Adobe Experience Manager as a Cloud Service e le linee guida per l’accessibilità dei contenuti web

Vi sono molti motivi sociali, economici e legali per garantire che i contenuti web siano progettati in modo da essere accessibili al pubblico indipendentemente da eventuali disabilità o limitazioni. L’accessibilità web con Adobe Experience Manager (AEM) as a Cloud Service è quindi un aspetto sempre più importante ai fini di una progettazione web efficace.

La creazione di siti web e contenuti accessibili con AEM as a Cloud Service ha un impatto per:

  • Amministratori responsabili della configurazione di AEM tenuti a garantire che le funzioni di accessibilità siano abilitate correttamente.

  • Autori che utilizzano queste funzioni per creare siti web con accesso facilitato.

    La creazione di contenuto accessibile avviene tramite un processo. AEM offre funzionalità in linea con i requisiti di accessibilità, ma gli autori dei contenuti devono accertarsi di applicare le tecniche necessarie per creare contenuti accessibili.

  • Sviluppatori di modelli; anche le persone con questo ruolo devono essere consapevoli dei fattori di accessibilità quando implementano il progetto del sito web.

Adobe Experience Manager as a Cloud Service si basa sulle linee guida del World Wide Web Consortium.

World Wide Web Consortium

Il World Wide Web Consortium (W3C) rappresenta una comunità internazionale dedicata allo sviluppo di standard web. Nell’ambito dell’iniziativa WAI (Web Accessibility Initiative) sono state pubblicate le linee guida per l’accessibilità dei contenuti web.

Linee guida per l’accessibilità dei contenuti web (WCAG) 2.1

Per aiutare web designer e sviluppatori a produrre siti web accessibili, nel giugno 2018 nell’ambito dell’iniziativa WAI sono state pubblicate le linee guida per l’accessibilità dei contenuti web (WCAG) 2.1.

WCAG 2.1 illustra linee guida con i relativi criteri di successo e livelli di accessibilità, nonché tecniche sufficienti e consigliate per la conformità.

WCAG 2.1 e AEM as a Cloud Service

Utilizzando Adobe Experience Manager, gli autori di contenuti e/o i proprietari di siti web possono creare contenuti web che soddisfino i criteri di successo di livello A e AA delle linee guida WCAG 2.1.

Nota

Quando si crea un sito, è necessario determinare il livello complessivo che si desidera ottenere.

Accessibilità in Adobe

Per ulteriori informazioni, visita l’Adobe Accessibility Resource Center.

In questa pagina