Approccio consigliato

È consigliabile considerare qualsiasi progetto AEM Screens a livello aziendale come un’impresa a lungo termine. È probabile che il progetto abbia una durata di uno o più anni, in particolare se la soluzione consente un’interazione utente complessa o se verrà implementata in diversi dispositivi e posizioni.

Linee guida prima di sviluppare una strategia di digital signage

Per sviluppare e distribuire un progetto di digital signage, consulta le raccomandazioni seguenti:

  • Controllo ambito: Se la soluzione desiderata è ambiziosa, si consiglia di suddividere i risultati finali in fasi distinte per controllare l’ambito del progetto.

  • Casi di utilizzo definiti: Le fasi del progetto devono fornire casi d’uso ben definiti con criteri di successo chiaramente identificati.

  • Risultati finali incrementali: Concentrati sulla distribuzione delle funzioni in modo incrementale.

  • Stima dei risultati desiderati: Inizia con le funzionalità predefinite di AEM Screens prima di creare componenti e integrazioni personalizzati. Effettua sempre il brainstorm se è possibile raggiungere il risultato desiderato utilizzando i componenti e le funzioni standard di AEM Screens.

  • Definizione di piloti, rollout e POC: Sviluppa una prova del concetto (POC) e si adatta in base alle esigenze attraverso un pilota e un rollout.

  • Strategia dei contenuti predefinita: Definire una strategia per i contenuti, compresi gli obiettivi a breve e a lungo termine. Inoltre, allinea gli obiettivi/i KPI del marchio con i miglioramenti delle funzioni.

    NOTA

    I costi iniziali sono spesso più elevati su un progetto AEM Screens a causa della necessità di investire in hardware, dispositivi fissi e progetti del sito; pertanto, mantenere le soluzioni di contenuti iniziali più semplici può aiutare a gestire le aspettative di budget.

  • Stima dei risultati finali su larga scala: Se la soluzione verrà fornita su larga scala, si consiglia di distribuire i componenti dell'applicazione in posizioni pilota scelte accuratamente per l'uso di prova. Distribuisci in nuove posizioni e dispositivi durante il passaggio della convalida da parte dell’applicazione.

    NOTA

    Inizia a raccogliere le analisi durante il progetto pilota per aiutare i team aziendali a convalidare il successo della soluzione in base alle metriche specifiche che stanno tentando di raggiungere. Sapere in che modo il pilota esegue aiuta il team aziendale a determinare quali miglioramenti devono essere apportati.

  • Suddivisione dei risultati finali in attività misurabili: La suddivisione delle funzionalità in attività misurabili consentirà un feedback tempestivo, fornirà obiettivi più raggiungibili e ridurrà i rischi complessivi del progetto.

  • Sviluppo di una roadmap: Se il cliente desidera un prodotto ricco di funzioni, fornisci una sezione delle funzionalità pianificate all’inizio del progetto e pianifica altre funzionalità per le fasi future. Un primo risultato finale importante per le funzionalità comporta maggiori rischi e sarà più difficile da convalidare con il cliente.

  • Ambito delle integrazioni personalizzate: I componenti interattivi con interazione touch screen, sensore di movimento o RFID richiedono uno sviluppo personalizzato significativo nel metodo di implementazione. Una presentazione, un annuncio video o un menu statico possono essere consegnati come contenuto grafico o HTML su un canale Screens.

In questa pagina