Note sulla versione di Cloud Manager in Adobe Experience Manager as a Cloud Service 2021.8.0

Questa pagina illustra le note sulla versione di Cloud Manager in AEM as a Cloud Service 2021.8.0.

NOTA

Per visualizzare il Cloud Service delle note sulla versione corrente per Adobe Experience Manager, fai clic qui.

Data di rilascio

La data di rilascio di Cloud Manager in AEM as a Cloud Service 2021.8.0 è il 12 agosto 2021.

Novità

  • I clienti del Cloud Service ora possono visualizzare i rapporti SLA (Service Level Agreement) in Cloud Manager. Ciò sarà progressivamente reso disponibile nei prossimi mesi.
    Per ulteriori informazioni, consulta Generazione di rapporti SLA .

  • Il tipo e la gravità delle regole di qualità IndexType e IndexDamAssetLucene sono stati modificati. Questi sono ora due bug di Blocker serverity.

  • Sono state introdotte nuove regole sulla qualità dell'indice Oak per coprire configurazioni asincrone e tika.

  • Aumenta il numero massimo di certificati SSL per programma a 50.

  • Funzionalità self-service per consentire agli utenti di creare e gestire più archivi tramite l’interfaccia utente di Cloud Manager.

  • SonarQube leggeva inutilmente i dati della cronologia Git. Su basi di codice di grandi dimensioni, ciò potrebbe comportare una multa non necessaria per le prestazioni della build.

  • È ora disponibile un’API per annullare la validità della cache di dipendenza Maven per pipeline.

  • La versione di AEM Project Archetype utilizzata da Cloud Manager è stata aggiornata alla versione 29.

Correzioni di bug

  • Lo stato Aggiorna disponibile non deve essere visualizzato quando l'ultima versione è inferiore alla versione corrente.

  • L'onboarding iniziale non riusciva per le nuove organizzazioni con nomi molto lunghi.

  • Talvolta, quando una pipeline viene attivata due volte per qualche motivo, si verifica un errore di una delle esecuzioni che non riesce con non è in grado di aggiornare lo stato di esecuzione della pipeline.

In questa pagina