FORMS

Adobe Experience Manager Forms

Sfondo

FORMS identifica potenziali problemi relativi alla migrazione da Adobe Experience Manager Forms a Adobe Experience Manager Form as a Cloud Service. Risolvi questi problemi prima di eseguire la migrazione a Cloud Service.

I sottotipi seguenti consentono di identificare i diversi tipi di problemi:

  • modified.feature: queste funzioni, risorse o API sono state aggiornate o modificate per Cloud Service. Prima di eseguire la migrazione a Cloud Service, esegui l’utility di migrazione per rendere queste funzioni e risorse compatibili.
  • unavailable.feature: nell’ambiente ci sono funzioni e risorse non disponibili o rimosse da Cloud Service. Non eseguire la migrazione di tali funzionalità o risorse in un ambiente Cloud Service.
  • unsupported.feature: l’ambiente utilizza alcune funzioni non ancora supportate da Cloud Service. Non eseguire la migrazione di tali funzionalità o risorse in un ambiente Cloud Service. Per informazioni sulla disponibilità delle funzioni, consulta le note sulla versione mensili.
  • unsupported.api: in Cloud Service sono presenti alcune API non ancora supportate. Prima di eseguire la migrazione a Cloud Service, disattiva, sostituisci o rimuovi queste API dal codice. Per informazioni sulla disponibilità delle funzioni, consulta le note sulla versione mensili.

Consulta le sezioni Possibili implicazioni e rischi e Soluzioni possibili per informazioni sulle sostituzioni e altre azioni necessarie per rendere alcune funzioni e API compatibili con Cloud Service

Possibili implicazioni e rischi

Risolvi i seguenti problemi, prima di eseguire la migrazione a Adobe Experience Manager Forms as a Cloud Service. Quando non vengono affrontati le implicazioni e i rischi elencati di seguito, alcune funzioni non vengono eseguite come previsto nell’ambiente di Cloud Service.

  • La funzionalità editor di codice della funzione editor di regole non è disponibile. (CODE_EDITOR)

  • Per impostazione predefinita, il supporto e-mail (porta SMTP) è disattivato. (EMAIL_SERVICE_CONFIGURATION)

  • L’azione di invio E-mail PDF non è disponibile. (EMAIL_PDF_SUBMIT_ACTION)

  • I moduli adattivi basati su XFA non sono ancora supportati. (XFA_BASED_FORM, XDP_BASED_FORM)

  • Al momento dell’inoltro del modulo viene richiamata immediatamente un’azione di invio, anziché attendere che tutti i firmatari completino la firma. Pertanto, l’accordo PDF di Adobe Acrobat Sign inviato ai firmatari non è disponibile per l’utilizzo o l’elaborazione delle azioni di invio. (FORM_SIGN_INTEGRATION)

  • Il passaggio Firma non è disponibile. (SIGNATURE_STEP)

  • Il passaggio Verifica non è disponibile. (VERIFY_STEP)

  • L’azione di invio Invia a Forms Workflow non è disponibile. In AEM 6.5 Forms e versioni precedenti, l’azione di invio veniva utilizzata per inviare i dati del modulo adattivo ai flussi di lavoro JEE e LiveCycle precedenti di AEM Forms. (LC_WORKFLOW_SUBMISSION)

  • La funzionalità di comunicazione interattiva non è disponibile. (FP_PROFILE_INTERACTIVE_COMMUNICATIONS).

  • Il pannello a soffietto metadati non è disponibile. (METADATA_ACCORDION_FORM_CONTAINER)

  • Il componente CAPTCHA ora per impostazione predefinita utilizza il servizio Google reCAPTCHA per la convalida. L’opzione per utilizzare Adobe Experience Manager per la convalida CAPTCHA è obsoleta. (FORMS_CAPTCHA)

  • L’app AEM Forms non è disponibile per Cloud Services. (AEM_FORMS_APP)

  • I passaggi relativi ai Servizi basati su documenti non sono disponibili nei flussi di lavoro AEM. (WORKFLOW_DOCSERVICES)

