Integrazione

Integrare Workfront e AEM Assets con il connettore avanzato

Ultimo aggiornamento: 2024-01-26
  • Creato per:
  • Beginner
    Admin
    User

AEM Assets as a Cloud Service, AEM Assets 6.5

Serie di esperti AEM

Unisciti agli esperti Workfront e Experience Manager Assets di Adobe in questa serie di video in quattro parti mentre mostrano e discutono i pro e i contro dell’integrazione di Workfront e AEM Assets utilizzando il connettore avanzato.

Questa serie di esperti in quattro parti fa seguito a un gruppo di Adobi - dai product manager ai consulenti e ai partner di Adobi - che discute di:

  1. Esecuzione delle configurazioni di configurazione iniziali in Workfront e AEM
  2. Configurazione della sincronizzazione dei metadati tra i moduli personalizzati di Workfront e AEM
  3. Utilizzo di tag AEM, cartelle collegate a progetti, schemi di metadati di Adobe Asset Link e cartelle per massimizzare il valore
  4. Utilizzo di un flusso di lavoro AEM avanzato per semplificare i processi aziendali in AEM e Workfront e altre impostazioni avanzate
Configurazione e configurazione iniziale


Scopri come impostare ed eseguire la configurazione iniziale di Workfront, ad Experience Manager il connettore avanzato.

Moduli personalizzati e mappatura metadati di Workfront


Scopri i moduli personalizzati Workfront e come vengono mappati agli schemi di metadati Experience Manager Assets per sincronizzare i dati.

Tag AEM, cartelle collegate a un progetto e metadati di cartelle


Scopri come gestire la tassonomia dell’AEM da Workfront, utilizzare cartelle collegate a progetti e dati per i metadati delle cartelle di risorse AEM.

Impostazioni avanzate e flussi di lavoro


Scopri le impostazioni avanzate del connettore ottimizzato di Workfront per AEM e come gestire la sincronizzazione dei dati utilizzando flussi di lavoro avanzati.

In questa pagina