Panoramica dell’estensione Adobe Media Analytics for Audio and Video

NOTA

Adobe Experience Platform Launch è stato classificato come una suite di tecnologie di raccolta dati in Adobe Experience Platform. Di conseguenza, sono state introdotte diverse modifiche terminologiche nella documentazione del prodotto. Consulta questo documento come riferimento consolidato delle modifiche terminologiche.

Utilizza questa documentazione per avere maggiori informazioni sull'installazione, la configurazione e l'implementazione dell'estensione Adobe Media Analytics for Audio and Video (estensione Media Analytics). Sono incluse le opzioni disponibili quando si utilizza questa estensione per generare una regola, insieme a esempi e collegamenti a campioni.

L'estensione Media Analytics (MA) aggiunge l'SDK principale JavaScript Media SDK (Media 2.x SDK). Questa estensione fornisce la funzionalità per aggiungere l'istanza di tracciamento MediaHeartbeat a un sito o a un progetto di tag. L’estensione MA richiede due estensioni aggiuntive:

IMPORTANTE

Il tracciamento audio richiede l’estensione Analytics v1.6 o una versione successiva.

Dopo aver incluso tutte e tre le estensioni menzionate in precedenza nel progetto di tag, puoi procedere in uno dei due modi seguenti:

  • Utilizza le API MediaHeartbeat dalla Web app
  • Includi, o genera, un'estensione specifica per il lettore che mappa eventi specifici del lettore multimediale nelle API sull'istanza tracker MediaHeartbeat. Questa istanza viene esposta tramite l'estensione MA.

Installa e configura l'estensione MA

  • Installa: per installare l‘estensione MA, apri la proprietà dell’estensione, seleziona Estensioni > Catalogo, passa il puntatore del mouse sull’estensione Adobe Media Analytics for Audio and Video e seleziona Installa.

  • Configura: per configurare l’estensione MA, apri la scheda Estensioni, passa il puntatore sull’estensione, quindi seleziona Configura:

Configurazione dell'estensione MA

Opzioni di configurazione:

Opzione Descrizione
Tracking Server Definisce il server per il monitoraggio degli heartbeat multimediali (diverso dal server di tracciamento Analytics)
Application Version Versione dell'app/SDK del lettore multimediale
Player Name Nome del lettore multimediale in uso (ad esempio "AVPlayer", "HTML5 Player", "My Custom VideoPlayer")
Channel Proprietà nome canale
Online Video Provider Nome della piattaforma video online attraverso la quale il contenuto è distribuito
Debug Logging Attiva o disattiva la registrazione
Enable SSL Attiva o disattiva l'invio di ping su HTTPS
Export APIs to Window Object Attivare o disattivare l'esportazione delle API di Media Analytics all'ambito globale
Variable Name Una variabile utilizzata per esportare le API di Media Analytics sotto l'oggetto window

Promemoria: l'estensione MA richiede le estensioni Analytics ed Experience Cloud ID. Devi aggiungere queste estensioni alla proprietà dell'estensione e configurarle.

Utilizzo dell'estensione MA

Utilizzo da una pagina web/JS-app

L’estensione MA esporta le API MediaHeartbeat nell’oggetto finestra globale abilitando l’impostazione “Esporta API nell’oggetto finestra” nella pagina Configurazione. Esporta le API sotto il nome della variabile configurato. Ad esempio, se il nome della variabile è configurato per essere ADB allora è possibile accedere a MediaHeartbeat tramite window.ADB.MediaHeartbeat.

IMPORTANTE

L’estensione MA esporta le API solo se window["CONFIGURED_VARIABLE_NAME"] non è definito e non sostituisce le variabili esistenti.

  1. Crea istanza MediaHeartbeat: window["CONFIGURED_VARIABLE_NAME"].MediaHeartbeat.getInstance

    Parametri: un oggetto delegato valido che espone queste funzioni.

    Metodo Descrizione
    getQoSObject() Restituisce l'istanza theMediaObject che contiene le informazioni QoS correnti. Questo metodo verrà chiamato più volte durante una sessione di riproduzione. L'implementazione del lettore deve restituire sempre i dati QoS disponibili più di recente.
    getCurrentPlaybackTime() Restituisce la posizione corrente dell'indicatore di riproduzione. Per il tracciamento VOD, il valore è specificato in secondi dall'inizio dell'elemento multimediale. Per il tracciamento LIVE/LIVE, il valore viene specificato in secondi dall'inizio del programma.

    Valore restituito: una promessa che risolve con un'istanza MediaHeartbeat o rifiuta con un messaggio di errore.

