Guida di Kickstart

Il kickstart per AEM Screens illustra come impostare ed eseguire un progetto AEM Screens. Illustra l’impostazione di un’esperienza di digital signage di base e l’aggiunta di contenuti quali risorse e/o video a ciascun canale, infine pubblica ulteriormente il contenuto in un lettore AEM Screens.

NOTA

Prima di iniziare a lavorare sui dettagli del progetto, assicurati di aver installato l’ultimo Feature Pack per AEM Screens. Scarica l'ultimo pacchetto di funzioni dal portale di distribuzione software utilizzando il tuo Adobe ID.

Prerequisiti

Segui i passaggi riportati di seguito per creare un progetto di esempio per AEM Screens e pubblicare ulteriormente i contenuti in Screens Player.

NOTA

L’esercitazione seguente mostra come riprodurre i contenuti del canale in Chrome OS Player.

IMPORTANTE

Impostazioni di configurazione OSGi
È necessario abilitare il referente vuoto per consentire al dispositivo di inviare dati al server. Ad esempio, se la proprietà referrer vuota è disabilitata, il dispositivo non può inviare nuovamente una schermata. Attualmente alcune di queste funzioni sono disponibili solo se l’opzione Consenti vuoto del filtro di riferimento Apache Sling è abilitata nella configurazione OSGi. È possibile che nel dashboard venga visualizzato un avviso che segnala che le impostazioni di protezione potrebbero impedire il funzionamento di alcune di queste funzioni.
Segui i passaggi riportati di seguito per abilitare il filtro di riferimento Apache Sling Allow Empty:

Consenti richieste referente vuote

  1. Passa a Configurazione console Web Adobe Experience Manager tramite AEM istanza —> icona a forma di martello —> Operazioni —> Console web.

    immagine

  2. Viene aperta la configurazione della console Web Adobe Experience Manager. Cerca il referrer sling.

    Per cercare la proprietà del referente sling, premere Comando+F per Mac e Control+F per Windows.

  3. Selezionare l'opzione Consenti valori vuoti, come illustrato nella figura riportata di seguito.

    immagine

  4. Fai clic su Salva per abilitare il filtro di riferimento Apache Sling Allow Empty.

Creazione di un’esperienza di digital signage in 5 minuti

Creazione di un progetto AEM Screens

Il primo passaggio consiste nel creare un progetto AEM Screens.

  1. Passa all'istanza Adobe Experience Manager (AEM) e fai clic su Screens. In alternativa, puoi navigare direttamente da https://localhost:4502/screens.html/content/screens] (https://localhost:4502/screens.html/content/screens.

  2. Fai clic su Crea progetto Screens per creare un nuovo progetto Screens. Inserisci il titolo come DemoScreens e fai clic su Salva.

    immagine

    NOTA

    Una volta creato il progetto, torna alla home page del progetto Screens. Ora puoi selezionare il progetto. In un progetto, sono presenti cinque cartelle diverse intitolate Applicazioni, Canali, Dispositivi, Posizioni e Pianificazioni.

Creazione di un canale

Dopo aver creato il progetto AEM Screens, devi creare un nuovo canale in cui gestire il contenuto.

Per creare un nuovo canale per il progetto, effettua le seguenti operazioni:

  1. Dopo aver creato un progetto, seleziona il progetto DemoScreens e seleziona la cartella Canali , come illustrato nella figura riportata di seguito. Fai clic su + Crea dalla barra delle azioni.

    immagine

  2. Scegli il Canale sequenza dalla procedura guidata e fai clic su Avanti.
    immagine

  3. Inserisci il Titolo come TestChannel e fai clic su Crea.

    immagine

    Il TestChannel viene ora aggiunto alla cartella dei canali, come illustrato nella figura riportata di seguito.

    immagine

Aggiunta di contenuto a un canale

Una volta installato il canale, devi aggiungere al canale il contenuto che verrà visualizzato da AEM Screens Player.

Per aggiungere contenuti al canale (TestChannel) nel progetto, effettua le seguenti operazioni:

  1. Passa al ProgettoDemo creato e seleziona il CanaleTest dalla cartella Canali.

  2. Fai clic su Modifica nella barra delle azioni (vedi la figura seguente). Viene aperto l'editor per TestChannel.

    immagine

  3. Fai clic sull’icona che apre o chiude il pannello laterale sinistro della barra delle azioni per aprire le risorse e i componenti.

  4. Trascina i componenti da aggiungere al canale.

    immagine

Creazione di una posizione

Una volta installato il canale, devi creare una posizione.

NOTA

Posizioni separano le varie esperienze di digital signage e contiene le configurazioni dei display in base a dove si trovano i vari schermi.

Per creare una nuova posizione per il progetto, effettua le seguenti operazioni:

  1. Passa alla cartella DemoProject creata e seleziona la cartella Posizioni .

  2. Fai clic su + Crea dalla barra delle azioni.

  3. Seleziona Posizione dalla procedura guidata e fai clic su Avanti.

  4. Inserisci il Nome per la posizione (inserisci il titolo come TestLocation) e fai clic su Crea.

La cartella TestLocation viene creata e aggiunta alla cartella Locations.

