Note sulla versione di Cloud Manager in Adobe Experience Manager as a Cloud Service 2020.3.0

Questa pagina illustra le note sulla versione di Cloud Manager in AEM as a Cloud Service 2020.3.0.

Data di rilascio

La data di rilascio di Cloud Manager in AEM as a Cloud Service 2020.3.0 è il 5 marzo 2020.

Novità

  • Il registro della fase di compilazione è ora disponibile durante l’esecuzione della compilazione.
  • Alcuni dei messaggi nella pagina dei dettagli di esecuzione della pipeline sono stati modificati per maggiore chiarezza.

Correzioni di bug

  • Non era possibile scaricare tramite l’interfaccia utente i file di registro per i passaggi di test funzionali personalizzati e del prodotto.
  • In caso di mancata creazione dell’archivio git per un programma Cloud Service, a volte gli utenti con ruolo di gestione implementazione non potevano effettuare il ripristino in seguito a questo errore.
  • Alcune attività degli utenti durante la creazione di un programma sandbox potevano impedire la creazione del programma prima della creazione della pipeline non di produzione.
  • A volte, l’istanza temporanea SonarQube utilizzata nel passaggio di compilazione non veniva avviata entro l’intervallo di timeout configurato.
  • Nella creazione simultanea di ambienti di sviluppo nello stesso programma Cloud Service poteva verificarsi una condizione che determinava la riuscita della creazione per un solo ambiente.
  • Le notifiche Experience Cloud per i programmi Cloud Service non venivano ricevute in modo coerente.
  • In progetti specifici, gli oggetti ResourceResolver che dovrebbero venire sempre chiusi generavano un’eccezione Null Pointer che tuttavia non aveva alcun impatto sull’esecuzione della pipeline.

In questa pagina