Crea profili di test

I profili di test sono necessari quando si utilizza il modalità di prova in un percorso e visualizzare in anteprima e testare il contenuto.

Esistono diversi modi per creare profili di test. In questi dettagli di pagina puoi trovare:

Puoi anche caricare un file json in un set di dati esistente. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Documentazione sull’acquisizione dei dati.

La creazione di un profilo di test è simile alla creazione di profili normali in Adobe Experience Platform. Per ulteriori informazioni, consulta la Documentazione del profilo cliente in tempo reale.

➡️ Scopri come creare profili di test in questo video

Prerequisiti

Per poter creare profili, devi innanzitutto creare uno schema e un set di dati in Adobe Journey Optimizer.

A creare uno schema, segui questi passaggi:

  1. Nella sezione del menu GESTIONE DATI fare clic su Schemas.

  2. Fai clic su Create schema, in alto a destra, quindi seleziona un tipo di schema, ad esempio Profilo individuale XDM.

  3. Selezionare i gruppi di campi appropriati. Assicurati di aggiungere la Dettagli del test del profilo gruppo di campi.

    Al termine, fai clic su Add field groups: l’elenco dei gruppi di campi viene visualizzato nella schermata di panoramica dello schema.

    NOTA
    • Fai clic sul nome dello schema per modificarlo e aggiornarne le proprietà.

    • Fai clic sul pulsante Add nella sezione Gruppi di campi per selezionare altri gruppi di campi da aggiungere nello schema

  4. Nell’elenco dei campi, fai clic sul campo da definire come identità principale.

  5. In Field properties riquadro a destra, controlla Identity e Primary Identity e seleziona uno spazio dei nomi. Se desideri che l’identità principale sia un indirizzo e-mail, scegli la Email spazio dei nomi. Fai clic su Apply.

  6. Seleziona lo schema e abilita Profile in Schema properties riquadro.

  7. Fai clic su Salva.

NOTA

Per ulteriori informazioni sulla creazione dello schema, consulta Documentazione di XDM.

Poi devi creare il set di dati in cui verranno importati i profili. Segui questi passaggi:

  1. Sfoglia per Datasets, quindi fai clic su Create dataset.
  2. Scegli Create dataset from schema.
  3. Seleziona lo schema creato in precedenza e fai clic su Next.
  4. Scegli un nome e fai clic su Finish.
  5. Abilita la Profile opzione .
NOTA

Per ulteriori informazioni sulla creazione di un set di dati, consulta Documentazione del servizio catalogo.

Caso di utilizzo interno al prodotto

Dalla home page di Adobe Journey Optimizer, puoi sfruttare il caso d’uso dei profili di test nel prodotto. Questo caso d’uso facilita la creazione di profili di test utilizzati per i percorsi di test prima della pubblicazione.

Per iniziare il caso d’uso, fai clic sul pulsante Begin.

Sono necessarie le seguenti informazioni:

  1. Spazio dei nomi identità: La spazio dei nomi identità utilizzato per identificare in modo univoco i profili di test. Ad esempio, se l’e-mail viene utilizzata per identificare i profili di test, lo spazio dei nomi dell’identità E-mail deve essere selezionato. Se l'identificatore univoco è il numero di telefono, lo spazio dei nomi dell'identità Telefono deve essere selezionato.

  2. File CSV: Un file separato da virgole contenente l’elenco dei profili di test da creare. Il caso d’uso richiede un formato predefinito per il file CSV che contiene l’elenco dei profili di test da creare. Ciascuna riga del file deve includere i campi seguenti nell’ordine corretto, come segue:

    1. ID persona: Identificatore univoco del profilo di test. I valori di questo campo devono riflettere lo spazio dei nomi identità selezionato. (Ad esempio, se Telefono è selezionato per lo spazio dei nomi identità, quindi i valori di questo campo devono essere numeri di telefono. Analogamente, se E-mail è selezionato, i valori di questo campo devono essere e-mail)
    2. Indirizzo e-mail: Verifica l’indirizzo e-mail del profilo. (2) ID persona e Indirizzo e-mail potrebbe contenere gli stessi valori se E-mail è selezionato come spazio dei nomi identità)
    3. Nome: Nome del profilo di test.
    4. Cognome: Cognome profilo di test.
    5. Città: Profilo di prova città di residenza
    6. Paese: Profilo di prova paese di residenza
    7. Genere: Genere del profilo di test. I valori disponibili sono maschio, femmina e non_specificato

Dopo aver selezionato lo spazio dei nomi dell’identità e aver fornito il file CSV in base al formato di cui sopra, fai clic su Run in alto a destra. Il completamento del caso d’uso potrebbe richiedere alcuni minuti. Al termine dell’elaborazione e della creazione dei profili di test, viene inviata una notifica per informare l’utente.

NOTA

I profili di test possono sostituire i profili esistenti. Prima di eseguire il caso d’uso, accertati che il CSV contenga solo profili di test e che venga eseguito rispetto alla sandbox corretta.

Trasformare un profilo in un profilo di test

Puoi trasformare un profilo esistente in un profilo di test: puoi aggiornare gli attributi dei profili nello stesso modo in cui crei un profilo.

