Note sulla versione di Adobe Experience Platform

Data di rilascio: 27 ottobre 2021

Aggiornamenti ad Experience Platform

Aggiornamenti ad Experience Platform.

Interfaccia utente

L’interfaccia utente è stata aggiornata con le seguenti modifiche:

Funzione Descrizione
Tema scuro Utilizza lo switch Tema scuro per alternare tra temi chiari e scuri nell’interfaccia di Platform. Lo switch si trova nel profilo utente sotto nome utente ed e-mail.
Attiva/disattiva la navigazione a sinistra Utilizza l’interruttore di navigazione migliorato nella parte superiore dell’intestazione dell’applicazione per mostrare o nascondere il menu che mostra le funzionalità dell’Experience Platform. Il sistema ricorda l’ultima selezione e mostra solo le funzionalità a cui hai accesso.
Visibilità degli accessi La barra di navigazione a sinistra mostra solo le funzioni accessibili. Nelle versioni precedenti di Adobe Experience Platform, gli elementi non disponibili erano visibili, anche se non era possibile accedervi.

Consulta la sezione Guida all’interfaccia utente di Platform per saperne di più.

Aggiornamenti alle funzioni esistenti

Aggiornamenti alle funzioni esistenti in Adobe Experience Platform:

Data Prep

Data Prep consente ai data engineer di mappare, trasformare e convalidare i dati da e verso Experience Data Model (XDM).

Funzioni aggiornate

Funzione Descrizione
Funzione di contains_key La contains_key è stata introdotta una funzione che consente di verificare se l'oggetto esiste all'interno dell'origine. Questa funzione sostituisce la is_set , che è ora obsoleto.
Messaggi di errore Messaggi di errore restituiti da /mappingSets/preview L’endpoint nell’API di preparazione dati ora è coerente con i messaggi di errore generati durante il runtime.

Consulta la sezione Data Prep panoramica per ulteriori informazioni su questo servizio.

Origini

Adobe Experience Platform può acquisire dati da sorgenti esterne e allo stesso tempo strutturare, etichettare e migliorare tali dati utilizzando i servizi Platform. È possibile acquisire dati da diverse sorgenti, come applicazioni di Adobe, archiviazione basata su cloud, software di terze parti e il sistema CRM in uso.

L’Experience Platform fornisce un’API RESTful e un’interfaccia utente interattiva che consente di impostare facilmente le connessioni sorgente per vari provider di dati. Queste connessioni di origine ti consentono di autenticare e connettersi a sistemi di archiviazione esterni e servizi CRM, impostare i tempi di esecuzione dell’acquisizione e gestire il throughput di inserimento dei dati.

Funzione Descrizione
Amazon S3 miglioramenti alla sorgente Ora puoi utilizzare la s3SessionToken per collegare il Amazon S3 su Platform utilizzando credenziali di sicurezza temporanee. Questo token ti consente di fornire accesso temporaneo e a breve termine al tuo Amazon S3 risorse per gli utenti in ambienti non attendibili. Consulta la sezione Amazon S3 documentazione per ulteriori informazioni.
Generic REST API (Beta) Ora puoi creare una Generic REST API connessione di origine tramite Flow Service API per trasferire dati da un’applicazione REST generica a Platform. Consulta la sezione Generic REST API panoramica per ulteriori informazioni.
Zoho CRM (Beta) Ora puoi creare una Zoho CRM connessione di origine tramite Flow Service API o interfaccia utente per ottenere i dati dal Zoho CRM a Platform. Consulta la sezione Zoho CRM panoramica per ulteriori informazioni.

Per ulteriori informazioni sulle sorgenti, consulta la sezione panoramica di origini.

In questa pagina