Creazione di una visualizzazione per la posizione

Una volta creata una posizione, è necessario creare una nuova visualizzazione per la posizione.

NOTA

Display rappresenta l'esperienza digitale eseguita su uno o più schermi.

  1. Passa a TestLocation e selezionalo.

  2. Fai clic su Crea nella barra delle azioni.

    immagine

  3. Seleziona Display dalla procedura guidata Crea e fai clic su Avanti.

    immagine

  4. Inserisci il Titolo come LobbyDisplay e fai clic su Crea.

    immagine

    Una nuova visualizzazione denominata TestDisplay viene ora aggiunta alla posizione TestLocation, come illustrato nella figura riportata di seguito.

    immagine

Assegnazione di un canale

Una volta completata la configurazione del progetto, devi assegnare il canale a una visualizzazione per visualizzare il contenuto.

  1. Passa alla visualizzazione richiesta da DemoScreens —> Posizioni —> TestLocation —> LobbyDisplay.

  2. Tocca o fai clic su Assegna canale dalla barra delle azioni.

    immagine

    Oppure,

    Tocca/fai clic su Dashboard dalla barra delle azioni e fai clic su +Assegna canale dal pannello CANALI ASSEGNATI e PIANIFICAZIONI .

    immagine

  3. Viene visualizzata la finestra di dialogo Assegnazione canale.

  4. Dall'opzione Impostazioni, scegli il canale per percorso e Eventi supportati come Caricamento iniziale e Schermo di inattività.

    NOTA

    I Ruolo canale, Priorità e Metodi di interruzione sono tutti popolati per impostazione predefinita. Per ulteriori informazioni sulle proprietà di assegnazione dei canali, consulta la sezione Proprietà dei canali .

    immagine

    Inoltre, puoi anche selezionare la Finestra di attivazione e la Pianificazione ricorrenza.

    NOTA

    La Pianificazione ricorrenza consente di impostare una pianificazione ricorrente per il canale. Puoi impostare più pianificazioni di ricorrenza per un canale.
    Per ulteriori informazioni, consulta Pianificazione ricorrenza .

  5. Una volta configurate le preferenze, fai clic su Salva.

Registrazione di un dispositivo e assegnazione di un dispositivo a una visualizzazione

È necessario registrare il dispositivo utilizzando il dashboard AEM.

IMPORTANTE

Chrome OS Player può essere installato come plugin browser Chrome in modalità sviluppatore senza richiedere l'effettivo dispositivo di chrome player. Per l'installazione, segui i passaggi seguenti:

  1. Fai clic qui per scaricare il lettore Chrome più recente.
  2. Decomprimere e salvarlo sul disco.
  3. Apri il browser Chrome e seleziona Estensioni dal menu o passa direttamente a chrome://extensions.
  4. Accendi la modalità Sviluppatore dall'angolo in alto a destra.
  5. Fai clic su Carica deimballato dall'angolo in alto a sinistra e carica il lettore Chrome decompresso.
  6. Controlla il plug-in AEM Screens Chrome Player se disponibile nell'elenco delle estensioni.
  7. Apri una nuova scheda e fai clic sull'icona App dall'angolo in alto a sinistra oppure passa direttamente a chrome://apps.
  8. Fai clic su AEM Screens Plugin per avviare Chrome Player. Per impostazione predefinita, il lettore viene avviato in modalità a schermo intero. Premere esc per uscire dalla modalità a schermo intero.

Una volta attivato il lettore Chrome OS, segui i passaggi seguenti per registrare un dispositivo Chrome.

  1. Passa alla cartella Dispositivi del progetto dall'istanza AEM.

  2. Tocca o fai clic su Gestione dispositivi nella barra delle azioni.

    immagine

  3. Tocca o fai clic su Registrazione dispositivo in alto a destra.

  4. Seleziona il dispositivo richiesto e tocca o fai clic su Registra dispositivo.

    immagine

  5. Attendi che il dispositivo invii il suo codice di registrazione e controlla contemporaneamente il Codice di registrazione dal tuo dispositivo Chrome.
    immagine

  6. Se il Codice di registrazione è lo stesso su entrambi i computer, tocca/fai clic su Convalida in AEM.

  7. Imposta il nome desiderato come ChromeDevice forDemo per il dispositivo, quindi fai clic su Registra.

    immagine

  8. Fare clic su Assegna visualizzazione nella finestra di dialogo Registrazione dispositivo riuscita.

    immagine

  9. Seleziona il percorso del tuo display come DemoScreens —> Posizioni —> TestLocation —> LobbyDisplay e fai clic su Assegna.

    immagine

  10. Una volta che il dispositivo è stato assegnato correttamente, verrà visualizzata la seguente conferma.

    immagine

  11. Tocca o fai clic su Fine per completare il processo di registrazione. Dovresti essere in grado di visualizzare il dispositivo registrato dal dashboard di visualizzazione.

    immagine

Visualizzazione del contenuto in Chrome Player

Tutte le risorse nel tuo canale ora stanno riproducendo sul tuo lettore Chrome OS.

Congratulazioni, stai riproducendo contenuti in un canale AEM Screens!

immagine

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now