Integrazione con i profili di elaborazione AEM

Affinché i processi di lavoro Asset Compute possano generare rappresentazioni personalizzate in AEM as a Cloud Service, devono essere registrati nel servizio Author di AEM as a Cloud Service tramite Profili di elaborazione. Per tutte le risorse soggette a tale profilo di elaborazione, il processo di lavoro verrà richiamato al momento del caricamento o della rielaborazione e il rendering personalizzato verrà generato e reso disponibile tramite le rappresentazioni della risorsa.

Definire un profilo di elaborazione

Creare innanzitutto un nuovo profilo di elaborazione che richiamerà il processo di lavoro con i parametri configurabili.

Profilo di elaborazione

  1. Accedi al servizio Author di AEM as a Cloud Service come Amministratore AEM. Si tratta di un tutorial che consigliamo di utilizzare un ambiente di sviluppo o un ambiente in una sandbox.
  2. Passa a Strumenti > Risorse > Profili di elaborazione
  3. Tocca il pulsante Crea
  4. Denomina il profilo di elaborazione, WKND Asset Renditions
  5. Tocca la scheda Personalizzato e tocca Aggiungi nuovo
  6. Definire il nuovo servizio
    • Nome rappresentazione: Circle
      • Rendering del nome file che verrà utilizzato per identificare questo rendering in AEM Assets
    • Estensione: png
      • Estensione del rendering che verrà generato. Impostato su png in quanto è il formato di output supportato supportato dal servizio Web del processo di lavoro e restituisce uno sfondo trasparente dietro il cerchio tagliato.
    • Endpoint: https://...adobeioruntime.net/api/v1/web/wkndAemAssetCompute-0.0.1/worker
      • Questo è l’URL del processo di lavoro ottenuto tramite aio app get-url. Assicurati che i punti URL siano nell’area di lavoro corretta in base all’ambiente AEM as a Cloud Service.
      • Assicurati che l'URL del lavoratore punti all'area di lavoro corretta. AEM as a Cloud Service Stage deve utilizzare l’URL dell’area di lavoro Stage e AEM as a Cloud Service Production deve utilizzare l’URL dell’area di lavoro Produzione.
    • Parametri del servizio
      • Tocca Aggiungi parametro
        • Chiave: size
        • Valore: 1000
      • Tocca Aggiungi parametro
        • Chiave: contrast
        • Valore: 0.25
      • Tocca Aggiungi parametro
        • Chiave: brightness
        • Valore: 0.10
      • Queste coppie chiave/valore che vengono passate al processo di lavoro Asset Compute e sono disponibili tramite l’oggetto JavaScript rendition.instructions .
    • Tipi mime
      • Include: image/jpeg, image/png, image/gif, image/bmp, image/tiff
        • Questi tipi MIME sono gli unici moduli npm del processo di lavoro. Questo elenco limita le risorse che verranno elaborate dal processo di lavoro personalizzato.
      • Escludi: Leave blank
        • Non elaborare mai le risorse con questi tipi MIME utilizzando questa configurazione del servizio. In questo caso, utilizziamo solo un elenco Consentiti.
  7. Tocca Salva in alto a destra

Applicare e richiamare un profilo di elaborazione

  1. Seleziona il profilo di elaborazione appena creato, WKND Asset Renditions

  2. Tocca Applica profilo a cartelle nella barra delle azioni superiore

  3. Seleziona una cartella a cui applicare il profilo di elaborazione, ad esempio WKND e tocca Applica

  4. Passa alla cartella a cui non è stato applicato il profilo di elaborazione tramite AEM > Risorse > File e tocca WKND.

  5. Carica alcune nuove risorse immagini (sample-1.jpg, sample-2.jpg e sample-3.jpg) in qualsiasi cartella sotto la cartella con il profilo di elaborazione applicato e attendi l'elaborazione della risorsa caricata.

  6. Tocca la risorsa per aprirne i dettagli

    • Le rappresentazioni predefinite possono generare e visualizzare più rapidamente in AEM rispetto alle rappresentazioni personalizzate.
  7. Apri la vista Rendering dalla barra laterale sinistra

  8. Tocca la risorsa denominata Circle.png e controlla il rendering generato

    Rendering generato

Completato!

Congratulazioni! Hai terminato l’ esercitazione su come estendere i microservizi Asset Compute di AEM as a Cloud Service! Ora dovresti avere la possibilità di configurare, sviluppare, testare, eseguire il debug e distribuire processi di lavoro Asset Compute personalizzati da utilizzare dal servizio Author di AEM as a Cloud Service.

Rivedi il codice sorgente completo del progetto su Github

Il progetto Asset Compute finale è disponibile su Github all’indirizzo:

GitHub contiene lo stato finale del progetto, popolato completamente con i casi di lavoro e test, ma non contiene credenziali, ad esempio. .env, .config.json o .aio.

Risoluzione dei problemi

In questa pagina