Estensione Adobe Client Data Layer

Questa documentazione fornisce esempi e best practice sull’utilizzo dell’estensione Adobe Client Data Layer.

Installazione

Per installare l’estensione, passa al catalogo delle estensioni nell’interfaccia utente di Data Collection e seleziona Adobe Client Data Layer.

Visualizzazione dell’estensione ACDL nel catalogo

Visualizzazione dell’estensione

Per impostazione predefinita, lo script ACDL crea un nuovo livello dati con il nome della variabile adobeDataLayer. Se necessario, è possibile modificare questo nome nella visualizzazione dell’estensione. Al caricamento dei tag viene creata un’istanza del nome impostato.

NOTA

Quando si modifica il nome dell’oggetto, viene comunque creata un'istanza dell’oggetto originale adobeDataLayer, che viene quindi duplicata con il nuovo nome della variabile selezionato.

Eventi

L’estensione permette di ascoltare gli eventi sul livello dati. Sono disponibili i seguenti eventi:

Ascolta tutte le modifiche di dati

Se selezioni questa opzione, il listener di eventi ascolta qualsiasi modifica apportata al livello dati.

IMPORTANTE

Il push degli eventi non modifica il livello dati stesso.

Il listener tiene traccia degli eventi push di esempio seguenti:

  • adobeDataLayer.push({"data":"something"})
  • adobeDataLayer.push({"event":"myevent","data":"something"})

Il listener non tiene traccia dell’evento push di esempio seguente:

  • adobeDataLayer.push({"event":"myevent"})

Ascolta tutti gli eventi

Se selezioni questa opzione, il listener di eventi ascolta qualsiasi evento inviato al livello dati.

Il listener tiene traccia degli eventi push di esempio seguenti:

  • adobeDataLayer.push({"event":"myevent"})
  • adobeDataLayer.push({"event":"myevent","data":"something"})

Il listener non tiene traccia dell’evento push di esempio seguente:

  • adobeDataLayer.push({"data":"something"})

Ascolta un evento specifico

Se specifichi un evento, il listener di eventi tiene traccia di tutti gli eventi che corrispondono a una stringa specifica.

Ad esempio, l’impostazione myEvent quando si utilizza questa configurazione determina il tracciamento del solo evento push seguente da parte del listener:

  • adobeDataLayer.push({"event":"myEvent"})

Puoi anche modificare l’ambito del listener di eventi. Di seguito sono riepilogate le diverse opzioni:

  • all: questa è l’opzione predefinita e attiva la regola ogni volta che la condizione selezionata sopra è stata soddisfatta in passato o verrà inviata in futuro. Questa è l’opzione più sicura se utilizzi un’implementazione asincrona.
  • future: questa opzione attiva la regola solo quando i nuovi eventi push che corrispondono alla condizione vengono inviati al livello dati.
  • past: questa opzione attiva la regola solo per i vecchi eventi push che corrispondono alla condizione. I nuovi push che corrispondono alla condizione vengono ignorati e non attivano più la regola.

Azioni

Le sezioni seguenti descrivono le azioni supportate dall’estensione.

Ripristina livello dati

L’estensione consente di reimpostare la lunghezza del livello dati, che può essere utile per mantenere una dimensione limitata per un’applicazione a pagina singola.

Tuttavia, attualmente non è possibile rimuovere completamente le informazioni impostate in precedenza durante i metodi push.

L’azione Ripristina e imposta stato calcolato copia l’ultimo stato calcolato, svuota l’oggetto livello dati e invia nuovamente l’ultimo stato.

Invia a livello dati

L’estensione fornisce un’azione per inviare contenuti JSON al livello dati stesso. Questa azione consente di utilizzare elementi dati direttamente nel codice JSON. All’interno dell’editor JSON, è necessario fare riferimento agli elementi dati utilizzando la notazione percentuale (ad esempio, %dataElementName%).

{
    "page": {
        "url": "%url%",
        "previous_url": "%previous_url%",
        "concatenated_values": "static string %dataElement%"
    }
}

Elementi dati

Le sezioni seguenti descrivono i tipi di elementi dati univoci forniti dall’estensione.

Stato calcolato

L’elemento dati Stato calcolato del livello dati può restituire uno di due elementi, a seconda di come lo configuri:

  • Stato completo del livello dati: per impostazione predefinita, viene restituito lo stato calcolato completo del livello dati.
  • Un percorso specifico: puoi specificare il percorso da restituire nel livello dati. I percorsi vengono specificati utilizzando la notazione del punto (ad esempio, data.foo).

Dimensioni livello dati

Questo elemento dati restituisce le dimensioni del livello dati. La dimensione del livello dati è rappresentata dal numero di elementi inviati a questo oggetto.

Dato il seguente elenco di eventi push, questo elemento dati restituisce il numero intero 2:

adobeDataLayer.push({"event":"myEvent"})
adobeDataLayer.push({"data":{"foo":"bar"}})

In questa pagina