Creare un profilo di campagna utilizzando il modello dati del modulo

Passaggi coinvolti nella creazione di un profilo Adobe Campaign Standard tramite AEM Forms Form Data Model

Crea autenticazione personalizzata

Quando si crea Origine dati con il file swagger, AEM Forms supporta i seguenti tipi di autenticazione

  • Nessuna
  • OAuth 2.0
  • Autenticazione di base
  • Chiave API
  • Autenticazione personalizzata

campagna elettorale

Dovremo utilizzare l’autenticazione personalizzata per effettuare chiamate REST ad Adobe Campaign Standard.

Per utilizzare l’autenticazione personalizzata, è necessario sviluppare un componente OSGi che implementa l’interfaccia di autenticazione IA

È necessario implementare il metodo getAuthDetails. Questo metodo restituirà l'oggetto AuthenticationDetails. Questo oggetto AuthenticationDetails avrà le intestazioni HTTP richieste impostate che sono necessarie per effettuare la chiamata REST API ad Adobe Campaign.

Di seguito è riportato il codice utilizzato per creare l'autenticazione personalizzata. Il metodo getAuthDetails esegue tutto il lavoro. Creiamo l'oggetto AuthenticationDetails. Quindi aggiungiamo le intestazioni HttpHeaders appropriate a questo oggetto e restituiamo questo oggetto.

package aemfd.campaign.core;

import java.io.IOException;
import java.security.NoSuchAlgorithmException;
import java.security.spec.InvalidKeySpecException;

import org.osgi.service.component.annotations.Component;
import org.osgi.service.component.annotations.Reference;
import org.slf4j.Logger;
import org.slf4j.LoggerFactory;

import com.adobe.aemfd.dermis.authentication.api.IAuthentication;
import com.adobe.aemfd.dermis.authentication.exception.AuthenticationException;
import com.adobe.aemfd.dermis.authentication.model.AuthenticationDetails;
import com.adobe.aemfd.dermis.authentication.model.Configuration;

import aemforms.campaign.core.CampaignService;
import formsandcampaign.demo.CampaignConfigurationService;
@Component(service=IAuthentication.class,immediate=true)

public class CampaignAuthentication implements IAuthentication {
 @Reference
 CampaignService campaignService;
  @Reference
     CampaignConfigurationService config;
private Logger log = LoggerFactory.getLogger(CampaignAuthentication.class);
 @Override
 public AuthenticationDetails getAuthDetails(Configuration arg0) throws AuthenticationException {
 try {
   AuthenticationDetails auth = new AuthenticationDetails();
   auth.addHttpHeader("Cache-Control", "no-cache");
   auth.addHttpHeader("Content-Type", "application/json");
   auth.addHttpHeader("X-Api-Key",config.getApiKey() );
         auth.addHttpHeader("Authorization", "Bearer "+campaignService.getAccessToken());
         log.debug("Returning auth");
         return auth;
   
  } catch (NoSuchAlgorithmException e) {
   // TODO Auto-generated catch block
   e.printStackTrace();
  } catch (InvalidKeySpecException e) {
   // TODO Auto-generated catch block
   e.printStackTrace();
  } catch (IOException e) {
   // TODO Auto-generated catch block
   e.printStackTrace();
  }
  return null;
  
 }

 @Override
 public String getAuthenticationType() {
  // TODO Auto-generated method stub
  return "Campaign Custom Authentication";
 }

}

Crea origine dati

Il primo passo è quello di creare il file swagger. Il file swagger definisce l’API REST che verrà utilizzata per creare un profilo in Adobe Campaign Standard. Il file swagger definisce i parametri di input e i parametri di output dell’API REST.

Un’origine dati viene creata utilizzando il file swagger. Quando crei Origine dati puoi specificare il tipo di autenticazione. In questo caso utilizzeremo l'autenticazione personalizzata per l'autenticazione su Adobe Campaign.Il codice elencato sopra è stato utilizzato per l'autenticazione su Adobe Campaign.

Il file di esempio swagger viene fornito come parte della risorsa correlata a questo articolo.Assicurati di modificare l'host e basePath nel file swagger in modo che corrispondano all'istanza ACS

Verificare la soluzione

Per testare la soluzione segui i seguenti passaggi:

  • Assicurati di aver seguito i passaggi descritti qui

  • Scarica e decomprimi il file per ottenere il file swagger

  • Crea origine dati utilizzando il file swagger
    Crea modello dati modulo e lo basa sull’origine dati creata nel passaggio precedente

  • Crea un modulo adattivo basato sul modello dati del modulo creato nel passaggio precedente.

  • Trascina i seguenti elementi dalla scheda origini dati al modulo adattivo

    • E-mail
    • Nome
    • Cognome
    • Telefono cellulare
  • Configurare l’azione di invio per l’invio tramite il modello dati modulo.

  • Configura il modello dati per l’invio appropriato.

  • Visualizzare l’anteprima del modulo. Compila i campi e invia.

  • Verifica che il profilo sia creato in Adobe Campaign Standard.

In questa pagina