Privacy in Real-time CDP

Real-time Customer Data Platform (Real-time CDP) aiuta gli esperti di marketing a mettere insieme i dati provenienti da più sistemi aziendali, consentendo loro di identificare, comprendere e coinvolgere meglio i clienti. Adobe considera la privacy dei dati dei consumatori come un principio fondamentale di progettazione e fornisce vari controlli per aiutare gli addetti al marketing a gestire la privacy dei dati dei loro clienti.

La maggior parte delle Real-time CDP funzionalità è fornita da Adobe Experience Platform. Questo documento fornisce informazioni sulle varie tecnologie per il miglioramento della privacy supportate da Real-time CDP, con collegamenti alla Experience Platform documentazione per ulteriori informazioni.

Come soddisfare le richieste di accesso ed eliminazione dei clienti

Le normative sulla privacy legali, come il General Data Protection Regulation (GDPR) e il California Consumer Privacy Act (CCPA), danno ai clienti il diritto di richiedere l'accesso o la cancellazione dei dati personali raccolti. Poiché Real-time CDP sfrutta Experience Platform le capacità di raccolta e archiviazione dei dati, le richieste dei clienti di accedere ed eliminare i loro dati personali devono essere gestite entro Platform. Per ulteriori informazioni, consulta la panoramica su Adobe Experience Platform Privacy Service .

Funzionalità di rifiuto

Real-time CDP consente ai clienti di scegliere di non includere i propri dati personali nei casi di utilizzo della segmentazione. Le preferenze di rifiuto dei clienti vengono acquisite e memorizzate da Real-time Customer Profilee possono essere applicate escludendo gli utenti che hanno rinunciato da un segmento utilizzando la logica booleana ("AND NOT") nel predicato del segmento.

Per ulteriori informazioni, consulta il documento sul rispetto delle richieste di rifiuto nella documentazione di Adobe Experience Platform Segmentation Service.

Supporto IAB TCF 2.0

Real-time CDP fa parte dell'elenco di fornitori registrati per il Transparency & Consent Framework (TCF), come indicato dal Interactive Advertising Bureau (IAB). In conformità ai requisiti di TCF 2.0, Real-time CDP puoi raccogliere dati dettagliati sul consenso dei clienti e integrarli nei profili dei clienti archiviati. Questi dati di consenso possono quindi essere presi in considerazione per stabilire se alcuni profili sono inclusi nei segmenti di pubblico esportati, a seconda del loro caso di utilizzo.

Per ulteriori informazioni, consulta la panoramica sul supporto IAB TCF 2.0 in Real-time CDP .

Passaggi successivi

Questo documento ha fornito una breve introduzione alle capacità di privacy di Real-time CDP. Per ulteriori informazioni su ciascuna funzione, consulta la documentazione collegata in questa guida.

In questa pagina