Risoluzione dei problemi di Dispatcher

NOTA

Le versioni di Dispatcher sono indipendenti da AEM, tuttavia la documentazione di Dispatcher è incorporata nella documentazione di AEM. Utilizza sempre la documentazione di Dispatcher incorporata nella documentazione della più recente versione di AEM.

Potresti essere stato reindirizzato a questa pagina se hai seguito un collegamento alla documentazione di Dispatcher incorporato nella documentazione di una versione precedente di AEM.

Controlla la configurazione di base

Come sempre, i primi passaggi consistono nel controllare la configurazione di base:

  • Verifica il funzionamento di base

  • Controlla tutti i file di registro del server web e di Dispatcher. Se necessario, aumenta il loglevel utilizzato per la registrazione di Dispatcher.

  • Verifica la configurazione:

    • Hai più Dispatcher?

      • Hai stabilito quale Dispatcher gestisce il Sito Web/la pagina che stai esaminando?
    • Hai implementato i filtri?

      • I filtri stanno influenzando il problema che stai esaminando?

Strumenti di diagnostica IIS

IIS fornisce vari strumenti di trace, a seconda della versione effettiva:

  • IIS 6 - È possibile scaricare e configurare gli strumenti di diagnostica IIS
  • IIS 7 - Il tracciamento è completamente integrato

Questi strumento possono aiutarti a monitorare l’attività.

Impossibile trovare IIS e 404

Quando si utilizza IIS, è possibile che il messaggio 404 Not Found venga restituito in vari scenari. In questo caso, vedi i seguenti articoli della Knowledge Base.

È inoltre necessario verificare che la directory principale della cache di Dispatcher sia la stessa dei documenti IIS.

Problemi durante l’eliminazione dei modelli di flussi di lavoro

Sintomi

Problemi durante il tentativo di eliminare i modelli di flussi di lavoro quando si accede a un’istanza Autore AEM tramite Dispatcher.

Passaggi da riprodurre:

  1. Accedi all’istanza Autore (verifica che le richieste vengano instradate tramite Dispatcher).

  2. Crea un nuovo flusso di lavoro; ad esempio, con il titolo workflowToDelete.

  3. Verifica che il flusso di lavoro sia stato creato correttamente.

  4. Seleziona e fai clic con il pulsante destro del mouse sul flusso di lavoro, quindi fai clic su Elimina.

  5. Fai clic su per confermare.

  6. Si apre una finestra con il seguente messaggio di errore:
    ERROR 'Could not delete workflow model!!”.

Risoluzione

Aggiungi le seguenti intestazioni alla sezione /clientheaders del file dispatcher.any:

  • x-http-method-override
  • x-requested-with
{  
{  
/clientheaders  
{  
...  
"x-http-method-override"  
"x-requested-with"  
}

Interferenza con mod_dir (Apache)

Descrive il modo in cui Dispatcher interagisce con mod_dir all’interno del server web Apache, in quanto ciò può avere vari effetti potenzialmente imprevisti:

Apache 1.3

In Apache 1.3 mod_dir gestisce ogni richiesta in cui l’URL viene mappato su una directory nel file system.

Si verifica una delle seguenti alternative:

  • La richiesta viene reindirizzata a un file index.html esistente
  • Viene generato un elenco di directory

Quando il dispatcher è abilitato, elabora queste richieste registrandosi come handler del tipo di contenuto httpd/unix-directory.

Apache 2.x

In Apache 2.x le cose sono diverse. Un modulo può gestire diverse fasi della richiesta, ad esempio la correzione dell’URL. mod_dir gestisce questa fase reindirizzando una richiesta (quando l’URL è mappato su una directory) all’URL con una / aggiunta alla fine.

Dispatcher non intercetta la correzione mod_dir, ma gestisce completamente la richiesta all’URL reindirizzato (vale a dire, con una / aggiunta alla fine). Ciò potrebbe causare un problema, se il server remoto (ad esempio, AEM) gestisce le richieste indirizzate a /a_path in modo diverso rispetto alle richieste indirizzate a /a_path/ (quando /a_path viene mappato su una directory esistente).

Se ciò si verifica, occorre effettuare una di queste due azioni:

  • disattivare mod_dir per il sottoalbero Directory o Location gestito da Dispatcher

  • Utilizzare DirectorySlash Off per configurare mod_dir in modo da evitare che venga aggiunta la /

In questa pagina