Note sulla versione di Cloud Manager in Adobe Experience Manager as a Cloud Service 2021.3.0

Questa pagina illustra le note sulla versione di Cloud Manager in AEM as a Cloud Service 2021.3.0.

Data di rilascio

La data di rilascio di Cloud Manager in AEM as a Cloud Service 2021.3.0 è l’11 marzo 2021.

Cloud Manager

Novità

  • I clienti con ambienti con configurazioni di nomi di dominio personalizzati preesistenti per Elenchi consentiti IP, Certificati SSL e Nomi di dominio personalizzati visualizzeranno un messaggio sulle configurazioni esistenti in precedenza e saranno in grado di self-service tramite l'interfaccia utente.

  • Gli utenti con le autorizzazioni necessarie possono ora modificare un programma, consentendo loro di effettuare le seguenti operazioni in modalità self-service:

    • Aggiungi la soluzione Sites a un programma esistente con Assets o viceversa.
    • Rimuovi Sites o Assets da un programma esistente sia con Sites che con Assets.
    • Aggiungi il secondo diritto inutilizzato alla soluzione a un programma esistente o a un nuovo programma.
  • AEM push Updatelabel verrà ora visualizzato sia per le schermate di Esecuzione pipeline che per Attività.

  • Se un ambiente è in ibernazione ma è disponibile anche un aggiornamento AEM, lo stato Sospeso avrà la precedenza su Aggiorna disponibile.

  • Gli utenti possono ora visualizzare i propri ruoli di Cloud Manager selezionando l’opzione "Visualizza ruoli Cloud Manager" dopo aver visualizzato l’icona Profilo utente (in alto a destra) di Unified Shell.

  • L'etichetta Domanda di approvazione è stata rinominata Approvazione produzione per una maggiore chiarezza.

  • L’etichetta Versione è stata rinominata Tag Git nella schermata di esecuzione della pipeline di produzione.

  • Le etichette che definiscono il comportamento quando metriche importanti non soddisfano la soglia definita sono state rinominate per rispecchiare il loro comportamento effettivo: Annulla immediatamente e Approva immediatamente.

  • Gli elenchi di elementi obsoleti di classi e metodi sono stati aggiornati in base alla versione 2021.3.4997.20210303T022849Z-210225 dell’SDK del Cloud Service AEM.

  • La pipeline di produzione di Cloud Manager ora include la funzionalità Test personalizzati dell’interfaccia utente .

Correzioni di bug

  • Il controllo delle versioni del pacchetto è stato ignorato in alcuni casi durante AEM aggiornamento push.

  • Alcuni problemi di qualità non sono stati rilevati correttamente quando i pacchetti sono stati incorporati in altri pacchetti.

  • In situazioni oscure, il nome predefinito del programma generato all’apertura della finestra di dialogo Aggiungi programma potrebbe essere un duplicato di un nome di programma esistente.

  • Talvolta, se l’utente si allontana dalla pagina di esecuzione della pipeline immediatamente dopo l’avvio di una pipeline, viene visualizzato un messaggio di errore che indica che l’azione non è riuscita, anche se l’esecuzione viene effettivamente avviata.

  • Il passaggio di compilazione è stato riavviato inutilmente quando le build del cliente hanno generato pacchetti non validi.

  • In alcuni casi, l’utente potrebbe visualizzare uno stato verde "attivo" accanto a un Inserire nell'elenco Consentiti IP anche quando tale configurazione non è stata distribuita.

  • Tutte le pipeline di produzione esistenti verranno abilitate automaticamente con il passaggio Audit esperienze .

In questa pagina