Creazione e modifica di mixin nell’interfaccia utente

In Experience Data Model (XDM), i mixin sono componenti riutilizzabili che definiscono uno o più campi che implementano determinate funzioni come dettagli personali, preferenze alberghiere o indirizzi. Le mixine sono destinate ad essere incluse come parte di uno schema che implementa una classe compatibile.

Un mixin definisce con quali classi è compatibile, in base al comportamento dei dati che il mixin rappresenta (record o serie temporali). Ciò significa che non tutti i mixin sono disponibili per l'uso con tutte le classi.

Adobe Experience Platform offre molti mixin standard che coprono un'ampia gamma di casi d'uso di marketing. Tuttavia, potete anche creare e modificare i vostri mixin personalizzati per definire concetti aggiuntivi relativi alla vostra attività all'interno degli schemi XDM. Questa guida fornisce una panoramica su come creare, modificare e gestire i mixin personalizzati per la vostra organizzazione nell'interfaccia utente della piattaforma.

Prerequisiti

Questa guida richiede una buona conoscenza del sistema XDM. Per un'introduzione al ruolo di XDM nell'ecosistema Experience Platform, fare riferimento alla panoramica XDM e alle nozioni di base della composizione dello schema per vedere in che modo i mixin contribuiscono agli schemi XDM.

Sebbene non sia richiesto per questa guida, si consiglia anche di seguire l'esercitazione su composizione di uno schema nell'interfaccia utente per acquisire dimestichezza con le diverse funzionalità di Schema Editor.

Creare un nuovo mixin

Per creare un nuovo mixin, è innanzitutto necessario selezionare uno schema a cui verrà aggiunto il mixin. È possibile scegliere di creare un nuovo schema o selezionare uno schema esistente da modificare.

Dopo aver aperto lo schema in Schema Editor, selezionare Add accanto alla sezione Mixins nella barra a sinistra.

Viene visualizzata una finestra di dialogo con un elenco dei mixin esistenti per l’organizzazione. Nella parte superiore della finestra di dialogo, selezionare Create new mixin. Qui è possibile specificare Display name e Description per il mixin. Al termine, selezionare Add mixin.

La Schema Editor viene visualizzata di nuovo, con il nuovo mixin elencato nella barra a sinistra. Poiché si tratta di un mixin completamente nuovo, al momento non fornisce alcun campo allo schema, pertanto il quadro rimane invariato. È ora possibile iniziare aggiungendo campi al mixin.

Modificare un mixin esistente

NOTA

È possibile modificare e personalizzare solo i mixin personalizzati definiti dall’organizzazione. Per i mixin di base definiti da Adobe, solo i nomi visualizzati per i relativi campi possono essere modificati nel contesto dei singoli schemi. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione relativa alla modifica dei nomi visualizzati per i campi dello schema.

Dopo aver salvato e utilizzato un mixin personalizzato in uno schema per l'inserimento dei dati, è possibile apportare solo modifiche aggiuntive al mixin in seguito. Per ulteriori informazioni, vedere le regole dell'evoluzione dello schema.

Per modificare un mixin esistente, è innanzitutto necessario aprire uno schema che utilizza il mixin all'interno di Schema Editor. È possibile selezionare uno schema esistente da modificare oppure creare un nuovo schema e aggiungere il mixin in questione.

Una volta aperto lo schema nell'editor, è possibile iniziare ad aggiungere i campi al mixin](#add-fields).[

Aggiungere campi a un mixin

Per aggiungere campi a un mixin in Schema Editor, iniziate selezionando il nome del mixin nella barra a sinistra, quindi selezionate l'icona più (+) accanto al nome dello schema nel quadro.

Nell'area di lavoro viene visualizzato un New field e la barra laterale destra viene aggiornata per mostrare i controlli per la configurazione delle proprietà del campo. Per istruzioni su come configurare e aggiungere il campo al mixin, consultate la guida sulla definizione dei campi nell'interfaccia utente.

Continuate ad aggiungere tutti i campi necessari al mixin. Al termine, selezionare Save per salvare sia lo schema che il mixin.

Se lo stesso mixin è già utilizzato in altri schemi, i nuovi campi aggiunti verranno automaticamente visualizzati in tali schemi.

Passaggi successivi

Questa guida descrive come creare e modificare i mixin utilizzando l'interfaccia utente della piattaforma. Per ulteriori informazioni sulle funzionalità dell'area di lavoro Schemas, vedere la panoramica dell'area di lavoro Schemas.

Per informazioni su come gestire i mixin utilizzando l'API Schema Registry, consulta la guida dell'endpoint dei mixin.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free