Implementazione di Tizen Player

Installazione di Tizen Player

Per implementare Tizen Player per AEM Screens, effettua le seguenti operazioni:

  1. Passa alla pagina Download di AEM Screens Player per scaricare Tizen Player.

  2. Installa il file Tizen player (.zip) dal computer locale.

Configurazione del server locale ed estrazione dei file ZIP

NOTA

Estrai il file zip e rendi disponibile il Tizen player tramite un http server. (Il http server non deve essere un server locale o Apache).

Effettua le seguenti operazioni:

  1. Copia i due file estratti, ad esempio AEMScreensPlayer.wgt e sssp_config.xml nella directory principale del server Web Apache locale.

    NOTA

    L' AEMScreensPlayer.wgtè l'applicazione Tizen Player effettiva e sssp_config.xml contiene informazioni su questa mappa che ti aiutano a installarla sul dispositivo Tizen.

  2. Ottieni l’IP o l’URL del server HTTP locale (e il percorso della cartella contenente i file estratti nel passaggio 2 se estratti in una sottocartella e non in una cartella principale)

  3. Il Tizen Player scaricherà il programma di installazione dal server locale.

Configurazione degli aggiornamenti sul dispositivo Samsung

Segui i passaggi seguenti sul dispositivo Samsung per completare l'installazione del lettore AEM Screens sul dispositivo:

  1. Passa al tuo dispositivo Samsung e accendi.

  2. Fai clic sul pulsante MENU dal telecomando del dispositivo e scorri verso il basso fino a Sistema dalla barra di navigazione a sinistra.

  3. Scorri verso il basso e seleziona l'opzione Riproduci tramite e modificala in URL Launcher .
    immagine

  4. Una volta impostato l'URL Launcher, premere il pulsante Home dal telecomando.

  5. Passa a Impostazioni di avvio URL e immetti l'indirizzo IP del server localhost e fai clic su Fine.

    NOTA

    Il lettore Tizen deve essere in grado di connettersi al server http.

  6. AEM Screens Player dovrebbe ora installare e avviare automaticamente sul tuo dispositivo Samsung.

    NOTA

    Sia il dispositivo Tizen che il server http devono essere in grado di connettersi tra loro, ovvero il server deve essere raggiungibile con il lettore Tizen.

Esenzione degli agenti utente con problema cookie SameSite

IMPORTANTE

Questa sezione si applica a Adobe Experience Manager (AEM) 6.5.5 a AEM 6.5.7
Alcuni motori del browser sono incompatibili con l'attributo SameSite=None utilizzato nel token di accesso rilasciato da AEM 6.5 a AEM 6.7. Nella maggior parte dei casi il problema può essere risolto aggiornando il browser all'ultima versione disponibile. In alcuni casi tali aggiornamenti potrebbero non essere possibili, ad esempio con display intelligenti, decoder o altri dispositivi con motori di navigazione incorporati.

Segui i passaggi seguenti per esentare questi client incompatibili quando utilizzi SameSite=None:

  1. Aggiornamento a Adobe Experience Manager (AEM) Service Pack 6.5.7.

  2. Dopo AEM riavvio, vai a /system/console/configMgr e cerca Gestore di autenticazione dei token di Adobe. Imposta il valore per il valore SameSite su None.

  3. Dovresti vedere una nuova opzione Agenti utente da esentare dall'attributo samesite. Compila questo con un regex corrispondente agli agenti utente che sono incompatibili con l'attributo SameSite=None .

    NOTA

    Vedere SameSite=None: Client noti incompatibili per ulteriori dettagli. Per il giocatore Tizen usare il regex: (.*)Tizen(.*).

  4. Registra il Tizen player rispetto alla tua istanza AEM 6.5.5 e successive e dovrebbe registrare e mostrare il contenuto normalmente.

Provisioning in blocco di Tizen Player

NOTA

Può essere un noioso sforzo per inserire manualmente l'indirizzo del server AEM nell'interfaccia utente amministratore di ogni dispositivo per un numero elevato di dispositivi. Si consiglia di utilizzare la soluzione di gestione remota (RMS) Samsung per l'implementazione e la gestione di soluzioni più grandi. Per ulteriori informazioni, consulta Registrazione del dispositivo Tizen al servizio di gestione remota Samsung (RMS) .

Segui i passaggi seguenti per eseguire il provisioning in serie dell’applicazione per puntare all’istanza di authoring AEM all’avvio:

  1. Scarica e installa Tizen Studio.

  2. Apri il file wgt utilizzando Tizen studio.

  3. Apri il file firmware-platform.js e cerca DEFAULT_PREFERENCES, modifica l'URL del server nell'URL dell'autore AEM e salva.

  4. Crea il nuovo file wgt.

    NOTA

    Potrebbe essere necessario creare o impostare un certificato di firma.

  5. Distribuisci questo nuovo file wgt utilizzando RMS o URL Launcher e quando il lettore viene avviato deve puntare automaticamente al server in modo da non doverlo immettere manualmente per ogni dispositivo.

Registrazione del dispositivo Tizen al servizio di gestione remota Samsung (RMS)

Segui i passaggi seguenti per registrare il dispositivo Tizen al servizio di gestione remota Samsung (RMS) e configurare in remoto l'URL Launcher:

NOTA

Verificare le impostazioni di rete e il monitor.

  1. Passa a Menu -> Rete -> Impostazioni di rete del server e premi Invio.

  2. Accedi all'indirizzo Server e digita l'accesso all'URL MagicInfo e premi Fine.

  3. Imposta TLS, se necessario. Passa alla porta e seleziona il numero di porta dal server e fai clic su Salva.

  4. Passa alla scheda Dispositivo e controlla il dispositivo appena configurato. Una volta trovato un dispositivo, fai clic sulla casella di controllo e seleziona Approva.

    immagine

  5. Compila le informazioni richieste e seleziona un gruppo di dispositivi. Fai clic su OK per completare il processo di approvazione.

    immagine

  6. Una volta approvato, il dispositivo dovrebbe essere visualizzato nell'elenco dei dispositivi. Fai clic sul pulsante Informazioni situato nella casella del dispositivo, ovvero i, come illustrato nella figura riportata di seguito.

    immagine

  7. Viene visualizzata la finestra di dialogo delle informazioni sul dispositivo. Seleziona la scheda Informazioni sul dispositivo e fai clic su Modifica.

    immagine

  8. Modifica le opzioni del dispositivo e seleziona la scheda Configurazione . Passa alla sezione URL Launcher e immetti l’URL che ospita il wgt e SSSP config file per installare un’applicazione SSSP, come illustrato nella figura riportata di seguito.

    immagine

  9. Fai clic su Salva per visualizzare le modifiche nella schermata di visualizzazione.

In questa pagina

Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now