostamento dei passaggi all'interno di una campagna attiva può avere sicuramente risultati imprevisti. Prendi in considerazione la creazione di una nuova campagna, il test e quindi il passaggio.

    I cambiamenti possono essere apportati a una campagna attiva ma possono avere conseguenze impreviste. Di seguito sono riportati i dettagli:

    Campagne avanzate in batch

    Se la campagna:

    1. Mai corso. Apporta tutte le modifiche desiderate. Non influenzerà nessuno finché non esegui quella campagna.

    2. È una campagna intelligente ricorrente. Le modifiche avranno effetto sulle persone nelle esecuzioni future, non sulle esecuzioni precedenti.

    3. È già stato eseguito senza passaggi di attesa. Non ci saranno persone interessate perché la campagna è inattiva dopo l'esecuzione.

    4. Sta correndo in questo momento. Le modifiche possono causare un comportamento imprevisto a seconda della data e dei dettagli dell’eliminazione. È consigliabile NON modificare una campagna batch attiva in esecuzione. Per i casi di emergenza, scopri come interrompere una campagna intelligente in esecuzione.

    5. Sono già stati eseguiti con passaggi di attesa. Diversi dettagli su questo.\

      Quando una persona entra in un passaggio di attesa, scende la durata e a quale PASSAGGIO NUMERO tornare. Vedi l'esempio seguente.

    Attivazione di campagne avanzate

    1. Nessun passaggio di attesa. Se elimini un passaggio normale, verranno interessate solo le persone che in futuro avranno eseguito la campagna.
    2. Con passaggi di attesa. Vedi l'esempio seguente per le campagne batch. Si applica la stessa logica.
    NOTA

    Esempio

    1. Una campagna intelligente ha 3 passaggi.

      • PASSAGGIO 1. Invia e-mail n. 1
      • PASSAGGIO 2. Attendi 1 settimana
      • PASSAGGIO 3. Invia e-mail n. 2
    2. Le persone che hanno raggiunto il Passaggio 2 attenderanno 1 settimana prima di passare al Passaggio 3.

    3. Elimina Passaggio 2 durante la settimana.

    4. La gente continuerà ad aspettare la 1 settimana. (non tornano automaticamente nel flusso.)

    5. Quando torneranno, cercheranno di andare al Passaggio 3. Loro non la troveranno.

    6. IMPORTANTE: dal momento che ora ci sono solo 2 passaggi, le persone non riceveranno e-mail #2.

Apportare modifiche a una campagna attiva

Comprendi questa funzione e sarai in grado di gestire le campagne intelligenti.

In questa pagina