  2. Accesso a costanti MediaHeartbeat: window["CONFIGURED_VARIABLE_NAME"].MediaHeartbeat

    Questo espone tutte le costanti e i metodi statici dalla MediaHeartbeat classe.

    Ottieni il sample player qui: MA Sample Player. Il sample player funge da riferimento per mostrare come utilizzare l’estensione MA per supportare Media Analytics direttamente da una Web app.

  3. Crea l'istanza di tracciamento MediaHeartbeat come segue:

    var MediaHeartbeat = window["CONFIGURED_VARIABLE_NAME"].MediaHeartbeat;
    
    var delegate = {
        getCurrentPlaybackTime: this._getCurrentPlaybackTime.bind(this),
        getQoSObject: this._getQoSObject.bind(this),
    };
    
    var config = {
        playerName: "Custom Player",
        ovp: "Custom OVP",
        channel: "Custom Channel"
    };
    
    var self = this;
    MediaHeartbeat.getInstance(delegate, config).then(function(instance) {
        self._mediaHeartbeat = instance;
        // Do Tracking using the MediaHeartbeat instance.
    }).catch(function(err){
        // Getting MediaHeartbeat instance failed.
    });
    

Utilizzo da altre estensioni

L'estensione MA espone i moduli condivisi get-instance e media-heartbeat ad altre estensioni. (Per ulteriori informazioni sui moduli condivisi, consulta la documentazione Moduli condivisi.)

IMPORTANTE

Puoi accedere ai moduli condivisi solo da altre estensioni. In altre parole, una pagina web/JS-app non può accedere ai moduli condivisi, né utilizzare turbine (vedi il codice di esempio di seguito) all'esterno di un'estensione.

  1. Crea istanza MediaHeartbeat: get-instance modulo condiviso

    Parametri:

    • Un oggetto delegato valido che espone queste funzioni:

      Metodo Descrizione
      getQoSObject() Restituisce l'istanza MediaObject che contiene le informazioni QoS correnti. Questo metodo verrà chiamato più volte durante una sessione di riproduzione. L'implementazione del lettore deve restituire sempre i dati QoS disponibili più di recente.
      getCurrentPlaybackTime() Restituisce la posizione corrente dell'indicatore di riproduzione. Per il tracciamento VOD, il valore è specificato in secondi dall'inizio dell'elemento multimediale. Per il tracciamento LIVE/LIVE, il valore viene specificato in secondi dall'inizio del programma.
    • Un oggetto di configurazione facoltativo che espone queste proprietà:

      Proprietà Descrizione Obbligatorio
      Online Video Provider Nome della piattaforma video online tramite la quale il contenuto è distribuito. No. Se presente, sostituisce il valore definito durante la configurazione dell'estensione.
      Nome del lettore Nome del lettore multimediale in uso (ad esempio "AVPlayer", "HTML5 Player", "My Custom VideoPlayer") No. Se presente, sostituisce il valore definito durante la configurazione dell'estensione.
      Canale Proprietà nome canale No. Se presente, sostituisce il valore definito durante la configurazione dell'estensione.

    Valore restituito: una promessa che risolve con un'istanza MediaHeartbeat o rifiuta con un messaggio di errore.

  2. Accesso a costanti MediaHeartbeat: media-heartbeat modulo condiviso

    Questo modulo espone tutte le costanti e i metodi statici di questa classe: https://adobe-marketing-cloud.github.io/media-sdks/reference/javascript/MediaHeartbeat.html.

  3. Crea l'istanza di tracciamento MediaHeartbeat come segue:

    var getMediaHeartbeatInstance =
      turbine.getSharedModule('adobe-video-analytics', 'get-instance');
    
    var MediaHeartbeat =
      turbine.getSharedModule('adobe-video-analytics', 'media-heartbeat');
      ...
    
    var delegate = {
        getCurrentPlaybackTime: this._getCurrentPlaybackTime.bind(this),
        getQoSObject: this._getQoSObject.bind(this),
    }
    
    var config = {
        playerName: "Custom Player",
        ovp: "Custom OVP",
        channel: "Custom Channel"
    }
    ...
    
    var self = this;
    getMediaHeartbeatInstance(delegate, config).then(function(instance) {
        self._mediaHeartbeat = instance;
        ...
        // Do Tracking using the MediaHeartbeat instance.
    }).catch(function(err){
        // Getting MediaHeartbeat instance failed.
    });
    
    ...
    
  4. Utilizzando l’istanza Media Heartbeat, segui la documentazione JS Media SDK e la documentazione API JS per implementare il tracciamento multimediale.

NOTA

Test: per questa versione, per testare l’estensione devi caricarla in Platform , dove puoi accedere a tutte le estensioni dipendenti.

In questa pagina