Requisiti del servizio Experience Cloud Identity

Leggi questa sezione per essere certo di usare le soluzioni, i servizi e le versioni di codice corrette per il servizio Experience Cloud Identity.

Requisiti per il successo e il supporto dell'implementazione

Un'implementazione di successo e supportata deve rispettare (o superare) i requisiti di codice e aderire alle istruzioni fornite nell'Adobe Aiuto di. Un’implementazione non supportata darà risultati imprevisti e impedirà all’assistenza clienti e ai nostri team tecnici di prestare aiuto per la risoluzione dei problemi con il servizio ID.

Tipo di implementazione Descrizione

Standard

Per un'implementazione standard con Dynamic Tag Management, devi:

  • Inserire il codice di intestazione da incorporare nella sezione <head> della pagina.
  • Inserire il codice piè di pagina da incorporare prima del tag di chiusura </body>.

Un’implementazione standard non è supportata quando:

  • Inserisci uno di questi codici DTM da incorporare in un’altra posizione nel codice di markup e/o di pagina.
  • Accodi, aggiungi o carichi il codice DTM con metodi asincroni, chiamate/metodi di callback o wrapper.
  • Includi più istanze di codice da incorporare sulla stessa pagina.

Vedi anche Opzioni di hosting e codice di incorporamento.

Implementazioni non standard

Per implementazioni non standard o manuali, devi impostare il servizio ID come descritto dalle procedure di questa guida. Come per le linee guida di DTM presentate sopra, una posizione e un caricamento impropri del codice risulteranno in un’implementazione non supportata.

Requisiti di Experience Cloud: ID organizzazione

Per utilizzare il servizio ID, la società deve essere abilitata per Experience Cloud e deve disporre di un ID organizzazione. Se non sei sicuro di quale sia lo stato Experience Cloud della tua società e vuoi trovare il tuo ID organizzazione, consulta il seguente elenco.

IMPORTANT

L'ID organizzazione è sensibile all'uso di maiuscole e minuscole e deve essere utilizzato esattamente come è stato fornito.

Stato di Experience Cloud Descrizione

Abilitato

Se l'azienda è abilitata per Experience Cloud ma non possiedi l'ID organizzazione, controlla gli ID organizzazione (scorri la sezione Ricerca dell'ID organizzazione).

Non sono sicuro

Se non conosci lo stato Experience Cloud della tua società, chiedi a chi gestisce il tuo account Adobe se i membri della società possono effettuare l'accesso a marketing.adobe.com utilizzando un Adobe ID. Se possono farlo, la società è abilitata e l'amministratore può vedere l'ID organizzazione. L'ID organizzazione è indicato nella sezione “Pagina di amministrazione” della pagina di amministrazione di Experience Cloud.

Non abilitato

Se la società non è abilitata per Experience Cloud, vedi Servizi di base - Come abilitare le soluzioni.

Requisiti di Analytics: raccolta dati regionali (RDC)

Tutti i server di tracciamento sono stati convertiti in RDC, pertanto non è necessario modificare il server di tracciamento di Analytics. Ulteriori informazioni…

Librerie dei codici e versioni richieste

Nelle seguenti sezioni sono elencate le versioni minime dei codici richieste per usare il servizio Experience Cloud ID.

TIP

Invece dei requisiti minimi, consigliamo di usare le ultime versioni del codice.

JavaScript

Soluzione Experience Cloud Libreria dei codici Requisiti di versione

Servizio Experience Cloud ID

VisitorAPI.js

2.0 o successiva

Analytics

AppMeasurement.js

Vedi AppMeasurement per JavaScript.

1.6.4 o successiva

s_code.js

H.27

Nota: la versione H.27 di Analytics s_code non è più supportata a partire dal rilascio del servizio ID versione 1.6.0. Aggiorna il codice all'ultima versione di AppMeasurement.

Video Heartbeat

Guarda il video su Heartbeat 2.x per JavaScript.

2.0

Audience Manager

dil.js

Vedi Libreria di integrazione dei dati (DIL).

5.0

Target

mbox.js

Vedi Codice mbox.

61

at.js

Vedi Implementazione at.js.

0.9.1

Requisiti dell'SDK per Android e iOS

Come minimo, il servizio ID richiede le versioni SDK elencate di seguito.

  • Android: 4.11.0
  • iOS: 4.11.0
TIP

Invece dei requisiti minimi, consigliamo di usare le ultime versioni del codice.

Il codice SDK deve essere abilitato per il servizio ID. Abilita e scarica il codice SDK più recente per ciascuna app dal tuo account Adobe Mobile Services. Vedi anche:

In questa pagina