Un modo semplice per farlo è utilizzare un Update Profile attività di azione in un percorso e modifica testProfile campo booleano da false a true.

Il tuo percorso sarà composto da un Read Segment e Update Profile attività. Devi innanzitutto creare un segmento che esegue il targeting dei profili che desideri trasformare in profili di test.

NOTA

Poiché stai aggiornando il testProfile , i profili selezionati devono includere questo campo. Lo schema correlato deve avere Dettagli del test del profilo gruppo di campi. Vedi questa sezione.

  1. Sfoglia per Segmenti, quindi Creare un segmento​in alto a destra.

  2. Definisci un nome per il segmento e crea il segmento: scegli i campi e i valori per eseguire il targeting dei profili desiderati.

  3. Fai clic su Salva e controlla che i profili siano correttamente interessati dal segmento.

    NOTA

    Il calcolo del segmento può richiedere del tempo. Ulteriori informazioni sui segmenti in questa sezione.

  4. Ora crea un nuovo percorso e inizia con un Read Segment attività di orchestrazione.

  5. Scegli il segmento creato in precedenza e lo spazio dei nomi utilizzato dai profili.

  6. Aggiungi un Update Profile attività di azione.

  7. Seleziona lo schema, la testProfiles , il set di dati e imposta il valore su True. Per eseguire questa operazione, nella VALUE fai clic sul campo Penna a destra, seleziona Advanced mode e immetti true.

  8. Fai clic su Publish.

  9. In Segments controlla che i profili siano stati aggiornati correttamente.

    NOTA

    Per ulteriori informazioni sulla Update Profile attività, fai riferimento a questa sezione.

Creare un profilo di test utilizzando un file csv

In Adobe Experience Platform, puoi creare profili caricando un file csv contenente i diversi campi di profilo nel set di dati. Questo è il metodo più semplice.

  1. Crea un file csv semplice utilizzando un foglio di calcolo.
  2. Aggiungi una colonna per ogni campo necessario. Assicurati di aggiungere il campo di identità principale ("personID" nel nostro esempio sopra) e il campo "testProfile" impostato su "true".
  3. Aggiungi una riga per profilo e compila i valori per ciascun campo.
  4. Salva il foglio di calcolo come file csv. Assicurati che le virgole siano utilizzate come separatori.
  5. Sfoglia Adobe Experience Platform Flussi di lavoro.
  6. Scegli Mappatura di CSV su schema XDM, quindi fai clic su Launch.
  7. Seleziona il set di dati in cui desideri importare i profili. Fai clic su Avanti.
  8. Fai clic su Scegliere i file e seleziona il file csv . Quando il file viene caricato, fai clic su Successivo.
  9. Mappa i campi csv di origine ai campi dello schema, quindi fai clic su Fine.
  10. Inizia l’importazione dei dati. Lo stato verrà spostato da Elaborazione a Completato. Fai clic su Anteprima set di dati​in alto a destra.
  11. Verifica che i profili di test siano stati aggiunti correttamente.

I profili di test vengono aggiunti e possono ora essere utilizzati durante il test di un percorso. Fai riferimento a questa sezione.

NOTA

Per ulteriori informazioni sulle importazioni CSV, consulta la sezione Documentazione sull’acquisizione dei dati.

Creare profili di test utilizzando le chiamate API

Puoi anche creare profili di test tramite chiamate API. Ulteriori informazioni in Documentazione di Adobe Experience Platform.

Devi utilizzare uno schema di profilo che contenga il gruppo di campi "Dettagli del test di profilo". Il flag testProfile fa parte di questo gruppo di campi.
Quando crei un profilo, accertati di trasmettere il valore: testProfile = true.

Tieni presente che puoi anche aggiornare un profilo esistente per modificare il relativo flag testProfile in "true".

Ecco un esempio di chiamata API per creare un profilo di test:

curl -X POST \
'https://dcs.adobedc.net/collection/xxxxxxxxxxxxxx' \
-H 'Cache-Control: no-cache' \
-H 'Content-Type: application/json' \
-H 'Postman-Token: xxxxx' \
-H 'cache-control: no-cache' \
-H 'x-api-key: xxxxx' \
-H 'x-gw-ims-org-id: xxxxx' \
-d '{
"header": {
"msgType": "xdmEntityCreate",
"msgId": "xxxxx",
"msgVersion": "xxxxx",
"xactionid":"xxxxx",
"datasetId": "xxxxx",
"imsOrgId": "xxxxx",
"source": {
"name": "Postman"
},
"schemaRef": {
"id": "https://example.adobe.com/mobile/schemas/xxxxx",
"contentType": "application/vnd.adobe.xed-full+json;version=1"
}
},
"body": {
"xdmMeta": {
"schemaRef": {
"contentType": "application/vnd.adobe.xed-full+json;version=1"
}
},
"xdmEntity": {
"_id": "xxxxx",
"_mobile":{
"ECID": "xxxxx"
},
"testProfile":true
}
}
}'

Video introduttivo

Scopri come creare profili di test.

In questa pagina