Personalizzare la notifica di assegnazione attività

Il componente Assegna attività viene utilizzato per assegnare le attività ai partecipanti del flusso di lavoro. Quando un’attività viene assegnata a un utente o a un gruppo, viene inviata una notifica e-mail all’utente o ai membri del gruppo definiti.
Questa notifica di posta elettronica contiene in genere dati dinamici relativi all'attività. Questi dati dinamici vengono recuperati utilizzando le proprietà dei metadati generate dal sistema.
Per includere i valori dei dati del modulo inviati nella notifica e-mail, è necessario creare una proprietà di metadati personalizzata e quindi utilizzare queste proprietà di metadati personalizzate nel modello e-mail

Creazione di una proprietà di metadati personalizzata

L'approccio consigliato è quello di creare un componente OSGI che implementa il metodo getUserMetadata del WorkitemUserMetadataService

Il codice seguente crea 4 proprietà di metadati (firstName,lastName,reason e amountRequested) e imposta il suo valore dai dati inviati. Ad esempio, il valore della proprietà metadati firstName viene impostato sul valore dell'elemento denominato firstName dai dati inviati. Il codice seguente presuppone che i dati inviati del modulo adattivo siano in formato xml. Forms adattivo basato su schema JSON o modello dati modulo genera dati in formato JSON.

package com.aemforms.workitemuserservice.core;

import java.io.InputStream;
import java.util.HashMap;
import java.util.Map;

import javax.jcr.Session;
import javax.xml.parsers.DocumentBuilder;
import javax.xml.parsers.DocumentBuilderFactory;
import javax.xml.xpath.XPath;

import org.osgi.framework.Constants;
import org.osgi.service.component.annotations.Component;
import org.slf4j.Logger;
import org.slf4j.LoggerFactory;
import org.w3c.dom.*;


import com.adobe.fd.workspace.service.external.WorkitemUserMetadataService;
import com.adobe.granite.workflow.WorkflowSession;
import com.adobe.granite.workflow.exec.WorkItem;
import com.adobe.granite.workflow.metadata.MetaDataMap;
@Component(property={Constants.SERVICE_DESCRIPTION+"=A sample implementation of a user metadata service.",
Constants.SERVICE_VENDOR+"=Adobe Systems",
"process.label"+"=Sample Custom Metadata Service"})


public class WorkItemUserServiceImpl implements WorkitemUserMetadataService {
private static final Logger log = LoggerFactory.getLogger(WorkItemUserServiceImpl.class);

@Override
public Map<String, String> getUserMetadata(WorkItem workItem, WorkflowSession workflowSession,MetaDataMap metadataMap)
{
HashMap<String, String> customMetadataMap = new HashMap<String, String>();
String payloadPath = workItem.getWorkflowData().getPayload().toString();
String dataFilePath = payloadPath + "/Data.xml/jcr:content";
Session session = workflowSession.adaptTo(Session.class);
DocumentBuilderFactory factory = null;
DocumentBuilder builder = null;
Document xmlDocument = null;
javax.jcr.Node xmlDataNode = null;
try
{
    xmlDataNode = session.getNode(dataFilePath);
    InputStream xmlDataStream = xmlDataNode.getProperty("jcr:data").getBinary().getStream();
    XPath xPath = javax.xml.xpath.XPathFactory.newInstance().newXPath();
    factory = DocumentBuilderFactory.newInstance();
    builder = factory.newDocumentBuilder();
    xmlDocument = builder.parse(xmlDataStream);
    Node firstNameNode = (org.w3c.dom.Node) xPath.compile("afData/afUnboundData/data/firstName")
            .evaluate(xmlDocument, javax.xml.xpath.XPathConstants.NODE);
    log.debug("The value of first name element  is " + firstNameNode.getTextContent());
    Node lastNameNode = (org.w3c.dom.Node) xPath.compile("afData/afUnboundData/data/lastName")
            .evaluate(xmlDocument, javax.xml.xpath.XPathConstants.NODE);
    Node amountRequested = (org.w3c.dom.Node) xPath
            .compile("afData/afUnboundData/data/amountRequested")
            .evaluate(xmlDocument, javax.xml.xpath.XPathConstants.NODE);
    Node reason = (org.w3c.dom.Node) xPath.compile("afData/afUnboundData/data/reason")
            .evaluate(xmlDocument, javax.xml.xpath.XPathConstants.NODE);
    customMetadataMap.put("firstName", firstNameNode.getTextContent());
    customMetadataMap.put("lastName", lastNameNode.getTextContent());
    customMetadataMap.put("amountRequested", amountRequested.getTextContent());
    customMetadataMap.put("reason", reason.getTextContent());
    log.debug("Created  " + customMetadataMap.size() + " metadata  properties");

}
catch (Exception e)
{
    log.debug(e.getMessage());
}
return customMetadataMap;
}

}

Utilizzare le proprietà dei metadati personalizzati nel modello e-mail di notifica delle attività

Nel modello e-mail puoi includere la proprietà dei metadati utilizzando la seguente sintassi dove amountRequested è la proprietà dei metadati ${amountRequested}

Configura l’attività di assegnazione per utilizzare la proprietà dei metadati personalizzati

Dopo aver generato e distribuito il componente OSGi AEM server, configura il componente Assegna attività come mostrato di seguito per utilizzare le proprietà dei metadati personalizzate.

Notifica attività

Abilita l’utilizzo di proprietà di metadati personalizzate

Proprietà dei metadati personalizzati

Per provare sul server

Al momento dell’invio del modulo, la notifica di assegnazione dell’attività viene inviata all’ID e-mail associato all’utente amministratore. La schermata seguente mostra un esempio di notifica di assegnazione delle attività

Notifica

NOTA

Il modello e-mail per la notifica dell’attività di assegnazione deve essere nel seguente formato.

subject=Task assegnato - ${workitem_title}

message=String che rappresenta il modello e-mail senza nuovi caratteri di riga.

In questa pagina