Implementazione di SSO

Per autenticare un utente con Livefyre attraverso un flusso non attivato da un'app Livefyre, Livefyre consiglia di implementare il metodo foreachAuthentication sull'oggetto AuthDelegate .

Questo verrà richiamato quando authDelegate viene passato a auth.delegate e verrà passata una funzione di autenticazione che può essere passata più volte. Questo metodo fornisce un'inversione di controllo per gli eventi di autenticazione in modo che il tuo AuthDelegateobject possa essere autonomo senza richiedere un riferimento globale ad auth.

authDelegate.forEachAuthentication = function (authenticate) {
 window.addEventListener('userAuthenticated', function(data) {
  authenticate({livefyre: data.token});
 });
}

Livefyre si basa sui token utente per coordinare l’autenticazione. Di conseguenza, questo token deve essere restituito dal servizio di identità per autenticare un utente con Livefyre. Per informazioni su come creare un token utente Livefyre, consulta Creazione di un token di autenticazione utente.

NOTA

Dopo l’accesso, auth creerà una sessione per l’utente e cercherà di caricare la sessione di un utente all’aggiornamento della pagina e al ricaricamento. auth.logout() cancella questa sessione. Ciò significa che non è necessario gestire la sessione di un utente indipendentemente dall’autorizzazione.

In questa pagina