Creare una destinazione di archiviazione cloud

Panoramica

Questa pagina spiega come connettersi alle posizioni di archiviazione cloud in Adobe Experience Platform.

In Connections > Destinations, seleziona la destinazione di archiviazione cloud preferita, quindi seleziona Configure.

Connessione alla destinazione di archiviazione cloud

NOTA

Se esiste già una connessione con questa destinazione, è possibile visualizzare un pulsante Activate sulla scheda di destinazione. Per ulteriori informazioni sulla differenza tra Activate e Configure, consulta la sezione Catalogo della documentazione dell'area di lavoro di destinazione.

Passaggio account

Nel passaggio Account, se in precedenza hai impostato una connessione alla destinazione di archiviazione cloud, seleziona Existing Account e seleziona la connessione esistente. In alternativa, è possibile selezionare New Account per impostare una nuova connessione alla destinazione di archiviazione cloud. Immetti le credenziali di autenticazione del tuo account e seleziona Connect to destination. Facoltativamente, puoi allegare la chiave pubblica in formato RSA per aggiungere la crittografia ai file esportati. La chiave pubblica deve essere scritta come stringa codificata Base64.

Per informazioni specifiche sulle credenziali immesse nel passaggio Autenticazione , consulta Destinazione Amazon S3, Amazon Kinesis, destinazione Azure Event Hubs e Destinazione SFTP .

NOTA

Platform supporta la convalida delle credenziali nel processo di autenticazione e visualizza un messaggio di errore se immetti credenziali errate nel percorso di archiviazione cloud. In questo modo non completa il flusso di lavoro con credenziali errate.

Connessione alla destinazione di archiviazione cloud - passaggio dell'account

Passaggio di autenticazione

Nel passaggio Authentication immetti un Name e un Description per il flusso di attivazione.

A questo passaggio, puoi anche selezionare qualsiasi Marketing action che deve essere applicato a questa destinazione. Le azioni di marketing indicano l’intento per il quale i dati verranno esportati nella destinazione. Puoi scegliere tra azioni di marketing definite da Adobi o creare una tua azione di marketing. Per ulteriori informazioni sulle azioni di marketing, consulta la Panoramica sui criteri di utilizzo dei dati.

Per le destinazioni Amazon S3, inserisci Bucket name e Folder path nella destinazione di archiviazione cloud in cui verranno consegnati i file. Selezionare Create Destination dopo aver compilato i campi precedenti.

Connessione alla destinazione di archiviazione cloud Amazon S3 - passaggio di autenticazione

Per le destinazioni SFTP, inserisci Folder path dove verranno consegnati i file. Selezionare Create Destination dopo aver compilato i campi precedenti.

Connessione alla destinazione di archiviazione cloud SFTP - passaggio di autenticazione

Per le destinazioni Amazon Kinesis , fornisci il nome del flusso di dati esistente nel tuo account Amazon Kinesis . Platform esporta i dati in questo flusso. Selezionare Create Destination dopo aver compilato i campi precedenti.

Connessione alla destinazione di archiviazione cloud Kinesis - passaggio di autenticazione

Per le destinazioni Azure Event Hubs , fornisci il nome del flusso di dati esistente nel tuo account Amazon Event Hubs . Platform esporta i dati in questo flusso. Selezionare Create Destination dopo aver compilato i campi precedenti.

Connessione alla destinazione di archiviazione cloud di Event Hubs - passaggio di autenticazione

La destinazione viene ora creata. Puoi selezionare Save & Exit se desideri attivare i segmenti in un secondo momento oppure puoi selezionare Next per continuare il flusso di lavoro e selezionare i segmenti da attivare. Leggi la sezione Attiva segmenti per il resto del flusso di lavoro per esportare i dati.

Utilizzare le macro per creare una cartella nel percorso di archiviazione

NOTA

La funzionalità descritta in questa sezione è attualmente disponibile solo per le destinazioni Amazon S3.

Per creare una cartella personalizzata per ciascun file di segmento nel percorso di archiviazione, è possibile utilizzare le macro nel campo di immissione del percorso della cartella. Inserire le macro alla fine del campo di input, come illustrato di seguito.

Come utilizzare le macro per creare una cartella nell'archivio

Gli esempi seguenti fanno riferimento a un segmento di esempio Luxury Audience con ID 25768be6-ebd5-45cc-8913-12fb3f348615.

Macro 1:%SEGMENT_NAME%

Ingresso: acme/campaigns/2021/%SEGMENT_NAME%
Percorso cartella nel percorso di archiviazione: acme/campaigns/2021/Luxury Audience

Macro 2:%SEGMENT_ID%

Ingresso: acme/campaigns/2021/%SEGMENT_ID%
Percorso cartella nel percorso di archiviazione: acme/campaigns/2021/25768be6-ebd5-45cc-8913-12fb3f348615

Macro 3:%SEGMENT_NAME%/%SEGMENT_ID%

Ingresso: acme/campaigns/2021/%SEGMENT_NAME%/%SEGMENT_ID%
Percorso cartella nel percorso di archiviazione: acme/campaigns/2021/Luxury Audience/25768be6-ebd5-45cc-8913-12fb3f348615

Attiva segmenti

Per informazioni sul flusso di lavoro di attivazione dei segmenti, consulta Attivare profili e segmenti su una destinazione .

In questa pagina