Sincronizzazione dei comandi

Nella pagina seguente viene descritto come utilizzare la sincronizzazione dei comandi. La sincronizzazione dei comandi consente la riproduzione sincronizzata tra lettori diversi. I lettori possono riprodurre contenuti diversi, ma ogni risorsa deve avere la stessa durata.

IMPORTANTE

Questa funzione non supporta le sequenze incorporate, le sequenze incorporate dinamiche, i canali di applicazione o le transizioni.

Panoramica

Le soluzioni di digital signage devono supportare le pareti video e la riproduzione sincronizzata per supportare scenari come i countdown di Capodanno o grandi video affettati per la riproduzione su più schermi ed è qui che entra in gioco Command Sync.

Per utilizzare Command Sync, un lettore agisce come un master e invia un comando e tutti gli altri giocatori agiscono come client e si riproducono quando ricevono il comando.

Il master invia un comando a tutti i client registrati quando sta per avviare la riproduzione di un elemento. Il payload di questo può essere l’indice dell’elemento da riprodurre e/o l’html esterno dell’elemento da riprodurre.

Implementazione della sincronizzazione dei comandi

Nella sezione seguente viene descritto come utilizzare Command Sync in un progetto AEM Screens.

NOTA

Per la riproduzione sincronizzata, è necessario che tutti i dispositivi hardware abbiano le stesse specifiche hardware e preferibilmente lo stesso sistema operativo. La sincronizzazione tra diversi hardware e sistemi operativi non è consigliata.

Configurazione del progetto

Prima di utilizzare la funzione di sincronizzazione dei comandi, assicurati di disporre di un progetto e di un canale con il contenuto configurato per il progetto.

  1. L'esempio seguente illustra un progetto demo denominato CommandSyncDemo e un canale di sequenza ChannelLobby.

    image1

    NOTA

    Per informazioni su come creare un canale o aggiungere contenuti a un canale, consulta Creazione e gestione di canali

    Il canale contiene il seguente contenuto, come illustrato nella figura riportata di seguito.

    image1

  2. Crea una posizione Lobby e successivamente una visualizzazione denominata LobbyDisplay nella cartella Posizioni, come illustrato nella figura riportata di seguito.
    image1

  3. Assegna il canale ChannelLobby al LobbyDisplay. Ora puoi visualizzare il canale assegnato alla visualizzazione dal dashboard di visualizzazione.
    image1

    NOTA

    Per informazioni su come assegnare un canale a una visualizzazione, consulta Creazione e gestione di visualizzazioni.

  4. Passa alla cartella Dispositivi e fai clic su Gestione dispositivi nella barra delle azioni per registrare i dispositivi.

    image1

    NOTA

    Per informazioni su come registrare un dispositivo, consulta Registrazione del dispositivo

  5. A scopo dimostrativo, questo esempio mostra un dispositivo chrome e un lettore Windows come due dispositivi separati. Entrambi i dispositivi puntano allo stesso display.
    image1

Aggiornamento delle impostazioni del canale

  1. Passa a ChannelLobby e fai clic su Modifica nella barra delle azioni per aggiornare le impostazioni del canale.

  2. Seleziona l'intero canale come mostrato nella figura riportata di seguito.
    image1

  3. Fai clic sull'icona a forma di chiave inglese per aprire la finestra di dialogo Pagina .
    image1

  4. Immetti la parola chiave sincronizzata nel campo Strategia .

    image1

Impostazione di un master

  1. Passa al dashboard di visualizzazione da CommandSyncDemo —> Posizioni —> Lobby —> LobbyDisplay e fai clic su Dashboard dalla barra delle azioni.
    I due dispositivi (chrome e windows player) vengono visualizzati nel pannello DISPOSITIVI, come illustrato nella figura riportata di seguito.
    image1

  2. Dal pannello DISPOSITIVI, seleziona il dispositivo da impostare come master. L’esempio seguente illustra come impostare il dispositivo Chrome come master. Fai clic su Imposta come dispositivo master.

    image1

  3. Inserisci l'indirizzo IP in Imposta come dispositivo master e fai clic su Salva.

    image1

NOTA

È possibile impostare più dispositivi come master.

Sincronizzazione con Master

  1. Una volta impostato il dispositivo Chrome come master, è possibile sincronizzare l'altro dispositivo (in questo caso, il lettore Windows) per la sincronizzazione con il master.
    Seleziona l'altro dispositivo (in questo caso, windows player) dal pannello DISPOSITIVI e fai clic su Sincronizza con dispositivo master, come illustrato nella figura riportata di seguito.

    image1

  2. Seleziona il dispositivo dall'elenco e fai clic su Salva.

    [NOTA:]
    La finestra di dialogo Sincronizza con dispositivo master mostrerà l'elenco dei dispositivi master. Puoi selezionare la preferenza desiderata.

  3. Una volta che il dispositivo (Windows Player) è sincronizzato con il master (Chrome Player), il dispositivo verrà sincronizzato nel pannello DISPOSITIVI.

    image1

Dissincronizzazione con il master

Dopo aver sincronizzato un dispositivo o i dispositivi su un master, è possibile desincronizzare l'assegnazione da tale dispositivo.

NOTA

Se si desincronizza un dispositivo master, verranno scollegati anche tutti i dispositivi client associati a tale dispositivo master.

Per rimuovere la sincronizzazione dal dispositivo master, segui i passaggi seguenti:

  1. Passa al pannello DISPOSITIVI e seleziona il dispositivo.

  2. Fai clic su Disconnetti dispositivo per desincronizzare il client dal dispositivo master.

    image1

  3. Fai clic su Conferma per desincronizzare il dispositivo selezionato dal master.

    [NOTA:]
    Se si seleziona il dispositivo master e si utilizza l'opzione di desincronizzazione, tutti i dispositivi collegati al master verranno desincronizzati in un unico passaggio.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now