Scheda Contenuto app

Gestione dei contenuti nella rete Livefyre.

La scheda Contenuto app nella libreria ti consente di cercare e moderare il contenuto pubblicato nelle app. La scheda App Content abilita diversi filtri di ricerca con ricerca con caratteri jolly, per consentirti di definire i parametri di ricerca in modo più rapido e semplice.

Utilizza la scheda Contenuto app per:

  • Ricerca di contenuti
  • Visualizza cronologia dei contenuti
  • Contenuto moderato
  • Aggiungi un tag
  • Contenuto della funzione
  • Associa contenuto ai prodotti del catalogo prodotti

Per ulteriori informazioni su come moderare il contenuto utilizzando la scheda Contenuto app, consulta .

Ricerca con caratteri jolly

I campi di ricerca Livefyre supportano i caratteri jolly, che consentono di aggiungere un asterisco ( * ) alle parole (o frammenti di parole) per rilevare le corrispondenze parziali.

Ad esempio:

  • la palla restituisce solo la palla
  • palla* restituisce pallone e pallone
  • *la palla restituisce la palla e il calcio
  • la palla restituisce la sfera e l'uniball e la snowballato

Cerca contenuto

Il pannello Contenuto app consente di restringere la ricerca utilizzando diverse opzioni di filtro del contenuto.

Utilizza il menu a discesa Quick Filters per limitare il contenuto restituito allo stato All Content, All Sidenotes, Approved, Approved & Flagged, Pending o Rights Requests. Quindi seleziona un’opzione Filter by e utilizza le caselle di controllo o i campi di input disponibili per limitare la ricerca.

Utilizza il menu a discesa per ordinare il contenuto dell’elenco in base a Newest, Oldest, Recently updated, Most flags o Most liked.

Filtra per opzioni

Utilizza la barra Filter by per filtrare in base alle seguenti opzioni:

  • ​StatoConsente di filtrare in base allo stato di moderazione corrente del contenuto:** All Content**, Approved, Pending, o Bozo.

  • ​OrigineConsente di filtrare in base all’origine del contenuto. Seleziona Livefyre per elencare i contenuti generati dall’utente pubblicati direttamente nel flusso. Seleziona Facebook, Twitter o RSS per includere il contenuto estratto nelle app da tali origini.

  • ​FlagLa selezione dei flag consente di filtrare per User Flags (Spam, Off-topic, Offensive o in disaccordo), System Flags applicato da SAFE (Profanity, Spam o Magically Moderated), o Moderation Recommendations.

  • Data/ oraConsente di adattarsi in base a quando il contenuto è stato originariamente Created (o inserito nell’app tramite SocialSync o un Stream) o per ultimo Modified (modificato, contrassegnato o modificato lo stato).

  • ​AutoreConsente di filtrare in base all’ IP indirizzo dell’autore, Display Name (nel pannello Utenti o da sopra il contenuto pubblicato dall’autore) o User ID(nel pannello Utenti).

  • ​ContainsConsente di filtrare i contenuti degli ultimi 90 giorni per Keyword o Content Tag. Seleziona la casella di controllo Media per restituire solo il contenuto contenente Media. (Per cercare tutto il contenuto, scorri verso il basso tra tutti i contenuti dell’elenco, quindi fai clic su Search full data.)

    Nota: la ricerca di più parole chiave e tag di contenuto non è supportata. Se vengono inseriti più parole chiave o tag, l’ultima parola verrà utilizzata per la ricerca.

    Durante la ricerca per Tag contenuto, i tag suggeriti verranno compilati automaticamente mentre digiti nel campo di ricerca. I risultati della ricerca restituiranno tutto il contenuto a cui è stato assegnato il tag . (Usa questo campo per cercare il contenuto in primo piano, oppure fai clic sull’etichetta Featured su qualsiasi contenuto disponibile in Studio.)

    Nota: utilizzate un segno meno (-) prima del nome di un tag per cercare contenuto che non includa quel tag. Ad esempio: Cerca "-Miley" per cercare tutti i contenuti che non includono il tag "Miley".

  • ​AppConsente di filtrare per Collection ID, App Tag o ID padre. L’applicazione di filtri per ID padre restituisce tutti i contenuti che rappresentano una risposta all’ID contenuto di input. Per filtrare in base a più tag, immetti i tag separati da una virgola.

  • ​DirittiConsente di filtrare in base allo stato delle richieste di diritti:** Requested*, Granted, Replied​o Expired.

Contenuto Bozo

Nelle app, il contenuto Bozo viene visualizzato solo per l’autore del contenuto. Questo consente all’utente di credere che il proprio contenuto sia stato approvato, nascondendolo dagli altri utenti e moderatori.

