Utilizzo del filtro Profanity

Tutti i contenuti pubblicati in un’app Livefyre vengono controllati per verificarne la presenza. Se una parola inclusa nell’elenco dei profili si trova nel contenuto o nel nome visualizzato di un utente, tale contenuto verrà contrassegnato con "Profanity" (Profanità), che consente di filtrarlo per Premoderazione, Regole, ModQ o ricerche generali nel contenuto dell’app.

NOTA

Il contenuto degli amministratori e dei manager di Studio non è soggetto al controllo Regola di profitto e il contenuto pubblicato da un moderatore non verrà contrassegnato.

Livefyre fornisce un elenco di profanità predefinito. È possibile scegliere di applicare questo elenco a livello di rete, fornire un proprio elenco o utilizzare un aggregato dei due. I singoli siti all'interno della rete possono ereditare l'elenco delle proprietà della rete o utilizzare un elenco personalizzato per essere specifico del sito.

Per fornire il proprio elenco di profili personalizzato come impostazione predefinita della rete, invialo al tuo account manager Livefyre.

Abilitazione del filtro profili

Abilita e configura il filtro di profanity a livello di rete e di sito. Disattiva il filtro di profanità a livello di rete per disabilitare automaticamente il filtro di profanity per tutti i siti che ereditano dalla rete.

NOTA

Tutto il contenuto che passa attraverso Livefyre è controllato per la blasfemia. Se viene trovato contenuto che include parole contenute nell'elenco di profanità SAFE predefinito o nell'elenco di Profanity personalizzato, viene contrassegnato come "Profanity". Per impostare Livefyre affinché esegua automaticamente l'azione su questi elementi, ruotare Enable Profanity Checking su ON.

Abilitare il filtro Profanity per una rete

  1. Selezionare Network dal menu a discesa di rete.

  2. Vai a Settings > Network Settings > Moderation.

  3. Scorri verso il basso fino a Profanity List e imposta Enable Profanity Checking su ON.

  4. Utilizzare il campo Update Network Profanity List per aggiungere parole all'elenco oppure fare clic su una parola per rimuoverla dall'elenco.

NOTA

La modifica dell'elenco delle proprietà a livello di rete non avrà alcun effetto sugli elenchi a livello di sito già esistenti. Per garantire che le modifiche dalla rete siano apportate al sito, selezionare Restore Network List per il sito dopo aver apportato le modifiche.

Attiva il filtro Profanity per un sito

  1. Selezionare il sito dal menu a discesa di rete.

  2. Vai a Settings > Site Settings > Moderation.

  3. Scorri verso il basso fino a Profanity List e imposta Enable Profanity Checking su ON.

  4. Scegliere una delle opzioni seguenti:

    • Per ereditare l'Elenco profitti dalla rete (non comune), impostare Use Site Profanity List su OFF.

    • Per modificare l'elenco delle proprietà specifico del sito, impostare Use Site Profanity List su On per aprire il campo Update Profanity List in cui è possibile modificare l'elenco:

      • Per rimuovere una parola, fare clic su di essa.

      • Per aggiungere una parola, digita la parola nella casella Add new word e premi Return.

      • Per verificare se una parola è inclusa nell’elenco, digitare la parola nella casella Test profanity filter.

    • Per reimportare l'elenco delle proprietà della rete e applicarlo al sito, fare clic su Restore Network List.

    • Per cancellare tutto il contenuto dall’elenco e iniziare da zero, fai clic su Clear List.

Utilizzo di contenuti contenenti proprietà

Utilizza l’Elenco profitti per filtrare le ricerche di contenuto e creare regole di moderazione per ModQ.

Per cercare contenuti contenenti profanità, vai su Library > App Content, Filter by Flags e seleziona la casella di controllo Profanity. Verranno visualizzati tutti i contenuti catturati dal filtro Profanity per il sito o la rete selezionata. Questo elenco include il contenuto inserito nell’app tramite SocialSync e Streams.

Per creare regole di moderazione, in Studio selezionare Settings > Network Settings > Moderation. Una volta abilitato il filtro di profanità, viene visualizzata una nuova regola che consente di contrassegnare o moderare il contenuto contenente profanità. Per impostazione predefinita, questa regola abilita automaticamente Premoderate per il contenuto di profilo, che può essere modificato in Trash it o Bozo it.

NOTA

Se un singolo contenuto è soggetto a più tipi di regole (come le regole SAFE e Flag), viene applicato il più rigoroso. Ad esempio: Se la regola di moderazione dice di moderare un contenuto, ma una regola SAFE dice di eliminarlo, verrà eliminata.

Visualizza e aggiorna l'elenco delle proprietà per una rete

  1. Vai a Settings > Network Settings > Moderation.
  2. Scorri verso il basso fino alla sezione Profanity List.
  3. Imposta Enable Profanity Checking su On per visualizzare l’elenco abilitato per la rete (impostazione predefinita Livefyre o elenco personalizzato caricato) e modificalo. È possibile modificare l’elenco nei seguenti modi:
    • Per rimuovere una parola, fare clic su di essa.
    • Per aggiungere una parola, digita la parola nella casella Add new word e premi Return.
    • Per verificare se una parola è inclusa nell’elenco, digitare la parola nella casella Test profanity filter.
NOTA

Solo gli amministratori e i moderatori di Studio possono modificare gli elenchi di profitto.

In questa pagina