Strumento Asset Workflow Migration (Migrazione flussi di lavoro per risorse)

Lo strumento Asset Workflow Migration (Migrazione flussi di lavoro per risorse) è utilizzato per migrare automaticamente i flussi di lavoro per l’elaborazione delle risorse dalle implementazioni AEM on-premise o AMS ai profili di elaborazione e alle configurazioni OSGi da utilizzare in AEM Assets as a Cloud Service.

Introduzione

Questa sezione descrive le risorse e i dettagli di implementazione dello strumento Asset Workflow Migration (Migrazione flussi di lavoro per risorse).

Questa utility consente agli sviluppatori AEM di migrare ad AEM as a Cloud Service i flussi di lavoro AEM esistenti per l’elaborazione delle risorse.

Flussi di lavoro supportati

I vari flussi di lavoro supportano la migrazione in modo diverso. Consulta questo elenco di flussi di lavoro specifici. I flussi di lavoro sono suddivisi nelle seguenti categorie in base al supporto fornito. Adobe supporta la migrazione dei flussi di lavoro elencati nelle categorie SUPPORTED, REQUIRED o OPTIONAL. I passaggi del flusso di lavoro indicati nelle altre categorie non sono supportati.

  • SUPPORTED: funzionalità supportata in Experience Manager Assets as a Cloud Service.
  • OPTIONAL: funzionalità opzionale in Experience Manager Assets as a Cloud Service.
  • REQUIRED: passaggio obbligatorio che viene aggiunto al flusso di lavoro.
  • UNNECESSARY: funzionalità non necessaria in Experience Manager Assets as a Cloud Service.
  • NUI_OOTB: funzionalità fornita da Asset Compute Service.
  • DMS7_OOTB: funzionalità fornita dai connettori Dynamic Media predefiniti.
  • NUI_MIGRATED: migrazione a un profilo di elaborazione per Asset Compute Service.
  • UNSUPPORTED: attualmente non supportato in Experience Manager Assets as a Cloud Service.

Installazione dello strumento Asset Workflow Migration (Migrazione flussi di lavoro per risorse)

Consulta Git Resource: AEM Assets as a Cloud Service - Workflow Migration per informazioni sull’installazione e la compilazione del codice dalla sorgente.

In questa pagina