NOTA

I contenuti social provenienti da SocialSync o Streams cannot devono essere impostati su Bozo.

Puoi creare contenuti Bozo per i seguenti motivi:

  • Il contenuto identificato come Spam da SAFE viene automaticamente impostato sullo stato Bozo.
  • Tutti i contenuti di Utenti banditi vengono automaticamente impostati su Bozo.
  • Il contenuto può essere contrassegnato come Bozo da Studio.
  • I moderatori possono creare contenuti Bozo direttamente nel flusso.

Visualizza cronologia contenuto

Il pannello dei contenuti ti consente di esaminare la cronologia di tutti i contenuti elencati, inclusi la moderazione, il filtraggio dello spam, la data del post e tutti i flag o le note utente assegnati all’elemento.

Utilizza le schede nella parte inferiore del pannello dei contenuti per visualizzarne la cronologia.

  • More Info: elenca tutte le attività relative a questo contenuto, inclusi l’invio, la modifica, il controllo dello spam, la modifica dello stato e le note. Anche l’ID del contenuto Livefyre e l’indirizzo IP dell’utente vengono visualizzati in questa sezione.

  • Replies: elenca un massimo di 6 risposte. Fai clic su Show all replies per visualizzare tutte le risposte al post.

  • Flags & Reports: elenca tutti i flag utente, con l’avatar dell’utente che ha segnalato il contenuto e tutti i report (note aggiunte dall’utente durante l’aggiunta di un flag al contenuto).

  • Add a note: consente di aggiungere una nota visibile ad altri amministratori o moderatori.

  • Request Rights: apre la New Rights Request finestra di dialogo da cui può essere emessa una richiesta di diritti.

  • Save as Asset:​apre la finestra di dialogo Advanced Options, che consente di salvare l’elemento selezionato nella Libreria risorse, di pubblicarlo in un’app o di richiedere i diritti di riutilizzo all’autore.

Aggiungi un tag al contenuto

L’assegnazione tag ai contenuti consente di organizzare e classificare i contenuti per facilitarne il recupero e la personalizzazione degli stili, oppure di contrassegnare i contenuti come descritto.

Per aggiungere tag, fai clic sull’icona più ( +) sotto il contenuto. Inserisci un nuovo tag o selezionalo da un elenco di tag esistenti.

Ricerca di immagini in tutte le risorse

Dopo aver aggiunto il contenuto alla libreria, puoi eseguire ricerche nel contenuto mediante tag avanzati.

Nella sezione Library (Tutte le risorse), puoi cercare le immagini esistenti facendo clic su Show Filters e quindi:

  • Inserimento di testo da cercare nel campo di ricerca
  • Ordinamento in base alla pertinenza
  • Inserimento di testo nel campo Tags per eseguire ricerche per tag avanzati. L’algoritmo di classificazione dei tag avanzati filtra il contenuto utilizzando un punteggio di affidabilità per tag avanzati, la novità del contenuto e quante stelle un utente ha dato il contenuto.

Contenuto in primo piano

Seleziona il tag Featured predefinito per contrassegnare il contenuto come presentato ed evidenzialo come importante per i tuoi utenti. Una volta assegnati i tag, utilizza le opzioni di stile personalizzate per personalizzare il contenuto in primo piano nelle app.

Per Feature o annullare la funzione del contenuto

  • In Studio, fai clic sul segno + accanto a un contenuto, seleziona il tag Featured nell’elenco a discesa e fai clic su Enter per creare il contenuto della funzione. Il tag viene salvato e visualizzato accanto al contenuto.

  • Per annullare la funzione, fai clic su x nel tag Featured visualizzato sul contenuto.

  • Dall’interno di un’app Commenti, Blog live o Recensioni , passa il puntatore del mouse sul contenuto che desideri visualizzare e fai clic su Feature. Per annullare la funzione, passa il mouse sul contenuto e fai clic su Unfeature.

NOTA

A causa di vincoli di spazio, il contenuto della chat può essere disponibile solo in studio o non essere disponibile utilizzando Studio e potrebbe non essere disponibile dall'interno dell'app stessa.

Modifica del contenuto in primo piano

La maggior parte delle azioni regolari sui contenuti possono essere eseguite sui contenuti in primo piano, ad eccezione dei seguenti:

  • Il contenuto in primo piano non può essere contrassegnato.
  • Gli utenti non possono modificare il proprio contenuto dopo che è stato pubblicato, anche se possono comunque eliminarlo se lo desiderano. I moderatori possono modificare il contenuto in primo piano.

In questa pagina