Guida introduttiva a AEM Headless - GraphQL

AEM API GraphQL per frammenti di contenuto
supporta scenari CMS headless in cui le applicazioni client esterne eseguono il rendering delle esperienze utilizzando contenuti gestiti in AEM.

Un’API di distribuzione dei contenuti moderna è fondamentale per l’efficienza e le prestazioni delle applicazioni front-end basate su Javascript. L’utilizzo di un’API REST comporta delle sfide:

  • Numerose richieste per il recupero di un oggetto alla volta
  • Spesso il contenuto viene "consegnato in eccesso", il che significa che l’applicazione riceve più di quanto necessario

Per superare queste sfide, GraphQL fornisce un’API basata su query che consente ai clienti di eseguire query AEM solo per il contenuto necessario e di ricevere utilizzando una singola chiamata API.

Questo video è una panoramica dell’API GraphQL implementata in AEM. L’API GraphQL in AEM è progettata principalmente per distribuire frammenti di contenuto AEM alle applicazioni downstream come parte di una distribuzione headless.

AEM serie video GraphQL headless

Scopri AEM funzionalità di GraphQL tramite la dettagliata procedura dei frammenti di contenuto e le API e gli strumenti di sviluppo di GraphQL AEM .

Tutorial AEM graficoQL basato sulle mani

Scopri AEM funzionalità GraphQL creando un’app React che consuma frammenti di contenuto tramite API GraphQL AEM.

AEM GraphQL e i servizi per contenuti AEM

AEM API GraphQL AEM Content Services
Definizione dello schema Modelli per frammenti di contenuto strutturati Componenti AEM
Contenuto Frammenti di contenuto Componenti AEM
Ricerca dei contenuti Per query GraphQL Per AEM pagina
Formato di consegna JSON GraphQL JSON AEM ComponentExporter

In questa pagina