Soluzioni possibili

  • Utilizza l’utilità di migrazione per convertire tutti gli script di regole nel tuo ambiente in funzioni riutilizzabili. È possibile sfruttare le funzioni riutilizzabili con l’editor di regole visive per continuare a ottenere gli stessi risultati degli script di regole. (CODE_EDITOR)

  • Contatta il team di supporto per abilitare la funzionalità e-mail (porta SMTP aperta) per il tuo ambiente. Per impostazione predefinita sono abilitate solo le connessioni HTTP e HTTPS in uscita. (EMAIL_SERVICE_CONFIGURATION, passaggio e-mail)

  • Utilizza l’azione Invia e-mail invece di E-mail PDF. L’azione Invia e-mail fornisce opzioni per l’invio di allegati e inserisce un documento Record (DoR) nell’e-mail. (EMAIL_PDF_SUBMIT_ACTION)

  • I dati inviati contengono l’ID contratto di Adobe Acrobat Sign. Se necessario, è possibile utilizzare l’ID contratto di firma per recuperare un Contratto di firma PDF. (FORM_SIGN_INTEGRATION)

  • Rimuovi il passaggio Firma da un modulo adattivo esistente. Configura il modulo adattivo per utilizzare l’esperienza di firma nel browser. All’invio di un modulo adattivo, mostra il consenso di Adobe Acrobat Sign alla firma del contratto all’interno del browser. L’esperienza di firma nel browser consente di rendere più rapida l’operazione e di far risparmiare tempo al firmatario. (SIGNATURE_STEP)

  • Rimuovi il passaggio di verifica dai moduli adattivi esistenti prima di spostarli in un ambiente Cloud Service. (VERIFY_STEP)

  • Modifica i moduli adattivi esistenti per utilizzare le azioni di invio Invia a endpoint REST, Invia e-mail, Invia utilizzando modello dati del modulo e Richiama un flusso di lavoro AEM.

  • Puoi sviluppare un flusso di lavoro AEM e modificare i moduli adattivi esistenti per utilizzare l’azione di invio Flusso di lavoro AEM per inviare dati a un flusso di lavoro AEM invece di utilizzare l’azione Invia a Forms Workflow. È possibile sviluppare un’azione di invio personalizzata per inviare dati, allegati o documenti Record (DoR) a un processo di LiveCycle invece di utilizzare Invia a Forms Workflow. (LC_WORKFLOW_SUBMISSION)

  • Per informazioni sulla disponibilità della funzione di comunicazione interattiva, consulta le note sulla versione mensili. Non eseguire la migrazione di comunicazioni interattive, lettere e dizionari correlati in un ambiente di Cloud Service fino a quando la funzione non sarà disponibile. (FP_PROFILE_INTERACTIVE_COMMUNICATIONS)

  • Non viene effettuata alcuna sostituzione del pannello a soffietto metadati. Rimuovilo dai moduli prima di migrarli a Cloud Service.(METADATA_ACCORDION_FORM_CONTAINER)

  • Utilizza Google reCaptcha invece del servizio CAPTCHA fornito da Adobe Experience Manager. (FORMS_CAPTCHA)

  • Non eseguire la migrazione di un modello di flusso di lavoro AEM che utilizza un passaggio Flusso di lavoro di servizi documentali. Inoltre, non esegui la migrazione o l’aggiornamento di moduli adattivi che inviano dati utente a un modello di flusso di lavoro che utilizza passaggi di servizi documentali e non modificare l’azione di invio in un modulo a uno supportato prima della migrazione. (WORKFLOW_DOCSERVICES)

  • Forms adattivo offre un design responsive. Questi moduli modificano l’aspetto, la progettazione e l’interattività in base al dispositivo sottostante. Puoi continuare a utilizzare Forms adattivo sui dispositivi mobili. Per informazioni sulla disponibilità dell’app AEM Forms segui le note sulla versione mensili. (AEM_FORMS_APP)

  • Il supporto per Forms adattivo basato su XFA non è immediatamente disponibile. Se desideri utilizzare Forms adattivo basato su XFA, contatta il Supporto Adobe con i dettagli del caso d’uso e i requisiti specifici.(XFA_BASED_FORM, XDP_BASED_FORM)

Per eventuali domande o dubbi, contatta il Supporto Adobe.

In questa pagina